libraweb The Online Integrated Platform of

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma


An Authoritative Independent Academic Press since 1928 and Internationally Pre-Eminent Publisher of over 150 Leading Peer-Reviewed Active Scholarly Journals in the Humanities and Social Sciences, all Print, Online, and Open Access

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa / Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

PROMOZIONI / PROMOTIONS


RIVISTE / JOURNALS


COLLANE / SERIES






NUOVE RIVISTE / NEW JOURNALS

Favola & Fiaba

Rivista internazionale di studi e ricerche nelle letterature classiche e moderne


Leopardiana

Rivista internazionale


Machiavelliana

Rivista internazionale di studi su Niccolò Machiavelli


*


Philologia Philosophica

Rivista internazionale

Romana Res Publica

An International Journal

Scritture e linguaggi dello sport

Rivista internazionale di letteratura

Asia Minor

An International Journal of Archaeology in Turkey

Telestes

An International Journal of Archaeomusicology and Archaeology of Sound

Ancient Numismatics

An International Journal

Occidente / Oriente

Rivista internazionale di studi tardoantichi

Artes Renascentes

Revue Scientifique Internationale · Rivista Scientifica Internazionale · International Scholarly Journal · Revista Científica Internacional · Internationale Wissenschaftliche Fachzeitschrift

Gemmae

An International Journal on Glyptic Studies

Documenta

Rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti

Oriens Antiquus · Series Nova

Rivista di studi sul Vicino Oriente Antico e il Mediterraneo orientale
A Journal of Ancient Near-Eastern and East Mediterranean Studies


copertina

Spazio e luogo. Testi e contesti della narrativa italiana tra Otto e Novecento, Atti della giornata di studio, Padova, 10-11 maggio 2005, a cura di Enza Del Tedesco e Delia Garofano, pp. 260, 2006 (XXXII, 70, 2005)

STUDI NOVECENTESCHI · FASCICOLI MONOGRAFICI

Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

Il volume raccoglie gli atti di una giornata di studio promossa dall'Università di Padova e dedicata alla riflessione sulla relazione tra i luoghi (città, paesaggi, ambienti e contesti storico-geografici) resi dalla letteratura oggetto di rappresentazione e le molteplici forme che tale rappresentazione ha assunto declinando i luoghi in spazi, ovvero insieme di risultanze simboliche e possibili chiavi d'interpretazione del reale. In sostanza, la questione che si pone è: come la modernità ha trasformato il ruolo dello spazio nella narrazione e, al suo interno, come le stesse fasi di modernizzazione siano identificabili e riconoscibili proprio a partire da un'attenta lettura della relazione «cronotopica» nella struttura narrativa. L'opera offre una prima rassegna di indagini sulla rappresentazione di luoghi e spazi attraverso una campionatura di autori e testi della narrativa italiana degli ultimi due secoli, riletti secondo un procedimento che intreccia e contamina la categoria ermeneutica di 'genere' con quella di 'contesto', intendendo quest'ultimo nella sua accezione tanto fisica che simbolica.

Sommario: E. Del Tedesco, D. Garofano, Premessa; C. De Michelis, Prefazione. Prima giornata: R. Bigazzi, II tempo nello spazio; E. Del Tedesco, Roma 1871. La narrativa per la capitale: romanzi, cronache e passeggiate; C. Tenuta, «Trafficavano i suoi cari nel ghetto». Rese e penetrabilità dello spazio ebraico nella letteratura italiana tra Otto e Novecento; S. Chemotti, Spazio familiare. La terra in tasca ai 'veneti per il mondo'; D. Garofano, L''armonia perduta': la Napoli del secondo dopoguerra. Seconda giornata: N. Lorenzini, Tecniche di 'divagazione' e di 'erranza' nella narrativa contemporanea; R. Dal Monte, Luoghi della scrittura pirandelliana: «Tra tanto verde e tanto azzurro»; I. Grotti, Dal portacenere di Pirandello alla pattumiera di Calvino. Immagini spaziali del concavo nella narrativa italiana del Novecento; S. Tonin, Sulle necessità spaziali del narrare calviniano; A. Motta, Il dove perduto. Spazio materiale e spazio culturale nella memorialistica di fine '900.

Composto in carattere Dante Monotype.
Formato 14,5 x 22. Copertina in cartoncino Murillo Fabriano azzurro con stampa ad un colore e sovraccoperta in cartoncino Ingres Fabriano cenere con stampa a due colori

Brossura / Paperback: Euro 380.00 Acquista / Buy

ISBN-10: 88-8147-394-1
ISBN: 978-88-8147-394-6
ISSN: 0303-4615
SKU: 2175

Argomenti correlati
Filologia moderna e contemporanea...
Narrativa e Poesia...