libraweb The Online Integrated Platform of

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma


An Authoritative Independent Academic Press since 1928 and Internationally Pre-Eminent Publisher of over 150 Leading Peer-Reviewed Active Scholarly Journals in the Humanities and Social Sciences, all Print, Online, and Open Access

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa / Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

PROMOZIONI / PROMOTIONS


RIVISTE / JOURNALS


COLLANE / SERIES






NUOVE RIVISTE / NEW JOURNALS

Favola & Fiaba

Rivista internazionale di studi e ricerche nelle letterature classiche e moderne


Leopardiana

Rivista internazionale


Machiavelliana

Rivista internazionale di studi su Niccolò Machiavelli


*


Philologia Philosophica

Rivista internazionale

Romana Res Publica

An International Journal

Scritture e linguaggi dello sport

Rivista internazionale di letteratura

Asia Minor

An International Journal of Archaeology in Turkey

Telestes

An International Journal of Archaeomusicology and Archaeology of Sound

Ancient Numismatics

An International Journal

Occidente / Oriente

Rivista internazionale di studi tardoantichi

Artes Renascentes

Revue Scientifique Internationale · Rivista Scientifica Internazionale · International Scholarly Journal · Revista Científica Internacional · Internationale Wissenschaftliche Fachzeitschrift

Gemmae

An International Journal on Glyptic Studies

Documenta

Rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti

Oriens Antiquus · Series Nova

Rivista di studi sul Vicino Oriente Antico e il Mediterraneo orientale
A Journal of Ancient Near-Eastern and East Mediterranean Studies


copertina

36 - Gregorio XVI tra oscurantismo e innovazione. Stato degli studi e percorsi di ricerca, a cura di Romano Ugolini, 2012, pp. 432

RISORGIMENTO. IDEE E REALTÀ Diretta da Romano Ugolini
Cm. 15 x 22,5, brossura

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma

Perché considerare nuovamente un Papa e un pontificato abbandonati storiograficamente da anni, in quanto sepolti da un giudizio negativo tanto assoluto quanto definitivo? Una prima considerazione riguarda l'ampia consistenza della documentazione alla quale finora non si è attinto, a partire dalle carte dell'Archivio Segreto Vaticano, da poco riordinate, che inducono, come questo lavoro vuole suggerire, a percorsi di ricerca nuovi e di verifica. In secondo luogo si è voluto investigare un aspetto incontrovertibile: durante il pontificato di Gregorio XVI si forma una classe dirigente di tutto rispetto che comprende i nomi di Aurelio Saffi, Marco Minghetti, Luigi Carlo Farini, Diomede Pantaleoni, Luigi Pianciani, Filippo Antonio Gualterio, per citare solo alcune personalità fra le più significative di un ben più lungo elenco che non è difficile comporre. Come ha potuto in uno Stato pontificio, tanto reazionario e oscurantista, formarsi un consistente gruppo di personalità dall'indiscusso valore in campo culturale, amministrativo e politico? Gregorio XVI aveva consegnato al suo successore, Pio IX, non solo il gravoso compito di affrontare i nodi cruciali di una difficile conciliazione tra autorità religiosa e potere temporale, ma anche gli uomini preparati a coadiuvarlo nella soluzione della problematica questione. Pio IX, come è noto, risultò impari al compito che gli era stato confidato e consegnò a Cavour e a Mazzini quella dirigenza: non a caso troveremo Cavour affiancato nel 1859 e nel 1860 da fidati e capaci collaboratori che, insieme al meno giovane Mamiani, provenivano tutti dallo Stato pontificio gregoriano. In tale chiave il volume ripercorre le fasi più importanti della biografia e del pontificato di Gregorio XVI, partendo dall'esperienza monastica, attraverso il Conclave del 1831 e fino all'amministrazione centrale e periferica. Sono stati approfonditi rapporti umani e politici all'interno dello Stato e nel contesto internazionale, per comprendere un momento cruciale della storia dello Stato pontificio, anche nell'ottica delle future ricadute sul Regno d'Italia, sugli equilibri europei ed extraeuropei.

Sommario: Romano Ugolini, Introduzione; Giuseppe M. Croce, Tra Venezia e la Corte romana: la "carriera" monastica di Mauro Cappellari (1783-1826); Christopher Korten, The Conclave of 1830/1: how Mauro Cappellari was elected and other reflections; Annibale Zambarbieri, Trionfo della Santa Sede? Spunti ecclesiologici durante il papato di Gregorio XVI; Romano Ugolini, Un disegno incompiuto: la riforma dell'amministrazione centrale nella visione gregoriana; Mario Tosti, Gregorio XVI e la restaurazione della Chiesa latino-americana; Maria Lupi, Formazione e modelli sacerdotali; Sergio La Salvia, Gregorio XVI e gli ebrei; Gian Biagio Furiozzi, Gregorio XVI e i protestanti; Marco Moschini, Per una rilettura della Mirari vos; Pier Tullio Lauri, I fondi archivistici romani; Vincenzo G. Pacifici, Gregorio XVI ed il Lazio; Stefania Magliani, Gregorio XVI e l'Umbria; Luana Montesi, Per una bibliografia delle Marche sull'età di Gregorio XVI; Riccardo Piccioni, Gregorio XVI e le Legazioni; Paolo De Lucia, La cultura degli intransigenti romani durante il pontificato di Gregorio XVI; Furia Valori, Vincenzo Gioberti e Gregorio XVI; Lino Prenna, Gregorio XVI e Rosmini: "paterna benevolenza e costante protezione"; Nicola Del Corno, Monaldo Leopardi di fronte alla politica di Gregorio XVI; Giovanni Luseroni, La stampa periodica ed il pontificato di Gregorio XVI: prime ricerche. Indice dei nomi.

Composto in carattere Dante Monotype.
Formato 15,5 x 23. Legatura in brossura pesante con copertina in cartone in tondo Magnani blu con impressioni in oro. Sovraccoperta in cartoncino Chagall Cordenons camoscio con stampa a due colori.

Brossura / Paperback: Euro 88.00 Acquista / Buy

ISBN: 978-88-6227-517-0
ISSN: 1828-5872
SKU: 2730

Argomenti correlati
Storia moderna e contemporanea...
Storia locale...