copertina

Valentina Vincenti, Mosaici antichi in Italia. Regione quarta. Pavimenti musivi e cementizi di Villa Adriana, presentazione di Federico Guidobaldi, 2017, pp. 428 con figure e tabelle in bianco/nero n.t. e LXXIV tavole a colori f.t.

MOSAICI ANTICHI IN ITALIA
Collana diretta da Federico Guidobaldi
Cm. 25 x 35

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma

Il volume che si presenta è dedicato all'intero complesso dei pavimenti di Villa Adriana non pubblicati nello studio del 1994, a firma di Federico Guidobaldi (Sectilia pavimenta di Villa Adriana), formando con esso un corpus pressoché completo, almeno per quanto riguarda il settore dei rivestimenti pavimentali della villa, uno dei complessi archeologici più noti del mondo romano e forse la residenza imperiale meglio conosciuta. I manufatti presi in considerazione appartengono a tipologie diverse (cementizi con tessere, mosaici, mosaici con inserti ecc.) e anche ad epoche diverse (dall'età tardorepubblicana a quella Adrianea e, pur se in minima parte, a quella tardoantica). Questo volume è dunque dedicato ai cementizi a base fittile con tessere, che sono presenti, pur se in numero limitato, nella villa, e ai pavimenti a mosaico sia a sole tessere che con inserti marmorei e/o litici, che presentano peraltro alcune insidiose difficoltà di studio. Infatti, il noto gusto arcaizzante di Adriano ha comportato spesso la riproposizione di tipologie più antiche in imitazione di quelle già esistenti nelle fasi precedenti della villa, che quindi possono essere facilmente confuse con quelle adrianee e viceversa. Al difficile compito di selezionare le varie fasi decorative si è dedicata con passione ed approfondimento l'autrice del volume e i risultati dell'intero studio, in buona parte sorprendenti, hanno certamente giustificato e premiato il suo impegno con acquisizioni che, oltre ad aver portato nuova luce sulle conoscenze relative alla villa e, appunto, anche alle sue fasi costruttive e decorative, hanno aperto la via ad interpretazioni innovative nel campo del mosaico dal punto di vista della tecnica e dello stile, dando corpo anche a precedenti conseguimenti, emersi nello studio dei sectilia della villa stessa, che avevano evidenziato alcuni aspetti caratteristici del fiorentissimo momento culturale che corrisponde al regno di Adriano. (Dalla Presentazione)

Sommario: Presentazione. Introduzione. Catalogo: Palazzo; Terme con Heliocaminus; Teatro Marittimo; Ninfeo di Palazzo; Biblioteche; Triclinio Imperiale e Hospitalia; Grandi Terme; Caserma dei Vigili; Edificio con Tre Esedre; Ninfeo detto Stadio; Edificio con Peschiera; Piazza d'Oro; Canopo; Sostruzioni Occidentali del Canopo; Vestibolo; Roccabruna; Casino Bulgarini; Sala dei Pilastri Dorici; Antinoeion; Plutonio. Analisi d'insieme. Conclusioni. Abbreviazioni. Bibliografia. Tabelle. Tavole.

Composto in carattere Serra Garamond.
Legatura in brossura pesante con copertina in cartone in tondo Murillo Fabriano blu scuro con impressioni in oro. Legatura in tela grezza. Sovraccoperta in cartoncino Rusticus sabbia con stampa a un colore.

Brossura / Paperback: Euro 495.00 Acquista / Buy

Rilegato / Hardback: Euro 795.00 Acquista / Buy

ISBN: 978-88-6227-800-3
ISBN Rilegato: 978-88-6227-801-0
ISSN:
SKU: 3196

Argomenti correlati
Archeologia...
Storia antica...
Storia dell'Arte...