libraweb The Online Integrated Platform of

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma


An Authoritative Independent Academic Press since 1928 and Internationally Pre-Eminent Publisher of over 150 Active Leading Peer-Reviewed Scholarly Journals in the Humanities and Social Sciences, all Print, Online, and Open Access

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa
Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

PROMOZIONI / PROMOTIONS


RIVISTE / JOURNALS


COLLANE / SERIES






NUOVE RIVISTE / NEW JOURNALS

Scritture e linguaggi dello sport

Rivista internazionale di letteratura


*

Asia Minor

An International Journal of Archaeology in Turkey

Telestes

An International Journal of Archaeomusicology and Archaeology of Sound

Ancient Numismatics

An International Journal

Occidente / Oriente

Rivista internazionale di studi tardoantichi

Artes Renascentes

Revue Scientifique Internationale · Rivista Scientifica Internazionale · International Scholarly Journal · Revista Científica Internacional · Internationale Wissenschaftliche Fachzeitschrift

Gemmae

An International Journal on Glyptic Studies

Documenta

Rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti

Oriens Antiquus · Series Nova

Rivista di studi sul Vicino Oriente Antico e il Mediterraneo orientale
A Journal of Ancient Near-Eastern and East Mediterranean Studies


copertina

Estremi Occidenti. Soggetto, conflitto e mutazione in Walter Siti e Michel Houellebecq, a cura di Silvia Cucchi e Valentina Sturli, 2019, pp. 136 (Volume 16, 2018)

CONTEMPORANEA · FASCICOLI MONOGRAFICI

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma

I contributi del presente volume sono stati presentati ad una giornata di studi tenutasi all’Università di Padova e dedicata a due tra gli scrittori contemporanei più interessanti del panorama letterario italiano e francese: Walter Siti e Michel Houellebecq. Molti i punti di contatto tra le loro scritture e poetiche: ad esempio l’importanza che in entrambi riveste il tema del desiderio sessuale, utilizzato come strumento privilegiato di indagine delle diverse fenomenologie del mondo contemporaneo. Nel continuo oscillare tra ossessione individuale e tentativo di comprensione globale del funzionamento e delle derive della società attuale, Siti e Houellebecq scelgono deliberatamente di trattare questioni scomode, adottando punti di vista non in linea con la morale comune. Ambedue condividono una postura narrativa polemica e provocatoria, spesso amaramente ironica, che contribuisce alla loro complessa e controversa ricezione da parte del pubblico e della critica. Nelle loro opere l’eccesso, assieme all’insoddisfazione, è uno degli ingredienti fondamentali nella costruzione del personaggio, che passa senza mezze misure dall’euforia allo sconforto. Forte è un’esigenza di verità e di conoscenza, perseguita spesso in modo paradossale e iperbolico. Comune è un insieme di fenomenologie tipiche dell’universo post-capitalistico: la centralità dell’individuo, continuamente in bilico tra egocentrismo e individualismo, il rapporto tra sessualità e denaro, il ruolo dei media e l’importanza sociale dell’immagine. Gli interventi che si propongono esplorano con differenti prospettive la complessità di questi universi narrativi, concentrandosi sul singolo autore o sulla comparazione tra i due al fine di metterne in luce le convergenze, ma anche le inevitabili differenze.

Sommario: Introduzione; Luca Cristiano, Siti e Houellebecq: il cuore del teorema; Silvia Cucchi, Walter Siti poeta: gli esordi; Davide Luglio, Walter Siti. Per un'estetica della (r)esistenza; Lorenzo Marchese, Il romanzo come fine. Per una lettura comparata delle opere di Walter Siti e Michel Houellebecq; Agathe Novak-Lechevalier, Comment «rendre compte du monde»? L'œuvre de Michel Houellebecq entre Sens du combat et Soumission; Gianluigi Simonetti, Walter e i suoi fratelli. Montale, Houellebecq, Morante, Pasolini; Maria Giovanna Stati, Distruggere e distruggersi. Su una costante tematica nella narrativa di Houellebecq e Siti; Valentina Sturli, Walter Siti, Il canto del diavolo: l'Oriente come estremo Occidente; Emanuele Zinato, Il «realismo d'emergenza» di Walter Siti, tra teoria e romanzo.

Composto in carattere Serra Dante.
Cm 17 x 24
Legatura in brossura pesante con copertina in cartoncino Murillo Fabriano blu scuro con impressioni in oro e sovraccoperta in cartoncino Murillo Fabriano avorio con stampa a tre colori.

Brossura / Paperback: Euro 170.00 Acquista / Buy

ISBN: 978-88-3315-204-2
ISSN: 1724-6105
SKU: 3448

Argomenti correlati
Filologia moderna e contemporanea...
Storia dell'Arte...