libraweb The Online Integrated Platform of

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma


An Authoritative Independent Academic Press since 1928 and Internationally Pre-Eminent Publisher of over 150 Leading Peer-Reviewed Active Scholarly Journals in the Humanities and Social Sciences, all Print, Online, and Open Access

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa / Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

PROMOZIONI / PROMOTIONS


RIVISTE / JOURNALS


COLLANE / SERIES






NUOVE RIVISTE / NEW JOURNALS

Favola & Fiaba

Rivista internazionale di studi e ricerche nelle letterature classiche e moderne


Leopardiana

Rivista internazionale


Machiavelliana

Rivista internazionale di studi su Niccolò Machiavelli


*


Philologia Philosophica

Rivista internazionale

Romana Res Publica

An International Journal

Scritture e linguaggi dello sport

Rivista internazionale di letteratura

Asia Minor

An International Journal of Archaeology in Turkey

Telestes

An International Journal of Archaeomusicology and Archaeology of Sound

Ancient Numismatics

An International Journal

Occidente / Oriente

Rivista internazionale di studi tardoantichi

Artes Renascentes

Revue Scientifique Internationale · Rivista Scientifica Internazionale · International Scholarly Journal · Revista Científica Internacional · Internationale Wissenschaftliche Fachzeitschrift

Gemmae

An International Journal on Glyptic Studies

Documenta

Rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti

Oriens Antiquus · Series Nova

Rivista di studi sul Vicino Oriente Antico e il Mediterraneo orientale
A Journal of Ancient Near-Eastern and East Mediterranean Studies


copertina

Per il bicentenario dell’«Adelchi», 2022, pp. 172 (vol. VI, 2022)

RIVISTA DI STUDI MANZONIANI · FASCICOLI MONOGRAFICI

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma

La figura storica di Adelchi ha ispirato uno dei protagonisti della letteratura italiana romantica: Alessandro Manzoni che, tra il 1820 e il 1822, compose una tragedia che porta il nome del re longobardo. L'interesse dell'autore per le vicende di epoca medievale è legato alla possibilità di paragonare il passato al contesto coevo di Manzoni: dallo spunto offerto dalle vicende dei Longobardi nasce un'indagine sulle sventure dell'Italia ottocentesca, divisa e sotto il giogo della dominazione straniera austriaca nel lombardo-veneto. A duecento anni dalla pubblicazione dell’Adelchi, la «Rivista di Studi Manzoniani» ha dedicato un numero monografico a questa seconda tragedia di Manzoni, raccogliendo gli Atti del convegno Per il bicentenario dell’«Adelchi», tenutosi in modalità online il 5 maggio 2021 nell’ambito dell’ottava edizione dei Pomeriggi manzoniani. I contributi di Isabella Becherucci, Valter Boggione, Luca Serianni e l’intervento cui hanno collaborato Giuseppe Albertoni e Roberto Bizzocchi sono accompagnati dalla riproduzione del giudizio di Goethe sull’Adelchi pubblicato nel 1827 nelle Opere poetiche di Alessandro Manzoni curate da Goethe stesso e dalla traduzione che ne diede, nel medesimo anno, Camillo Ugoni. Attraverso passi noti e meno noti della tragedia si evidenziano i modi con cui Manzoni corregge le funzioni della tragedia classica alla luce della propria visione cristiana del mondo. Le analisi lessicali, retoriche e stilistiche mettono in luce l’aspetto tragico legato alle tragedie dell’Alfieri e al grande melodramma romantico.

Sommario: Saggi: Isabella Becherucci, Durante la composizione dell’«Adelchi»: venti nuovi; Valter Boggione, «L’inaudito che salva». Per una lettura dell’«Adelchi»; Luca Serianni, L’«Adelchi» nelle edizioni del 1822 e del 1845: appunti di lingua e di stile; Giuseppe Albertoni, Roberto Bizzocchi, «Fedele». Una nota per «Adelchi». Note e documenti: «Opere che nessuno potrà mai imitare»: Goethe critico dell’«Adelchi», a cura di Monica Bisi; Johann Wolfgang Goethe, Adelchi, tragedia. Milano 1822, testo tedesco e traduzione di Camillo Ugoni. Schedario internazionale: Testi; Studi; Cronachette manzoniane.

Composto in carattere Serra Dante.
Formato 17,5 x 25. Legatura in brossura con copertina in cartone Murillo Fabriano blu scuro con impressioni in oro e sovraccoperta in cartoncino Chagall Cordenons sabbia con stampa a due colori.

Brossura / Paperback: Euro 60.00 Acquista / Buy

E-Book: Euro 60.00 Acquista / Buy - Login

ISBN: 978-88-3315-398-8
E-ISBN: 978-88-3315-420-6
ISSN: 2532-3105
SKU: 3698

Argomenti correlati
Filologia moderna e contemporanea...
Narrativa e Poesia...