libraweb The Online Integrated Platform of

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma


An Authoritative Independent Academic Press since 1928 and Internationally Pre-Eminent Publisher of over 150 Active Leading Peer-Reviewed Scholarly Journals in the Humanities and Social Sciences, all Print, Online, and Open Access

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa
Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

PROMOZIONI / PROMOTIONS


RIVISTE / JOURNALS


COLLANE / SERIES






NUOVE RIVISTE / NEW JOURNALS

Romana Res Publica

An International Journal


Scritture e linguaggi dello sport

Rivista internazionale di letteratura


*

Asia Minor

An International Journal of Archaeology in Turkey

Telestes

An International Journal of Archaeomusicology and Archaeology of Sound

Ancient Numismatics

An International Journal

Occidente / Oriente

Rivista internazionale di studi tardoantichi

Artes Renascentes

Revue Scientifique Internationale · Rivista Scientifica Internazionale · International Scholarly Journal · Revista Científica Internacional · Internationale Wissenschaftliche Fachzeitschrift

Gemmae

An International Journal on Glyptic Studies

Documenta

Rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti

Oriens Antiquus · Series Nova

Rivista di studi sul Vicino Oriente Antico e il Mediterraneo orientale
A Journal of Ancient Near-Eastern and East Mediterranean Studies


copertina

La filologia all’epoca del digitale. Modelli computazionali, metodologie e forme di interpretazione, a cura di Tiziana Mancinelli, 2022, pp. 300 (XLVI/1-2, 2021)

LINGUISTICA E LETTERATURA · FASCICOLI MONOGRAFICI

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma

Questo numero di «Linguistica e letteratura» è dedicato alle varie forme della testualità digitale e computazionale. Da Dante a Montale, i progetti presentati riaffermano l’importanza dei processi euristici e interpretativi che guidano la ricerca umanistica in ambiente digitale: il filo rosso di questi articoli è la riflessione su metodi e metodologie impiegati nella rappresentazione e nell’analisi degli oggetti di studio. Il punto su cui si vuole porre l’attenzione è la filiera di produzione dei dati, su chi li usa e, ancor più, su chi li riusa: come fulcro principale i dati umanistici, e, in particolare, i dati della ricerca riguardanti l’ambito letterario e linguistico. L’intento è di capire quanto il digitale sia congiunto all’attività scientifica umanistica, provando altresì a indagare le opportunità di quest’ultima nella costruzione di risorse digitali. In ogni articolo si rileva come la critica letteraria e l’analisi linguistica entrino a far parte dei modelli ermeneutici e dei processi di formalizzazione e organizzazione dei domini di interesse, nonché della capacità di estrazione di nuova conoscenza compiuta attraverso l’informazione computazionale. L’obiettivo di questo numero è dunque quello di chiedere alla comunità di studiosi e studiose di critica del testo e di linguistica di ragionare sugli approcci e i metodi utilizzati in questi campi di ricerca, in un ambito circoscritto alla letteratura italiana.

Sommario: Tiziana Mancinelli, Introduzione; Leonardo Canova, Michelangelo Zaccarello, «Com’occhio segue suo falcon volando»: intertestualità e lessico della falconeria (e relativa marcatura digitale) nella Commedia; Marco Passarotti, Giulia Pedonese, Rachele Sprugnoli, Le opere latine di Dante tra annotazione linguistica e web semantico (Open Access); Nicola Carboni, Giuditta Cirnigliaro, Angelica Federici, Tacita Dean’s Buon Fresco: Developing a Digital Atlas on The Life of Saint Francis Fresco Cycle in the Upper Basilica of Saint Francis of Assisi; Nicola De Nisco, Sandra Gorla, Alessia Valenti, Petrarca tra lettere, corrispondenti e copisti: notizie dal progetto ITINERA; Sabrina Ferrara, Elena Pierazzo, Boccaccio umanista e le Humanities digitali; Antonella Dejure, Il Database dell’Epistolario di Katerina da Siena (DEKaS): presupposti, impianto, prospettive; Federico Milone, Postille “AMargine”: problemi e metodi per l’edizione digitale dei postillati di autori del secondo Novecento; Federico Boschetti, Interpretazione e volontà di interpretazione tra linguistica computazionale e literary computing. Saggi: Andrea Bocchi, Il giuramento del podestà d’Osimo per l’anno 1360. Osservatorio critico: Toscana bilingue (1260 ca.-1430 ca.). Per una storia sociale del tradurre medievale, a cura di Sara Bischetti, Michele Lodone, Cristiano Lorenzi, Antonio Montefusco (Irene Gualdo); Le lettere di Dante. Ambienti culturali, contesti storici e circolazione dei saperi, a cura di Antonio Montefusco, Giuliano Milani (Domenico Losappio); Gian Luca Potestà, Dante in conclave. La lettera ai cardinali (Antonio Montefusco); Ippolito Nievo, Scritti garibaldini, a cura di Maurizio Bertolotti (Michele Carini).

Composto in carattere Serra Dante.
Formato 16,5 x 24,2. Legatura in brossura pesante con copertina in cartoncino Murillo Fabriano blu scuro con impressioni in oro. Sovraccoperta in cartoncino Murillo Fabriano senape con stampa a due colori.

Brossura / Paperback: Euro 240.00 Acquista / Buy

E-Book: Euro 240.00 Acquista / Buy - Login

ISBN: 978-88-3315-422-0
E-ISBN: 978-88-3315-423-7
ISSN: 0392-6915
SKU: 3700

Argomenti correlati
Filologia moderna e contemporanea...
Letteratura e Linguistica...