libraweb The Online Integrated Platform of

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma


An Authoritative Independent Academic Press since 1928 and Internationally Pre-Eminent Publisher of over 150 Active Leading Peer-Reviewed Scholarly Journals mainly in the Humanities and Social Sciences, all Print, Online, and Open Access

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa / Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

PROMOZIONI / PROMOTIONS


RIVISTE / JOURNALS


COLLANE / SERIES






NUOVE RIVISTE / NEW JOURNALS

Philologia Philosophica

Rivista internazionale


Romana Res Publica

An International Journal


*


Scritture e linguaggi dello sport

Rivista internazionale di letteratura

Asia Minor

An International Journal of Archaeology in Turkey

Telestes

An International Journal of Archaeomusicology and Archaeology of Sound

Ancient Numismatics

An International Journal

Occidente / Oriente

Rivista internazionale di studi tardoantichi

Artes Renascentes

Revue Scientifique Internationale · Rivista Scientifica Internazionale · International Scholarly Journal · Revista Científica Internacional · Internationale Wissenschaftliche Fachzeitschrift

Gemmae

An International Journal on Glyptic Studies

Documenta

Rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti

Oriens Antiquus · Series Nova

Rivista di studi sul Vicino Oriente Antico e il Mediterraneo orientale
A Journal of Ancient Near-Eastern and East Mediterranean Studies


copertina

La filologia all’epoca del digitale. Modelli computazionali, metodologie e forme di interpretazione, a cura di Tiziana Mancinelli, 2022, pp. 300 (XLVI/1-2, 2021)

LINGUISTICA E LETTERATURA · FASCICOLI MONOGRAFICI

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma

Questo numero di «Linguistica e letteratura» è dedicato alle varie forme della testualità digitale e computazionale. Da Dante a Montale, i progetti presentati riaffermano l’importanza dei processi euristici e interpretativi che guidano la ricerca umanistica in ambiente digitale: il filo rosso di questi articoli è la riflessione su metodi e metodologie impiegati nella rappresentazione e nell’analisi degli oggetti di studio. Il punto su cui si vuole porre l’attenzione è la filiera di produzione dei dati, su chi li usa e, ancor più, su chi li riusa: come fulcro principale i dati umanistici, e, in particolare, i dati della ricerca riguardanti l’ambito letterario e linguistico. L’intento è di capire quanto il digitale sia congiunto all’attività scientifica umanistica, provando altresì a indagare le opportunità di quest’ultima nella costruzione di risorse digitali. In ogni articolo si rileva come la critica letteraria e l’analisi linguistica entrino a far parte dei modelli ermeneutici e dei processi di formalizzazione e organizzazione dei domini di interesse, nonché della capacità di estrazione di nuova conoscenza compiuta attraverso l’informazione computazionale. L’obiettivo di questo numero è dunque quello di chiedere alla comunità di studiosi e studiose di critica del testo e di linguistica di ragionare sugli approcci e i metodi utilizzati in questi campi di ricerca, in un ambito circoscritto alla letteratura italiana.

Sommario: Tiziana Mancinelli, Introduzione; Leonardo Canova, Michelangelo Zaccarello, «Com’occhio segue suo falcon volando»: intertestualità e lessico della falconeria (e relativa marcatura digitale) nella Commedia; Marco Passarotti, Giulia Pedonese, Rachele Sprugnoli, Le opere latine di Dante tra annotazione linguistica e web semantico (Open Access); Nicola Carboni, Giuditta Cirnigliaro, Angelica Federici, Tacita Dean’s Buon Fresco: Developing a Digital Atlas on The Life of Saint Francis Fresco Cycle in the Upper Basilica of Saint Francis of Assisi; Nicola De Nisco, Sandra Gorla, Alessia Valenti, Petrarca tra lettere, corrispondenti e copisti: notizie dal progetto ITINERA; Sabrina Ferrara, Elena Pierazzo, Boccaccio umanista e le Humanities digitali; Antonella Dejure, Il Database dell’Epistolario di Katerina da Siena (DEKaS): presupposti, impianto, prospettive; Federico Milone, Postille “AMargine”: problemi e metodi per l’edizione digitale dei postillati di autori del secondo Novecento; Federico Boschetti, Interpretazione e volontà di interpretazione tra linguistica computazionale e literary computing. Saggi: Andrea Bocchi, Il giuramento del podestà d’Osimo per l’anno 1360. Osservatorio critico: Toscana bilingue (1260 ca.-1430 ca.). Per una storia sociale del tradurre medievale, a cura di Sara Bischetti, Michele Lodone, Cristiano Lorenzi, Antonio Montefusco (Irene Gualdo); Le lettere di Dante. Ambienti culturali, contesti storici e circolazione dei saperi, a cura di Antonio Montefusco, Giuliano Milani (Domenico Losappio); Gian Luca Potestà, Dante in conclave. La lettera ai cardinali (Antonio Montefusco); Ippolito Nievo, Scritti garibaldini, a cura di Maurizio Bertolotti (Michele Carini).

Composto in carattere Serra Dante.
Formato 16,5 x 24,2. Legatura in brossura pesante con copertina in cartoncino Murillo Fabriano blu scuro con impressioni in oro. Sovraccoperta in cartoncino Murillo Fabriano senape con stampa a due colori.

Brossura / Paperback: Euro 240.00 Acquista / Buy

E-Book: Euro 240.00 Acquista / Buy - Login

ISBN: 978-88-3315-422-0
E-ISBN: 978-88-3315-423-7
ISSN: 0392-6915
SKU: 3700

Argomenti correlati
Filologia moderna e contemporanea...
Letteratura e Linguistica...