copertina

MEDITERRANEO ANTICO

*

Anno XV/1-2, 2012
Pp. 584

Online

Interpretatio romana / graeca / indigena: religiöse kommunikation zwischen globalisierungund partikularisierung. Gian Franco Chiai, Ralph Häussler, Christiane Kunst, Einleitung. Interpretatio: Religiöse Kommunikation zwischen Globalisierung und Partikularisierung; Clifford Ando, Die Riten der Anderen; Gian Franco Chiai, Die Götter und ihr Territorium: Münzen als Quellen zur Interpretatio im kaiserzeitlichen Phrygien; Alessia D'Aleo, Butes in Eryx. Constructions and religious interpretation of an 'oikistes' between Hellenes, Phoenicians and natives; Christiane Kunst, Isis Aphrodite. Annäherungen an eine panhellenische Gottheit; Lennart Gilhaus, Religiöses Leben im tunesischen Hinterland der hellenistischen Zeit; Manfred Hainzmann, Interpretatio Romana vs. translatio Latina. Zu einzelnen Aspekten des theonymischen Interpretationsverfahrens bei Caesar und Tacitus; Ralph Häussler, Interpretatio indigena. Re-inventing local cults in a global world; Françoise Gury, Mars et le taureau. À propos du bloc sculpté provenant du sanctuaire de Mars Mullo à Allonnes (Sarthe); Katja Lembke, Interpretatio Aegyptiaca vs. interpretatio Graeca? Der ägyptische Staat und seine Denkmäler in der Ptolemäerzeit; Francisco Marco Simón, Patterns of interpretatio in the Hispanic provinces; Jörg Rüpke, Wie funktioniert Polytheismus? Götter, Bilder, Reflexionen; Günther Schörner, Eine Artemis für Alle: Bildliche Darstellung als interpretatio; Isabella Solima, Griechische Heiligtümer und Kulte in Magna Graecia und die Beziehungen zu den lokalen Kulten; Gli storici, la storia. Eforo di Cuma. Franca Landucci Gattinoni, Sulle tracce di Eforo di Cuma: appunti biografici; Cinzia Bearzot, Eforo e Teramene; Luisa Prandi, L'ultimo Eforo; Saggi e studi: Manuela Mari, Amphipolis between Athens and Sparta. A philological and historical commentary on Thuc. v 11, 1; Michele Faraguna, Pistis and apistia: aspects of the development of social and economic relations in classical Greece; Barbara Leone, Lo strano caso di Sane e Acanto: la fondazione di due colonie nel nord Egeo; Nicola Reggiani, L'artigianato dei pigmenti colorati nell'Antichità: note sul 'blu' e 'verde egizio' nelle testimonianze dei papiri; Jorge Martínez-Pinna, Observaciones sobre el origen de la Liga Latina; Mischa Meier, Odium humani generis. Tacitus, Nero und die Christen (zu Tac. ann. XV 44, 4); Alister Filippini, Guerre, tasse, contadini ed eresia. Note preliminari per un'analisi socio-economica dell'insorgenza del montanismo in Frigia; Barbara Bellomo, Rapporti di autonomia e vincoli di interesse tra decurioni e defensor civitatis dalla metà del secolo IV ai primi anni del secolo V; Claudia Giuffrida, Nuovi paradigmi comportamentali in epoca tardoantica: modello luciferino, modello mariano; Celal Simsek, Francesco Guizzi, A dedication of the praeses Dyscolius from Laodikeia on the Lykos; Note critiche: Rosalba Arcuri, I barbari, l'impero romano e la genesi dell'Europa. A proposito di un libro recente; Notizie di libri: F. Prontera, Geografia e storia nella Grecia antica (Rita Sassu); I. Malkin, A Small Greek World. Networks in the Ancient Mediterranean (Barbara Leone); M. Scapini, Temi greci e citazioni da Erodoto nelle storie di Roma arcaica (Paolo A. Tuci); F. de Callataÿ (a cura di), Quantifying monetary supplies in Greco-roman times (Flavia Marani); F. Carlà, A. Marcone, Economia e finanza a Roma (Rosalba Arcuri); I. Mennen, Power and Status in the Roman Empire, AD 193-284 (Francesca Marucci); L. Lavan, M. Mulryan (Eds.), The Archaeology of Late Antique 'Paganism' (Silvia Orlandi).

*

Anno XIV/1-2, 2011
Pp. 584

Online

Paolo Mari, Filologia ed informatica. Rileggendo gli Atti di un convegno perugino; L'evergetismo in Asia minore (II sec. a.c. - III sec. d.c.). Modelli culturali, monumenti, risorse, dinamiche sociali. Lorenzo Campagna, Alister Filippini, Cristina Genovese, L'evergetismo in Asia Minore (II sec. a.C. - III sec. d.C.). Modelli culturali, monumenti, risorse, dinamiche sociali; Salvatore Vacante, L'euergesia di Antioco III in Caria: le testimonianze epigrafiche su Iasos (IIasos 4) ed Eraclea al Latmo (SEG 37.859); Cristina Genovese, « Per eterna memoria e immortalità di un benefattore ». L''heroon' di Diodoro Pasparo a Pergamo; Paolo Barresi, L'evergetismo architettonico ad Efeso in età imperiale; Elisa Chiara Portale, Ancora sulla Kelsiane Bibliotheke di Efeso; Tommaso Ismaelli, Una nuova proposta di interpretazione per il Sebasteion di Aphrodisias: attività commerciali e bancarie nel santuario del culto imperiale; Lorenzo Campagna, Tou udatos dorea (AE 2004, 1409). Considerazioni sull'evergetismo dell'acqua nelle province dell'Asia Minore; Sara Campanelli, Kataleipo te kome. Fondazioni private ed evergetismo nelle comunità rurali dell'Asia Minore attraverso la documentazione epigrafica; Gaetano Arena, Munificenza privata ed edilizia rurale: torri e villaggi nella Panfilia romana; Alister Filippini, Anomalie dell'evergetismo in tempo di guerra: i notabili della provincia d'Asia tra arruolamenti e fiscalità d'emergenza al tempo di Marco Aurelio; Margherita Cassia, Fra atto evergetico e necessità difensiva: le mura di Cesarea in Cappadocia nel III secolo d.C.; Gli storici, la storia. Pietrina Pellegrini, Tradizione classica e cultura cristiana tardoantica. Sulla divisione tripartita della società medievale; Saggi e studi. Ennio Biondi, Gli Sciti tra ellenofilia ed ellenofobia (Hdt. IV 78-80); Paola Lombardi, I Tirii di Puteoli e il dio di Sarepta. La documentazione epigrafica da una sponda all'altra del Mediterraneo 391 Lara Mastrobattista, Riflessioni sul fr. 6, 1aa Boissevain: Cassio Dione, Giovanni di Antiochia e l'apparizione di Romolo-Quirino a Giulio Proculo; Antonia Vento, Le archai periferiche in Isidoro di Pelusio: alcune osservazioni; Rosalba Arcuri, Romanitas e barbaritas nell'Italia ostrogota: aspetti culturali e socioeconomici; Note critiche. Edoardo Bianchi, La leggenda della fondazione di Roma: Fabio Pittore e la regina Amata; Notizie di libri. J. Hawke, Writing Authority. Elite Competition and Written Law in Early Greece (Riccardo Sciacchitano); S. Hodkinson (Ed.), Sparta: Comparative Approaches (Aldo Spano); A. Powell, S. Hodkinson (Eds.), Sparta: the Body Politic (Aldo Spano); J. Ma, N. Papazarkadas, R. Parker (Eds.), Interpreting the Athenian Empire (Rita Sassu); S. Gambetti, The Alexandrian Riots of 38 C.E. and the Persecution of the Jews: A Historical Reconstruction (Salvatore Tufano); P. Arena, Feste e rituali a Roma. Il principe incontra il popolo nel Circo Massimo (Lara Mastrobattista); M. Casella, Storie di ordinaria corruzione. Libanio, Orazioni LVI, LVII, XLI. Introduzione, Traduzione e Commento storico (Milena Raimondi); G. Sfameni Gasparro, Dio unico, pluralità e monarchia divina. Esperienze religiose e teologie nel mondo tardo-antico (Luca Arcari); I. Baglioni (a cura di), Storia delle Religioni e Archeologia. Discipline a confronto (Rita Sassu); E. Greco, Topografia di Atene. Sviluppo urbano e monumenti dalle origini al III secolo d.C., i. Acropoli, Areopago, tra Acropoli e Pnice (Rita Sassu).

*

Anno XIII/1-2, 2010
Pp. 514

Online

Imperial interpretations: the Imperium Romanum as a category of political reflection. Eva Marlene Hausteiner, Sebastian Huhnholz, Marco Walter, Imperial Interpretations: The Imperium Romanum as a Category of Political Reflection; Marco Walter, Between Fascination and Deterrence: Roman Decadence and Empire; Eva Marlene Hausteiner, The Attraction of Rome in the Age of Empire: the Imperium Romanum as a Precedence for Imperial Britain; Sebastian Huhnholz, Do All Roads lead to Rome? Ancient Implications and Modern Transformations in the Recent US Discourse on an American Empire; Gli storici, la storia: Marco Buonocore, Theodor Mommsen a San Gallo; Saggi e studi: Thomas Brüggemann, Phoiniker und Phoinikerbild bei den Griechen von Homer bis auf Aristoteles. Überlegungen zu literarischer Überlieferung und Lebenswirklichkeit (10.-4. Jh. v.Chr.); Giovanni Cerri, Il significato dell'espressione 'leggi non scritte' nell'Atene del v secolo a.C.: formula polivalente o rinvio ad un corpus giuridico di tradizione orale?; Nadia Pucci, Il mito di Er: la 'narrazione' della scelta morale come atto di libertà possibile (Plat. resp. X618 B - 619 A); Alfonso Mele, Metaponto tra VIe Vsecolo; Marco Vinci, Katane-Aitna e la spartizione territoriale siculo-siracusana: una nuova proposta interpretativa di Diod. XI76, 3; Salvatore Vacante, IPriene 1: un arbitrato di Alessandro Magno?; Rita Sassu, Sanctuary and Economics. The Case of the Athenian Acropolis; Cristina Genovese, Immagini monetali e dinamiche economiche: l'Amazzone nelle emissioni di homonoia in Asia Minore; Mario Mazza, Affari privati di una signora ebrea del secondo secolo d.C. (su Volksrecht e Reichsrecht in una provincia dell'Impero Romano); Luca Arcari, 'Discorsi monoteistici' nell'Antichità. L'unicità divina come strumento di auto-definizione; Heinz Sproll, Urbs und Orbis: zwei Gedächtnisorte römischen Geschichtsbe- wussteins. Ein Beitrag zur Erforschung paganer und christlicher Geschichtskultur in der Spätantike; Alberto J. Quiroga Puertas, Deficient Rhetorical Deliveries in Fourth Century AD. A Preliminary Outline; Pia Carolla, Aspar, l'intrigo e il massacro. Una nuova lettura dell'exc. 39 di Prisco di Panio; Antonino M. Milazzo, Aspetti della storiografia tardoantica: Prisco di Panion; Note critiche: Giuseppe Squillace, Filistione di Locri e il philistion? Nota a margine di un'ipotesi di Max Wellmann; Leonardo Sacco, Osservazioni comparative sulla sepoltura della Vestale a Roma; Notizie di libri: M. Lombardo, F. Frisone (a cura di), Colonie di colonie: le fondazioni sub-coloniali greche tra colonizzazione e colonialismo (Nella Sudano); P. Cartledge, Ancient Greek Political Thought in Practice (Salvatore Vacante); P. Wheatley, R. Hannah (Eds.), Alexander and his Successors. Essays from the Antipodes (Salvatore Vacante); U. Laffi, Il trattato tra Sardi ed Efeso degli anni 90 a.C. (Salvatore Vacante); N.J. Baker-Brian, Manichaeism in the Later Roman Empire. A study of Augustine's Contra Adimantum (Alberto J. Quiroga Puertas); G. Bonamente, R. Lizzi Testa (a cura di), Istituzioni, carismi ed esercizio del potere (IV-VIsecolo d.C.) (Antonia Vento); M. Caccamo Caltabiano, C. Raccuia, E. Santagati (a cura di), Tyrannis, Basileia, Imperium. Forme, prassi e simboli del potere politico nel mondo greco e romano (Antonia Vento); M.L. Marchi, Ager Venusinus II (Maria Clara Aloisi); T. Ritti (a cura di), testi di E. Miranda e F. Guizzi, Museo Archeologico di Denizli-Hierapolis. Catalogo delle iscrizioni greche e latine (Alister Filippini).

*

Anno XII/1-2, 2009
Pp. 514

Online

Interventi: Giuseppe Galasso, Sull'antropologia di Vernant; Povertà, disagio economicoe ribellismo sociale nel mondo romano. John Thornton, Focea nella guerra di Aristonico. Storia e retorica alla base di una scelta assembleare; Antonio Baldini, La rivolta dei Boukòloi. Riconsiderazioni tra storia e letteratura; Alister Filippini, Gian Luca Gregori, Adversus rebelles. Forme di ribellione e di reazione romana nelle Spagne e in Asia Minore al tempo di Marco Aurelio; Elena Caliri, megalodoria e sophia di Bulla Felix; Concetta Molé Ventura, Senza malattia né povertà. Trasformazioni dell'immaginario utopico tra Ellenismo e Tarda Antichità; Rosalia Marino, Schegge di storia sociale nella storiografia sull'età giulio-claudia; Antonino Pinzone, Rivolte vere o presunte nella Sicilia tardoantica; Irma Bitto, (La) terminologia del ribellismo nelle testimonianze epigrafiche dell'impero romano; Valerio Neri, Ancora sui circumcelliones (alla luce di studi recenti); Claudia Giuffrida, Pauperes e nuovi patroni: fenomeni di ribellione e attività di mediazione nella storiografia ecclesiastica; Yann Rivière, Compétence territoriale, exercice de la coercition, et pouvoirs juridictionnels du préfet de la Ville (I-IV siècle ap. J.-C.); Barbara Bellomo, Potere e marginalità. Il defensor tra potentes e latrones; Gli storici, la storia: Anna Maria Voci, Ancora per il bicentenario di Johann Gustav Droysen; Jan Nelis, Ettore Ciccotti's Profilo di Augusto and the Giuramento of 1931; Saggi e studi: Alessandro Campus, Interpretes; Rita Sassu, L'hestiatorion nel santuario greco: un problema interpretativo e funzionale; Alessandro Delfino, L'incendio gallico: tra mito storiografico e realtà storica; Daniele Miano, Loci memoriae. Spazio e memoria nella Roma repubblicana; Luis Ballesteros Pastor, Pompeyo Trogo, Justino y las críticas a Roma: a propósito del discurso etolio (Iust. XXVIII 2); Adolfo La Rocca, Elio Aristide e le assemblee popolari; Cristina Genovese, « … alla terra gloriosa di Troia »: il mito delle Amazzoni nei rilievi del Ninfeo dei Tritoni a Hierapolis di Frigia; Claudia Sode, Die Krönung des Kaisers Justin I. im Zeremonienbuch Konstantins VII. Porphyrogennetos; Note critiche: Laura Mecella, Su Costantino e la cristianizzazione dell'Impero. A proposito di un libro recente; Notizie di libri: C. Bearzot, F. Landucci (a cura di), 'Partiti' e fazioni nell'esperienza politica greca (Francesca Mattaliano); E. Baragwanath, Motivation and narrative in Herodotus (Francesco Toscano); D. D. Phillips, Avengers of Blood. Homicide in Athenian Law and Custom from Draco to Demosthenes (Riccardo Sciacchitano); D. Chiekova, Cultes et vie religieuse des cités Grecques du Pont Gauche (VII-I siècles avant J.-C.) (Ennio Biondi); F. Rohr Vio, Publio Ventidio Basso. Fautor Caesaris, tra storia e memoria (Massimo Blasi); M. Goodman, Roma e Gerusalemme. Lo scontro delle civiltà antiche (Salvatore Tufano); P. M. Edwell, Between Rome and Persia. The Middle Euphrates, Mesopotamia and Palmyra under Roman control (Davide Salvo); A. Spawforth, Templi dell'antica Grecia (Rita Sassu); F. Cenerini, P. Ruggeri (a cura di), Epigrafia romana in Sardegna (Giorgio Crimi).

*

Anno XI/1-2, 2008
Pp. 720

Online

Interventi: Giuseppe Galasso, Beloch: Campanien; Alister Filippini, Atti apocrifi petrini. Note per una lettura storico-sociale degli Actus Vercellenses e del romanzo pseudo-clementino tra IV e V secolo; Réflexions autour du pouvoir: symboles, représentations, slogans: Maria Teresa Schettino, Réflexions autour du pouvoir: symboles, représentations, slogans; Chiara Carsana, Représentations du pouvoir à Rome: modéles institutionnels et société dans les Histoires de Polybe; Maria Teresa Schettino, Lutte politique et factions à Rome après Sylla: quelques réflexions; Jérémy Direz, Stirpe imperatoria, la difficile cohabitation du pouvoir impérial avec son héritage républicain (Tac. hist. III 38-39); Le città libere nel mondo romano: Andrea Raggi, Amici populi Romani; Antonino Pinzone, Città libere e città stipendiarie nella Sicilia romana: alcune riflessioni; Gabriele Marasco, Marco Antonio e le città d'Asia; Patrizia Basso, Alfredo Buonopane, Marsia nelle città del mondo romano; Dario Calomino, La civitas libera Nicopolitana nel riscontro delle fonti numismatiche: problemi di interpretazione; John Thornton, Lesteiai nella dedica a Claudio del monumento di Patara: una sommessa proposta d'interpretazione; Attilio Mastrocinque, Le città libere dell'impero e i dediticii; Silvia Baschirotto, La Tyche di Seleucia al Calicadno e lo statuto delle città dopo Caracalla; Gaetano Arena, Città 'premiate' e città 'punite' nell'Asia Minore tardoantica: pagani e cristiani tra promesse e minacce imperiali; Margherita Cassia, L'eredità oltre la morte: disposizioni di ultime volontà nelle città della Cappadocia romana; Umberto Roberto, Esercito e città in età teodosiana: considerazioni sull'eccidio di Tessalonica; Gli storici, la storia. Santo Mazzarino e la storiografia moderna: Giuseppe Giarrizzo, Mazzarino dal 'basso' Impero ai tempi moderni; Gennaro Sasso, Santo Mazzarino: la decadenza, il tempo. Appunti e riflessioni; Mario Mazza, Il dialogo con i maestri: Mazzarino e la storiografia tedesca dell'Ottocento; Fulvio Tessitore, Santo Mazzarino 'tra storicismo e sociologia'; Diodoro siculo fra antico e moderno: Cinzia Bearzot, Presentazione: Diodoro Siculo fra antico e moderno; Riccardo Vattuone, Commento storico alla Biblioteca di Diodoro Siculo: linee e prospettiva di una ricerca avviata in Italia; Lia Raffaella Cresci, Momenti e forme della fruizione del testo diodoreo; Giuseppe Zecchini, Diodoro Siculo nella cultura storica moderna; Federica Cordano, Diodoro XIII: il libro delle svolte; Hans Hauben, Diodore de Sicile et les débuts de l'histoire hellénistique. Un nouveau commentaire sur le livre XVIII de la 'Bibliothèque historique'; Retorica e storia: Antonino M. Milazzo, È il genere storico solo una forma di genere retorico?; Aldo Corcella, Coricio di Gaza su retorica e verità (I, dialexis 4-5); Saggi e studi: Manuela Giordano, Dèi, guerrieri e Phobos nei Sette contro Tebe; Anna Sofia, Egiziani ad Atene: discriminazione razziale ed integrazione politico-culturale nei commediografi attici del V e IV sec. a.C.; Salvatore Vacante, Economia e territorio di Iasos nell'età di Alessandro Magno. Una rilettura di SIG3 307; Andrea Primo, Una tradizione filoantigonide sulla guerra cremonidea: Ieronimo di Cardia ed Eufanto di Olinto?; Christian Mann, Sulla und die Götter des Orients; Massimiliano Papini, Sul Teseo liberatore e sull'Ercole e Telefo dalla cd. Basilica di Ercolano; Michael Sommer, The challenge of aniconism: Elagabalus and Roman historiography; Rosalba Arcuri, Giovanni di Efeso tra dissenso religioso e teologia politica; Note critiche: Enrico Montanari, Le elezioni sacerdotali nel 'sistema giuridico-religioso' repubblicano; Tiziana Pizzonia, Su alcune magistrature e sacerdozi di Efeso in età ellenistica; Edoardo Bianchi, Servio Tullio nell'interpretazione storiografica senatoria dell'età sillana; Laura Mecella, L'età dei Soldatenkaiser nella storiografia recente; Dionisio Pérez Sánchez, Manuel Rodríguez Gervás, Religiosidad oficial y voces diversas: la Historia de Apolonio rey de Tiro; Notizie di libri: M. Bietak, N. Marinatos, C. Palivou, Taureador scenes in Tell el-Dab'a (Avaris) and Knossos (A. Sofia); A.H. Sommerstein, J. Fletcher (Eds.), Horkos. The Oath in Greek Society (S. Vacante); L. Foxhall, Olive Cultivation in Ancient Greece: Seeking the Ancient Economy (S. Vacante); N. Morley, Trade in Classical Antiquity (S. Vacante); J.G. Oliver, War, Food, and Politics in Early Hellenistic Athens (S. Vacante); J. Bingen, Hellenistic Egypt. Monarchy, Society, Economy, Culture (S. Vacante); A. Brancacci, Musica e filosofia da Damone a Filodemo (E. Biondi); A. Bresson, A. Ivantchik, J.-L. Ferrary (Édd.), Une koinè pontique. Cités grecques, sociétés indigènes et empires mondiaux sur le littoral Nord de la mer Noire (VIIe s. a.C.- IIIe s. p.C.) (E. Biondi); E. Hermon (sous la direction de), Société et climats dans l'Empire romain. Pour une perspective historique et systémique de la gestion des resources en eau dans l'Empire romain (R. Sassu); J. Rüpke (Hrsg.), Festrituale in der römischen Kaiserzeit (C. Genovese); L. Landolfi, P. Monella (a cura di), Doctus Lucanus. Aspetti dell'erudizione nella Pharsalia di Lucano (M. Puglisi); C. Giuffrida Manmana, Alla corte dell'imperatore. Autorità civili, militari ed ecclesiastiche nella Tarda Antichità (R. Arcuri); Papers of the British School at Rome, vol. LXXVI (n.s. LXIII) (M.C. Aloisi); Gli autori di questo numero.

*

Anno X/1-2, 2007
Pp. 676

Online

Interventi: Amedeo Visconti, Il diritto greco tra oralità e scrittura. Osservazioni in margine ad un libro recente. Mapping difference, diversity and diaspora. The middle Euphrates: Mario Liverani, The Middle Euphrates Valley in pre-classical times as an area of complex socio-political interactions; Mario Mazza, Processi di interazione culturale nel Medio Eufrate: considerazioni sulle Papyri Euphratenses; Tommaso Gnoli, Some considerations about the Roman military presence along the Euphrates and the Habur; Michael Sommer, Dura-Europos in a de-globalising Roman Empire; Susan B. Downey, Religious communities at Dura-Europos; Lucinda Dirven, The Julius Terentius Fresco and the Roman imperial cult; Michal Gawlikowski, Palmyra on the Euphrates; Klaus S. Freyberger, Hatra e la cosiddetta ‘arte partica’. Gli storici, la storia. Documenti nella storiografia antica: prospettive informatiche. Mauro Moggi, Documenti nella storiografia antica: prospettive informatiche; Andrea Zambrini, Raccontare argomentando: la nascita della storiografia e del principio di documentazione con Erodoto e Tucidide; Paolo Desideri, Documenti scritti ed iscrizioni in Polibio; Gianfranco Maddoli, Sotto il sole di Olimpia. Antiquaria e storia nella Periegesi di Pausania; Massimo Nafissi, Sotto il sole di Olimpia. Pausania interprete di epigrafi: tradizioni locali e testo; John Davies, Data-base or check-list ? How best to track a document; Cesare Zizza, Storiografia antica e documenti epigrafici: un modello di scheda per il data-base; Mauro Moggi, Conclusioni. Povertà e malattia nella tarda antichità: Gabriele Marasco, Médecine et divination au IV e siècle après J.-C.: Ionicos et Oribase; Ivan Garofalo, Povertà nel galenismo e in Galeno; Attilio Mastrocinque, Abercio e la malattia di Lucilla; Carlo Santini, Dalla parte degli assediati: Ammiano a Amida; Chiara Corbo, Un intervento di Valentiniano I in tema di organizzazione sanitaria; Rosalia Marino, Povertà e malattia nella Tarda Antichità tra interventi pubblici e privati; Antonino Pinzone, Malattie e provvidenza nel Registrum epistularum di Gregorio Magno; Saggi e studi: Rossella Gioiosa, Erodoto e le scelte di Sparta: ricostruzione delle dinamiche della politica interna lacedemone fra 560 e 479 a.C.; Chiara Lasagni, Raggruppamenti locali nelle poleis tessaliche: modelli e significati; Rosalia Marino, Gli Elimi tra indigeni e Roma; Federico Russo, L’incontro tra Archita, Platone e Ponzio Sannita in Cic. Cato 12, 39-41; Maria Kantiréa, L’oracle d’Aphrodite à Paphos et l’ascension des Flaviens à l’empire; Concetta Amoroso, Il ruolo dei Concilia provinciarum nei processi de repetundis: la testimonianza di Tacito e Plinio il Giovane; Laura Mecella, Dexippo e Zosimo: alcune considerazioni su un vecchio problema; Daniela Motta, A proposito di Quintillo: considerazioni sulla tradizione storiografica; Rosalba Arcuri, Per una storia delle malattie nella Calabria romana; Elena Caliri, Lilibeo tra Vandali, Goti e Bizantini. Note critiche: Alister Filippini, Gli atti apocrifi petrini fra tradizione testuale e contesto storico-sociale. A proposito di uno studio recente; Notizie di libri.

*

Anno IX/2, 2006
Pp. 328

Online

Interventi: Paolo Sommella, Saper leggere la TIR (Foglio K-32). A proposito di una recensione di W.V. Harris. Diasporas in the ancient world and beyond: Michael Sommer, Difference, diversity, diaspora: locating the middle Euphrates on imperial maps; Erich S. Gruen, Hellenism and Jewish Identity in the Diaspora; Alessandra Bravi, Immagini dell’identità giudaica a Roma in epoca flavia: il Templum Pacis e la menorah sull’Arco di Tito; Gerhard Langer, The Wandering Jew! Judaism as a paradigm for globalization. Gli storici, la storia: Giovanni Casadio, Ancient mystic religion: the emergence of a new paradigm from A. D. Nock to Ugo Bianchi; M[a] Cruz Cardete del Olmo, Paesaggi e immagini della Sicilia antica: costruzione e mitizzazione. Saggi e studi: César Fornis, La ficticia unión entre Corinto y Argos (392-386 a.C.); Luis Ballesteros Pastor, El discurso de Mitrídates en el Epítome de las Historias Filípicas de Pompeyo Trogo (Iust. XXXVIII 4-7): un estudio sobre las fuentes; Edoardo Bianchi, La politica dinastica di Caligola; Anna Pasqualini, L’antiquaria di gesso: passato e futuro del Museo della Civiltà Romana all’EUR. Note critiche: Alister Filippini, ‘All’insegna del Serpente Celeste’. Considerazioni su astrologia caldaica, magia giudaica e Gnosticismo in un libro recente. Notizie di libri. Libri ricevuti.

*

Anno IX/1, 2006
Pp. 360

Online

Interventi: L. Mecella, Publio Herennio Dexippo: osservazioni in margine ad una nuova edizione dei frammenti. Città e campagne in Sicilia e in Magna Grecia: A. Pinzone, Città e campagna nella Sicilia nord-orientale dall’età ellenistica alla Tarda Antichità: considerazioni generali e casi particolari; E. Caliri, Città e campagna nella Sicilia tardoantica: massa fundorum ed istituto civico; U. Roberto, Geiserico, Gaudenzio e l'eredità di Aezio. Diplomazia e strategie di parentela tra Vandali e impero; D. Motta, Santi-soldati nelle campagne siciliane: la vicenda di S. Nicone. Gli storici, la storia: G. Giarrizzo, Le lezioni di un maestro. Un commento, un ricordo. Saggi e studi: L. De Cristofaro, Tifeo nella Teogonia esiodea: confronto con Ullikummi ed Hedammu, rivali del dio della tempesta; F. Guizzi, Il re, l'amico, i Galati. Epistola inedita di Eumene II alla città di Tabai; S. Marastoni, Il Decemvirato e la soluzione moderata nel decennio post-sil-lano; M. Bommas, Die Genese der Isis-Thermouthis im kaiserzeitlichen Ägypten sowie im Mittelmeerraum zwischen Aufnahme una Abgrenzung; L. Mecella, [Pánta mèn ên ánarchá te kaì aboétheta]. Le città dell'Oriente romano e le invasioni barbariche del III secolo d. C.; M. Raimondi, Modello costantiniano e regionalismo gallico nell'usurpazione di Magnenzio; D. Motta, Nerva nell'Epitome de Caesaribus; A. Bazzocchi, I miliari di Ravenna: nuove proposte di lettura; D. Nappo, Anastasio I, i duces e i commerciarii. Note critiche: G. Squillace, La voce del vinto? La lettera di Dario III ad Alessandro Magno a Marato nel 332 a.C. Nota a Diodoro XVII 39, 1-2.

*

Anno VIII/2, 2005


Interventi: Su C. Nicolet, La fabrique d'une nation. La France entre Rome et les Germains, Paris 2003: G. Zecchini, Claude Nicolet, tra cesarismo e celtismo; M. Mazza, Di Romani e Germani nella storiografia francese: Boulainvilliers, Dubos, Guizot, A. Thierry e Fustel de Coulanges per la costruzione dell'identità nazionale. Le frontiere dell'impero nella Tarda Antichità. Il Barbaro, il bandito, il soldato: B. Pottier, Banditisme et révolte en Isaurie au IV et V siècles vus par les Isauriens eux-memes. La vie de saint Canon; U. Roberto, Socrate e la barbarizzazione dell'impero romano; D. Motta, La rappresentazione dei barbari in Sozomeno; S. Janniard, La Novelle V 3 de Theodose II: l'armée romaine et la défense du tractus Armeniae au V s. apr.J.-C.; V. Ajello, I Vandali nell'Africa romana: problemi e prospettive di ricerca; E. Caliri, Il comes Gildila e le malversazioni dell'amministrazione gotica in Sicilia. Gli storici, la storia: M. Mazza, Spatantike: genesi e trasformazioni di un tema storiografico (da Burckhardt a Mickwitz e Marrou via Riegl). Saggi e studi: M. Bertazzoli, Giuste nozze e legittimità della prole da Dracone agli oratori; G. Di Leo, L'Epiro nel quadro dell'«imperialismo» romano; A. Sofou, Strabo and the historical geography of Cappadocia; W. Treadgold, Predicting the Accession of Theodosius I. Note critiche: E. Caliri, Dipendenza agraria, locazione e diffusione dello ius colonatus nel mondo. A proposito di un libro recente. Libri ricevuti.

*

Anno VIII/1, 2005


Interventi: U. Roberto, Opposizione e consenso nell'impero di Valente. Considerazioni a proposito di un recente libro. Dalla polis del IV secolo al regno ellenistico. Riflessioni sull'economia nella Grecia antica (II): S. Meikle, Finley on Ancient ‘Economic’ Literature; E. E. Cohen, Work Ethics and the Practice of Prostitution at Athens; G. Mosconi, Prima di Iscomaco, Pericle: la terra da bene di sussistenza e di prestigio a fonte di reddito; M. Mari, L' ‘Anonimo di Giamblico’ e la riflessione greca sull’economia nel IV secolo a. C.; S. Ferrucci, La ricchezza nascosta. Osservazioni su [afanés] e [fanerà ousìa]; L. Gallo, La tassazione della terra nelle poleis greche: alcune considerazioni sul caso di Atene. Gli storici, la storia: A. Pinzone, Tra storia antica e storia moderna. Il caso della Staatspacht di M. I. Rostovtzeff. Saggi e studi: E. Lipinski, Punic dedication to Eshmun; S. Giorcelli Bersani, «Mountain microecologies»: riflessioni su ambiente, insediamenti ed economia in area alpina (IV sec. a. C. - I sec. d. C.); G. Manganaro Perrone, Contromarche su chalcos siceliota e su aes augusteo in Sicilia; G. Arena, Tra [colossourgìa] e [chorografía]: spinte ideologiche e strumenti descrittivi di un geografo antico; B. Campbell, ‘Setting up true boundaries’: land disputes in the Roman Empire. Note critiche: C. De Stefani, Paolo di Egina in Oriente. Storia della medicina: recensioni. Notizie di libri.

*

Anno VII/2, 2004


Interventi: G. Zecchini, Aezio vent’anni dopo. Dalla polis del IV secolo al regno ellenistico. Riflessioni sull’economia nella Grecia antica: R. Descat, La cité et la richesse: un débat dans la pensée économique grecque à la fin du IV siècle; A. Pagliara, Auloi e Khrémata: paragoni musicali nell’Economico di Senofonte; J. Davies, Athenian fiscal expertise and its influence; U. Fantasia, Appaltatori, grano pubblico, finanze cittadine: ancora sul nomos di Agirrio; D. Ambaglio, Spunti per un lessico dell’economia tra Polibio e Diodoro; D. Foraboschi, Stratagemmi finanziari e teorie economiche. Gli storici, la storia: J. Paterson, Autocracy and Political Economy. Metallo e scrittura. Sinergia di due poteri: M. L. Lazzarini, Presentazione; L. Del Monaco, Le fratrie di Camarina e gli strateghi di Siracusa; P. Poccetti, Due laminette plumbee dalla Sicilia del V secolo a. C.; M. L. Lazzarini, Lamina plumbea iscritta da Petelia; R. Kotansky, J. Curbera, Unpublished lead tablets in Getty Museum; D. Jordan, Magia nilotica sulle rive del Tevere; M. G. Amadasi, G. Bevilacqua, Filatterio greco-aramaico da Roma; S. Giannobile, Un dialogo tra l’arcangelo Michele e il demone Abyzou in un’iscrizione esorcistica cipriota; L. D’Amore, Una preghiera esorcistica su piombo da Reggio Calabria (VII-VIII secolo). Saggi e studi: L. De Cristofaro, Kerkyon: un personaggio del mito tra reminiscenze di età eroica e attualità politica; A. Mastrocinque, Magia agraria nell’impero cristiano; M. Sommer, Dura-Europos e il Medio Eufrate. Osservazioni su diaspora e costruzioni di identità culturali nella Mesopotamia parto-romana; O. Schmitt, Noch einmal zu ‘Mavia, der Konigin der Sarazenen’. Note critiche: M. Cassia, Popoli, paesi e potere nella Geografia di Strabone; A. Lewin, Dalla prima guerra giudaica alla rivolta di Bar Kokhba. Recenti interpretazioni. Libri ricevuti.

*

Anno VII/1, 2004

Online

M. D. Campanile, Il fine ultimo della creazione: elites nel mondo ellenistico e romano. Tra Oriente e Occidente: M. I. Rostovtzeff ed il mondo mediterraneo (II): J. K. Davies, After Rostovtzeff; M. Mazza, Grandezza e miseria del mondo ellenistico: modeste considerazioni su un grande capitolo (SEHHW Ch. VIII); A. Ivantchik, Le royaume scythe et ses relations avec les cites grecques de la mer Noire au II siecle av. J.-C.; D. Motta, «I martiri della civiltà greca»: M. I. Rostovtzeff sugli Acta Alexandrinorum; R. Soraci, Incentivazione agricola, modulazione tributaria e attività trapezitica in Egitto (117-138 d. C.); G. Bongard-Levin, Yu. Litvinenko, Dura-Europos: from Cumont to Rostovtzeff; A. Mastrocinque, Il mitreo di Dura Europos; G. Gnoli, Rostovtzeff, Mazzarino e le Res Gestae Divi Saporis. Saggi e studi: C. De Simone, Problemi di alfabetizzazione nel Mediterraneo antico: rappresenta l’alfabeto pelasgo-tirreno di Lemnos una creazione autonoma?; J. Thornton, Pistoí symmachoi. Versioni locali e versione imperiale della provincializzazione della Licia; R. Dinc, G. Meyer, Melanges de cultures et de populations a’ Tralles d’apres deux nouvelles inscriptions; J. Sipila, Roman Arabia and the Provincial Reorganisations of the Fourth Century; A. Baldini, Evagrio versus Zosimo: considerazioni di storiografia a margine della ‘questione costantiniana’; V. Baini, Per una nuova interpretazione del regno di Marciano; M. Ghilardi, Circuire sanctorum tumulos. Francesco Petrarca e le catacombe romane. Notizie di libri.

*

Anno VI/2, 2003

Online

Interventi: M. Wallraff, Pagan Monotheism in Late Antiquity. Remarks on a Recent Publication; P. Pellegrini, «Differences in ecclesial and religious perspective» fra le opere di Gregorio Magno? Un contributo di storia sociale al problema dell’autenticità dei Dialogi. Tra Oriente e Occidente: M. I. Rostovtzeff e il mondo mediterraneo (I): H. Bruhns, L’histoire economique de l’Antiquité a-te-elle besoin de la theorie economique? Interrogations a’ partir de l’ouvre de M. I. Rostovtzeff; D. Foraboschi, A Large Estate in Egypt; S. Bussi, Rostovtzeff e il problema del monopolio nell’Egitto ellenistico: il caso del papiro; G. W. Bowersock, Rostovtzeff’s Birth of the Roman Empire, St. Petersburg (Petrograd) 1918; C. Bonnet, Il commercio carovaniero da Cumont a Rostovtzeff; A. Marcone, Palmira e l’idea della citta’ carovaniera; L. Cracco Ruggini, A proposito di Dura Europos: l’acculturazione ebraica nel tardo ellenismo; Y. N. Litvinenko, N. Spitchenko, M. I. Rostovtzeff’s Travel in North Africa in 1897. Gli storici, la storia: D. Pietrasanta, La Sicilia graeca e Diodoro da P. Ranzano a T. Fazello; M. Mazza, L. M. Hartmann: un allievo di Mommsen nei rapporti con l’Italia. Note critiche: G. Squillace, La figura di Demade nella vita politica ateniese tra realtà e invenzione. Saggi e studi: G. Manganaro, Bronzetti configurati votivi e amuleti della Sicilia greca (dall’Arcaismo all’Ellenismo); U. Roberto, Diplomazia greca ed [eleutheria] dei Maccabei: Demetrio I, Bacchide e Gionata; N. Yannakopulos, Preserving the Pax Romana: the peace functionaries in Roman East. Notizie di libri. Libri ricevuti.


*

Anno VI/1, 2003


Interventi: M. Galli, [Ieron soma]: rituale e struttura comunicativa nello spazio associativo antico; M. T. Schettino, In margine ad una nuova edizione dei frammenti di Dionisio d’Alicarnasso (A. R., XIV-XX). L’imperatore nella storiografia ecclesiastica: immagine, potere, ideologia (II): I. Tantillo, Attributi solari della figura imperiale in Eusebio di Cesarea; U. Roberto, Il magister Victor e l’opposizione ortodossa all’imperatore Valente nella storiografia ecclesiastica e nell’agiografia; C. Giuffrida, Il [basileus] nella Historia ecclesiastica di Teodoreto di Kyrrhos: apostolo, [theios aner], principe dei demoni; H. Leppin, Evagrius Scholasticus oder: Kirchengeschichte und Reichstreue; Ph. Blaudeau, Antagonismes et convergences: regard sur les interpretations confessantes du gouvernement d’un usurpateur: Basilisque (475-476); D. Motta, L’imperatore Anastasio tra storiografia ed agiografia; P. Pellegrini, David come modello per l’imperatore nella Tarda Antichità. Gli storici, la storia: F. Tessitore, Una lettera inedita di Santo Mazzarino; G. M. Vian, Usare l’imperatore: l’immagine di Costantino fra protestanti e cattolici. Note critiche: B. Enjuto Sanchez, La Hispania del Siglo IV d. C.; M. Ghilardi, La sinagoga di Ostia antica e gli ebrei di Roma: riflessioni in margine ad un recente libro. Saggi e studi: L. De Cristofaro, La figura di Anteo nelle fonti letterarie antiche tra mito e storia; E. Malaspina, La terminologia latina delle professioni femminili nel mondo antico; M. J. Hildalgo de la Vega, La importancia de las princesas imperiales en el culto imperial. Su imagen publica; D. Perez Sanchez, M. Rodriguez Gervas, Religion, mujeres y politica en la Roma imperial (ss. IV-V d. C.); E. Caliri, Il cubiculario Lauricio. Squarci di storia agraria siciliana nel V sec. d. C.; R. Nicosia, Il Praefectus Vigilum nella Nov. XIII di Giustiniano. Bilinguismo a Costantinopoli tra ideologia ed ermeneusi testuale. Notizie di libri.

*

Anno V/2, 2002


Interventi: M. Amit, Worlds which did not meet - Judaism and Hellenism; O.D. Cordovana, Miles in limite. Frontiera e società nell’Africa romana. L’imperatore nella storiografia ecclesiastica: immagine, potere, ideologia (I): M. Simonetti, L’imperatore arbitro nelle controversie teologiche; M. Wallraff, La croce negli storici ecclesiastici. Simbolo cristiano e propaganda imperiale; L. Cracco Ruggini, Le Auguste nelle "Storie Ecclesiastiche"; G. Marasco, L’imperatore Valente nella storiografia ecclesiastica; G. Zecchini, L’immagine di Teodosio II nella storiografia ecclesiastica; A. Goltz, Das Bild der barbarischen "Kaisermacher" in der Kirchengeschichtsschreibung des 5. Jahrhunderts; A. Demandt, Der Furstenspiegel des Agapet. Gli storici, la storia: L. Di Paola Lo Castro, In memoriam. Tre lettere di Sebastiano Timpanaro; M. Ghilardi, "La trouvaille la plus sensationnelle". M.I. Rostovtzeff, la domus ecclesiae di Dura Europos e la nascita dell’arte cristiana. Saggi e studi: G. Manganaro, Dall’Egitto alla Sicilia (II sec. a.C.-VI sec. d.C.); M. Martin, Le forme di dipendenza nel mondo celtico da Posidonio a Cesare; A. Perruccio, Q. Granius in Lucilio e Cicerone: integrazione culturale di un banditore d’asta?; A. Luther, Properz und die spanischen Feldzuge des Augustus. Zum Verhaltnis von Dichtung und Politik im fruhen Prinzipat; N. Kokkinos, The City of "Mariamme": an Unknown Herodian Connection?; G. Traina, Terremoti e misure amministrative nella provincia d’Asia (I a.C.-II d.C.); Ch. P. Jones, Philostratus and the Gordiani; M. Raimondi, Costantinopoli e la politica militare nei discorsi di Temistio a Costanzo II (Or. III e IV). Libri ricevuti.

*

Anno V/1, 2002


Interventi: D. Asheri, The Prehistory of the Word "Democracy" [democratia]; L. Perrone, Theological controversies in Byzantine Palestine: A retractatio and some prolegomena to future research. La provincia romana di Asia: istituzioni e politica (II): E. Fontani, Le città della provincia d'Asia e la memoria delle loro origini; E. Miranda, Due famiglie di [archiereis Asias] dalla Frigia; D. Knibbe, Private evergetism in the service of the city-goddess: The most wealthy Ephesian family of the 2nd century CE Supports Artemis in her struggle against the decline of her cult after the meteorological catastrophe of 186 CE; P. Trebilco, The Christian and Jewish Eumeneian Formula. Gli storici, la storia: U. Roberto, Roma e la libertà degli antichi nella riflessione di Montesquieu; M. Ghilardi, Alle origini del dibattito sulla nascita dell'arte tardoantica. Riflessi nella critica italiana. Saggi e studi: G. Cerri, L'Odissea epicorica di Itaca; M. Valdes Guia, La exegesis en Atenas en epoca arcaica y clasica; J. Thornton, Intervento romano, indebitamento e lotta politica in Tessaglia nel II secolo a.C.; B. Leadbetter, R.L. Hohlfelder, A. Taspinar, Hippolochos son of Apelles, an Aperlite from Simena, and the Aperlite Sympolity; F.J. Vervaet, Caesennius Sospes, the Neronian Wars in Armenia and Tacitus' View on the Problem of Roman Foreign Policy in the East: a Reassessment; A. Lewin, Il Negev dall'età nabatea all'epoca tardoantica. Notizie di libri.

*

Anno IV/2, 2001


Interventi: G. Cerri, Biografia, storiografia, dialogo. I generi letterari in Plutarco; J. Thornton, Gli aristoi, l'akriton plethos e la provincializzazione della Licia nel monumento di Patara. La provincia romana di Asia: istituzioni e politica (I): S. Bussi, D. Foraboschi, Dominio romano e forza lavoro schiavile; G.D. Merola, Il sistema tributario asiano tra repubblica e principato; D. Campanile, Ancora sul culto imperiale in Asia; T. Ritti, Un decreto onorario di Hierapolis per Tiberius Iulius Myndios. Gli storici, la storia: H. Inglebert, Le developpement de l'historiographie chretienne dans le monde mediterraneen (II-VII siecles de notre ere). Saggi e studi: G.M. Rogers, The Foundation of Arsinoeia ; L. De Salvo, Libanio e i tiranni (a proposito di Lib. Or. 57, 51 ss.). Notizie di libri. Libri ricevuti.

*

Anno IV/1, 2001


Interventi: G.W. Bowersock, Recapturing the Past in Late Antiquity; M. Corsaro, Sovrani, cittadini, servi: aspetti sociali dell'Asia Minore ellenistica; A. Camplani, T. Gnoli, Edessa e Roma. A proposito di un libro recente. Gli Ebrei e il mare. Mitologie del Vicino Oriente: A. Catastini, Il mostro delle acque: riutilizzazioni bibliche della funzione di un mito; G. Mazzini, Il bastone e il mostro del caos. Temi ugaritici nella narrazione biblica; E. Baltrusch, M. Schuol, Die Juden und das Meer in der Antike; S. Campanini, Il mare dell'esilio. In margine a un frammento di Rabbi Nachman di Breslav. Gli storici, la storia: L. De Salvo, La "presenza" di un Maestro. Ricordo di Salvatore Calderone; M. Ghilardi, Da Minosse a Fabiola. Le catacombe romane nell'immaginario dei viaggiatori britannici tra Quattrocento e Ottocento; M. Mazza, Considerazioni su qualche problema di storiografia: aristocrazia, regime feudale e storia nazionale in Fustel de Coulanges. Note e discussioni: A. Fraschetti, L'aquila a due teste; U. Roberto, Note sulla memoria e sull'uso della storia antica nel Lessico della Suda. Saggi e studi: A. Mastrocinque, Medea e l'Egitto; E. Lipin'ski, Carthaginian Fragments in the Warsaw Museum; A. Sugliano, Cittadini, pareci, stranieri: le categorie giuridiche e sociali nelle città greche d'Asia Minore fra III e I secolo a.C.; J. Thornton, Pubblicani, kakourgi'a e commercio degli schiavi. Per una nuova interpretazione di Strabone XII 3, 40; U. Criscuolo, La religione di Giuliano. Notizie di libri ricevuti.

*

Anno III/2, 2000


Interventi: E. Camarra, Dalle Sirene ai Telchini. Immaginario mediterraneo e letteratura; U. Roberto, Sulle origini etniche dell'Europa: l'etnogenesi e il mondo romano; Il Vicino Oriente nell'età imperiale romana: frontiere e società (II): D. Kennedy, The Frontier of Settlement in Roman Arabia: Gerasa to Umm el-Jimal ... and beyond. Recensioni: Gli storici, la storia: M. Mazza, "Was ist (die antike) Wertschaftsgeschichte?". Teoria economica e storia antica prima di Bücher, Meyer e Rostovtzeff. Note critiche: M. Vitiello, Nuove prospettive sull'adventus in età imperiale; M. Ghilardi, Cultura classica e idea di Roma nell'Inghilterra del diciottesimo secolo. Saggi e studi: G. Cerri, Poemi greci arcaici sulla natura e rituali misterici (Senofane, Parmenide, Empedocle); G. Arena, La pantera nell'iconografia monetale di una città della Pisidia romana; M. Raimondi, Temistio e la prima guerra gotica di Valente; U. Roberto, Sulla tradizione storiografica di Candido Isaurico. Notizie. Libri ricevuti.

*

Anno III/1, 2000


Interventi: G. Cerri, Popper e i presocratici: una nuova interpretazione di Parmenide ; A. Panaino, La grande iscrizione trilingue di Sãbuhr alla Ka'aba-i Zardust. A proposito di una recente edizione; Il Vicino Oriente nell'età imperiale romana: frontiere e società: W. Liebeschuetz, Late Late Antiquiry (6th and 7th centuries) in the cities of the Roman Near East ; J.-B. Yon, Onomastique et influences culturelles: l'exemple de l'onomastique de Palmyre; J. Gaborit, G. Poccardi, Séleucie-Zeugma et Apamée sur la frontière de l'empire romain; Gli storici, la storia: A. Pinzone, Adolf Holm nel contesto della cultura siciliana ; Saggi e studi: A. Paglia, Gli Ausoni e il popolamento del Lazio preromano in Dionigi d'Alicarnasso, Virgilio e Plinio ; A. Erskine, Polybios and Barbarian Rome; C. Molè Ventura, Tra topografia e storia: per l'interpretazione di App. BC V 112; M. Cassia, La famiglia di Strahone di Amaseia tra fedeltà mitridatica e tendenze filoromane ; M.T. Schettino, Elio Aristide, Sopatro e l'interpretazione della storia greca in età imperiale; T. Gnoli, C. Furius Sabinius Aquila Timesitheus; P. Barresi, Architettura pubblica e munificenza in Asia Minore. Richezza, costruzioni e marmi nelle province anatoliche dell'Impero.

*

Anno II/2, 1999


Interventi: R. Bernhardt, Herrschaft, Regierung, Verwaltung, in der römischen Republik ; M. Salvatore, La riscrittura dei saperi. Ragione e spirito critico a Roma alla fine della Repubblica; P. Blaudeau, Socrate de Constantinople redécouvert To panton meghiston philanthropon ? Città e popoli liberi nell'imperium Romanum (II): D. Musti, Città ellenistiche e imperium ; A. Pinzone, Civitates sine foedere immunes ac liberae: a proposito di Cic. II Verr. III 6, 13 ; J. Thornton, Una città e due regine. Eleutheria e lotta politica a Cizico fra gli Attalidi e i Giulio Claudi ; H. Galsterer, Die 'Freiheit' der Städte im Westen des Reiches ; A. Lewin, Illusioni e disillusioni di una città libera nell'impero romano ; Storie di città e realtà del potere nell'imperium Romanum: Recensioni. Note critiche: M. Mari, Potere centrale e poteri locali nella Macedonia dei re: realtà istituzionali e immagine letteraria ; C. Giuffrida Manmana, Catania antica. Saggi e studi: E. Lipinski, Nora Fragment ; L. Scalia, Osservazioni su due iustitia repubblicani (Cic. Planc. 33 e Plut. Tib. 10, 4); O.D. Cordovana, Iscrizioni in anfore Tripolitane di 'terzo tipo': alcune riflessioni e proposte di lettura ; O. Hekster, The city of Rome in late imperial ideology: The Tetrarchs, Maxentius, and Constantine; P. Pensabene, Monumenti di Roma tra continuità e perdita di funzione: trasformazione urbana e reimpiego in età tardo-antica ; G. Zecchini, Prassi romana e prassi unna nelle reciproche relazioni politiche . Libri ricevuti.

*

Anno II/1, 1999


Gli storici, la storia della fine dell'antichità, di Pirenne e dell'Europa: P. Delogu, Trasformazione, estenuazione, periodizzazione. Strumenti concettuali per la fine dell'antichità; G. Petralia, Storici in guerra. Pirenne (Lamprecht, e Bloch): il 'metodo', la Germania, l'Europa; To panton meghiston philanthropon Città e popoli liberi nell'imperium Romanum: S. Calderone, Introduzione : R. Bernhardt, Entstehung, immunitas und munera der Freistädte. Ein kritischer Überblick ; J.-L. Ferrary, La liberté des cités et ses limites à l'èpoque républicaine ; A. Mastrocinque, Comperare l'immunitas ; F. Millar, Civitates liberae, coloniae and provincial governors under the Empire; Su Diodoro Siculo: materiali per una discussione (II): M. Corsaro, Ripensando Diodoro. Il problema della storia universale nel mondo antico (II); E. Galvagno, Politica ed economia dei Siculi nel V sec. a.C.; Storiografia ed etnografia dall'Ellenismo alla prima età imperiale (II) . Saggi e studi: I. Malkin, Ulysse protocolonisateur ; M. Mari, Le 'primizie di uomini' ad Apollo delfico. Indagine su un rito greco ; T. Gnoli, I papiri dell'Eufrate. Studio di geografia storica ; M. Vitiello, La vicenda dell'obelisco lateranense tra versione ufficiale e tradizione senatoria. Magnenzio, Costanzo e il senato di Roma.

*

Anno I/2, 1998


Interventi: G. Cerri, Le scienze esatte nel mondo antico; D. Konstan, The Roman Cultural Revolution; C. Molè Ventura, Autocoscienza sociale dei senatori romani nella Tarda Antichità ; Su Diodoro Siculo: materiali per una discussione: M. Corsaro, Ripensando Diodoro. Il problema della storia universale nel mondo antico, (I); K.S. Sacks, Dating Diodorus's Bibliotheke; A. Pinzone, Per un commento alla Biblioteca storica di Diodoro Siculo; A.M. Prestianni Giallombardo, La tradizione manoscritta della Bibliotheke di Diodoro. Riflessioni sulle edizioni critiche : C. Rubincam, New Approaches to the Study of Diodoros Facilitated by Electronic Texts. Storiografia ed etnografia dall'Ellenismo alla prima età imperiale . Gli storici, la storia: G. Gnoli, Sabatino Moscati orientalista e storico del Mediterraneo antico. Saggi e studi: J. Thornton, Tra politica e storia: Polibio e la guerra acaica; S. Toscano, Ille ante tribunal: i cristiani e le rappresentazioni del potere (II); D. Motta, Politica dinastica e tensioni sociali nella Sicilia bizantina: da Costante II a Costantino IV.


*