STUDI KANTIANI
Fabrizio Serra editore, Pisa - Roma



Rivista annuale
fondata da Silvestro Marcucci
diretta da Claudio La Rocca

Comitato scientifico (Editorial Board): Henry E. Allison (Davis), Mario Caimi (Buenos Aires), Luigi Caranti (Catania), Franco Chiereghin (Padova), Gerardo Cunico (Genova), Klaus Düsing (Köln), Alfredo Ferrarin (Pisa), Luca Fonnesu (Pavia), Gianna Gigliotti (Roma), Norbert Hinske (Trier), Pierre Kerszberg (Toulouse), Pauline Kleingeld (Leiden), Heiner F. Klemme (Mainz), Antonio Marques (Lisboa), Vittorio Mathieu (Torino), Faustino Oncina Coves (Valencia), Riccardo Pozzo (Verona), Jens Timmermann (St. Andrews)

Segretari di Redazione (Assistant Editors): Gabriele Gava, Roberta Picardi
Redazione (Editorial Staff): Luigi Filieri, Lorenzo Sala

«Studi Kantiani» is an International Peer-Reviewed Journal.
The eContent is Archived with Clockss and Portico.
Classificazione ANVUR: A.
copertina

Online

Copia saggio Online / Online Sample Copy

Fondata nel 1988 da Silvestro Marcucci, «Studi Kantiani» è stata la prima rivista scientifica dedicata allo studio del pensiero di Kant ad affiancarsi alle «Kant-Studien». Nella sua storia ha ospitato saggi di importanti studiosi, di diversi Paesi e tradizioni, quali Francesco Barone, Graham Bird, Mario Caimi, Klaus Düsing, Emilio Garroni, Jürgen Habermas, Norbert Hinske, e molti altri. Scopo delle rivista è quello di promuovere la ricerca su Kant nelle sue molteplici forme. Vengono pubblicati studi originali dedicati a vari aspetti del suo pensiero e alla chiarificazione di quest'ultimo nel contesto storico, così come saggi che discutono la fecondità di un approccio kantiano nell'ambito della discussione filosofica contemporanea. I contributi sono valutati utilizzando una procedura di double-blind peer-review. Oltre alla sezione "Studi", la rivista contiene una sezione "Miscellanea," aperta a materiali di varia natura (note critiche, edizioni, etc.), ed un'ampia sezione con "Recensioni" e "Schede". Sono previsti in alcuni casi sezioni su temi specifici, interviste a eminenti studiosi e filosofi, simposi di discussione di un volume. Inoltre, nel "Bollettino Bibliografico" vengono elencati i contributi di interesse kantiano pubblicati in lingua italiana o da autori italiani.

Indicazioni per gli autori e per le proposte di numeri speciali
Gli articoli possono essere inviati in qualsiasi momento all'indirizzo di posta elettronica: clr@unige.it. Devono essere preparati per la valutazione anonima, rimuovendo ogni riferimento che possa rendere riconoscibile l'autore. Studi Kantiani accetta contributi in 5 lingue (francese, inglese, italiano, spagnolo, tedesco). Recensioni e schede vengono generalmente assegnate dalla Redazione. Coloro che fossero interessati a scrivere una recensione o una scheda per la rivista sono pregati di contattare la Segreteria di redazione: Gabriele Gava, Roberta Picardi.
Le Case editrici sono pregate di inviare volumi per recensione all'indirizzo:

Redazione di «Studi Kantiani»
c/o Fabrizio Serra Editore
via Santa Bibbiana, 28
I-56127 Pisa / Italy

Se accettati, i contributi (articoli, recensioni, etc.) dovranno essere resi conformi alle norme editoriali della rivista, che saranno rese disponibili agli autori. La rivista è anche lieta di prendere in considerazione proposte per numeri speciali curati da guest editor. Le proposte devono contenere una descrizione dei temi e degli scopi del numero speciale, nonché una spiegazione dei motivi per i quali la pubblicazione di quest'ultimo sia importante nel contesto della ricerca attuale. Sono previsti due formati per i numeri speciali: essi possono essere interamente ad invito, oppure parzialmente aperti a contributi ottenuti tramite call for papers. In entrambi i casi le proposte dovranno indicare i nomi degli autori invitati (tra i 2 e i 4, inclusi i guest editor, nel caso di numeri con call for papers, tra i 4 e i 6 nel caso di numeri interamente ad invito) e riportare i titoli e gli abstract dei rispettivi contributi. Tutti i contributi, sia invitati che non, verranno valutati tramite double-blind peer review. Il processo di revisione verrà seguito dai guest editor in collaborazione con la redazione. * Launched in 1988 by Silvestro Marcucci, «Studi Kantiani» was the first scientific journal dedicated to the study of Kant's thought to be established after «Kant-Studien». In its history, it has hosted contributions by important scholars, from different countries and belonging to different traditions, such as: Francesco Barone, Graham Bird, Mario Caimi, Klaus Düsing, Emilio Garroni, Jürgen Habermas, Norbert Hinske, and many others. The purpose of the journal is to promote the research on Kant in its different forms. We publish original studies dedicated to various aspects of Kant's thought and to the clarification of the latter taking into account the historical context in which Kant worked. We are also very interested in articles that show the relevance of a Kantian approach to philosophy in the context of contemporary debates. All contributions are refereed using a double-blind peer-review process. In addition to the section "Studi", the journal contains a section entitled "Miscellanea," which is open to contributions of various kinds (critical notices, editions, etc.), and a large section with book reviews and book notes. Occasionally, we also publish: sections on specific themes, interviews with distinguished scholars and philosophers, book symposia. Moreover, in the "Bollettino Bibliografico" we list studies on Kant and Kantian themes published in Italian or authored by Italian scholars.

Instructions for authors and for special issue proposals
Articles might be sent at any time to: clr@unige.it. They must be prepared for blind review, removing all self-identifying references. Studi Kantiani accepts contributions in 5 languages (English, French, German, Italian, Spanish). Book reviews and book notes are generally assigned by the Editorial Team. If you are interested in writing a book review or a book note for the journal, please contact one of the Assistant Editors: Gabriele Gava, Roberta Picardi.
Please send books for review to:

Redazione di «Studi Kantiani»
c/o Fabrizio Serra Editore
via Santa Bibbiana, 28
I-56127 Pisa / Italy

Accepted contributions (articles, reviews, etc.) should be prepared according to the journal's stylesheet, which will be made available to the authors. The journal also takes into considerations proposals for special issues edited by guest editors. Proposals should contain a description of the themes and purposes of the special issue, just as an explanation of the reasons why the latter is relevant in the context of current research. Special issues generally conform to two possible formats: they can either completely consist of invited papers, or be partially open to contributions obtained through a call for papers. In both cases, proposals must list the invited authors and include the titles and abstracts of their contributions. The number of invited authors should be either between 2 and 4, including guest editors, for issues with call for papers, or between 4 and 6 for issues based only on invitations. All papers, either invited or not, will be refereed using a double-blind peer-review process. The review process will be managed by the guest editors in collaboration with the Editorial Team. * Fascicoli / Issues * Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2012
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2011
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2010
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2009
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2008
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2007
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2006
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2004-2005
Bollettino bibliografico di Studi Kantiani 2002-2003

Cm 17,5 x 25 / ISSN 1123-4938 / ISSN elettronico 1724-1812
Composizione in carattere (typeset in) Serra Dante
Disponibile dal (available since) 1988
Ultimo fascicolo pubblicato (last published issue):
Vol. XXVIII 2015

Ufficio redazionale / Editorial Office: lucia.corsi@libraweb.net
Online Helpdesk: lorenzo.gasparrini@libraweb.net
Ufficio abbonamenti / Subscriptions Office: fse@libraweb.net* Rivista annuale / A Yearly Journal * Abbonamenti / Subscriptions (2016)
(Online PLUS: Quote cumulative del servizio annuale di accesso a tutte le annate pregresse disponibili online / Cumulative rates for the annual service to the access of the whole online back issues available)

Euro 125.00 (Privati Italia, cartaceo)

Euro 245.00 (Individuals Abroad, print)

Euro 545.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online tramite IP (fino a 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online included by IP (till 20 addresses))

Euro 765.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online tramite IP (oltre 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online included by IP (more than 20 addresses))

Euro 765.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online PLUS tramite IP (fino a 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online PLUS included by IP (till 20 addresses))

Euro 955.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online PLUS tramite IP (oltre 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online PLUS included by IP (more than 20 addresses))