The Online Integrated Platform of

 

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma
An Authoritative International Academic Press since 1928 and Italy's Foremost Publisher of Scholarly Journals

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa
Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma


 Ricerca per titolo, autore, anno  
 Search by Title, Author, Year


PROMOZIONI / PROMOTIONS

Nuovi periodici / New Journals
Libri / Books

Eventi / Events


PERIODICI / JOURNALS

Online

Per titolo / By Title
Per argomento / By Subject
Fascicoli singoli / Single Issues
Fascicoli monografici / Special Issues

Prezzi di abbonamento 2015

Journals Price List 2015

Online tramite Password / Login by Password
Online tramite IP / Login by IP
Attivazione Online / Online Activation
Singoli articoli Online / Online Single Articles

Open Access

Collezioni di riviste elettroniche 2014

E-Journals 2014 Collections



COLLANE / SERIES

Per titolo / By Title
Per argomento / By Subject
Novità librarie 2013 / 2013 New Books
Novità librarie 2012 / 2012 New Books


E-Books


Newsletter-Alert
Sedi / Offices Locations
Contatti / Contacts
Pubblica con noi
Publish with Us
Lavora con noi / Stages / Jobs
Links


Condizioni d'uso / Terms of use




STUDI VENEZIANI

*
Copia saggio Online / Online Sample Copy

*

N.s. LXVII, 2013
Pp. 656

Online

Presentazione; Venezia e il Mediterraneo. Jean-Claude Hocquet, Avant-propos. Venise, carrefour d'un monde qui avait change; I. La guerre. Ruthy Gertwagen, Venice, Genoa and the fights over the island of Tenedos (late fourteenth and early fifteenth century); Louis Sicking, Selling and buying protection. Dutch war fleets at the service of Venice (1617-1667); Katia Occhi, Commercial networks from the Alpine valleys to the Mediterranean: the timber trade between Venice and Malta (16th- 17th centuries). First researches; II. Transferts de population, acculturation, spiritualite. Ersie C. Burke, &lquote;…to live under the protection of your serenity&rquote;: immigration and identity in early modern Venice; Diana Gilliland Wright, The Kladas affair and diplomatic relations (1480-1485); Daphne Lappa, Religious conversions within the Venetian military milieu (17th and 18th centuries); Igor Šipic, The cult of St. Lucy. Venetian context and influence along Eastern Adriatic; III. Developpement economique, rivalites commerciales, progres scientifique. Florence Fabijanec, Entreprendre sous le pouvoir venitien. La compagnie des Matafaric de Zadar durant la seconde moitie du XVe siecle; Gerassimos D. Pagratis, Venice, her subjects and ships. Continuity and discontinuity in Venetian mercantile and maritime policy and its impact on the shipping of the Ionian islanders during the 16th century; Vera Costantini, Fin dentro il paese turchesco: stabilimento della scala di Spalato e potenziamento delle reti mercantili e diplomatiche veneziane nell'entroterra bosniaco; Jean-Claude Hocquet, Une controverse sur les confins, Venise, Muggia et les salines de Trieste (XIVE-XIXE siecles); Toni Veneri, &lquote;Theatrum Venetae negotiationis per Mediterraneum&rquote;: mise en cadre del viaggio (1524-1598); Ruthy Gertwagen, Conclusion. New insights to the study of Venice and the Mediterranean; Note e documenti: Fabien Faugeron, Du bon usage du marche dans une congregation religieuse du XVe siecle a Venise: les &lquote;spese di bocha&rquote; de S. Giorgio in Alga; Gabor Mihaly Toth, &lquote;Ponderar diligentemente li costumi dei grandi&rquote;. Cultura dell'informazione in una relazione sull'Ungheria quattrocentesca con un diagramma da un codice bodleiano; Carla Boccato, Una guaritrice processata dal Tribunale del Sant'Uffizio di Venezia nel Seicento per eresia ed esorcismi; Rossana Vitale d'Alberton, Dalle memorie settecentesche del Magistrato alla Sanita, il complesso ruolo del Lido tra naviganti, pellegrini e soldati; Sergio Baldan, Valentino Panciera Besarel: due opere dell'artista bellunese a S. Giorgio Maggiore; Recensioni: Federica Parcianello, Documentazione e notariato a Venezia… (M. Pitteri); Studi … in onore di Giovanni Zalin, a cura di Giuseppe Gullino et alii (M. Pitteri); Giuseppe Del Torre, Patrizi e cardinali… (M. Pitteri); Alessandro Marzo Magno, L'alba dei libri… (M. Zorzi); Stampa meretrix…, a cura di Franco Pierno (M. Zorzi); Lucia Nadin, Migrazioni e integrazione … albanesi a Venezia… (M. Simonetto); Giavera del Montello una chiesa e la sua comunita…, a cura di Francesca Cavazzana Romanelli et alii (M. Pitteri); Donato Giannotti, Della Repubblica fiorentina, a cura di Thea Stella Picquet (L. Faggion); Claudio Povolo, Il movente. Il giudice Bernardo Marchesini… (G. Pellizzari); Daria Martelli, Polifonie. Le donne a Venezia nell'eta di Moderata Fonte… (T. Plebani); Precenicco. Una comunita nella storia, a cura di Edi Pozzetto (M. Pitteri); Paolo Sarpi. Politique et religion en Europe, ed. Marie Viallon (G. Trebbi); Liturgie di violenza lungo il Lago. Riviera del Garda tra '500 e '600, a cura di Claudio Povolo (M. Pitteri); Danilo Gasparini, Serenissime campagne … della Terraferma veneta (M. Pitteri); L'impegno e la conoscenza. Studi … in onore di Egidio Martini (D. Tosato); Giulia Vertecchi, Il &lquote;masser ai formenti in Terra Nova&rquote;…, a cura di Filippo Pedrocco, Alberto Craievich (A. Zannini); Antonio Colbertaldo, Storia di Caterina Corner regina di Cipro…, a cura di Daria Perocco (G. Pellizzari); Paul Scheuermeier, Il Veneto dei contadini 1921-1932, a cura di Daniela Perco et alii (M. Pitteri).

*

N.s. LXVI, 2012
Pp. 760

Online

Studi: Fotini Karlafti-Mouratidi, Grain distribution in the Ionian islands during the Venetian period: the case of Corfu; Francesco Bettarini, Venezia, emporio della cultura umanistica; Fabrizio Biferali, Tiziano e Tintoretto colleghi e rivali nell'autunno del Rinascimento veneziano; Emmanuelle Pujeau, Feuilles volantes, informations tronquées ou propagande? Timi?oara (1596) et Rhodes (1522), deux échecs promis aux Turcs, et pourtant; Ilario Manfredini, Le relazioni culturali tra Torino e Venezia nella seconda metà del Cinquecento; Francesca Medioli, Arcangela Tarabotti fra storia e storiografia: miti, fatti e alcune considerazioni di carattere più generale; Note e documenti: Maiko Favaro, Tre discorsi ritrovati di Tiberio Deciani, giurista udinese (1509-1582); Carlo Paganino, Diario della spedizione di Alvise Molin alla corte del Gran Signore, a cura di Maria Teresa Pasqualini Canato; Elisabetta Dal Carlo, Doni diplomatici di Federico Cristiano di Sassonia ai nobili veneziani; Mauro Pitteri, Residenti veneziani a Napoli nell'anno della fame (cento documenti); Adolfo Bernardello, Un amore aristocratico sullo sfondo del tramonto della Repubblica. Marco Antonio Michiel e Lucia Fantinati Foscarini (1790-1799); Ferruccio Canali, Giacomo Boni e Corrado Ricci 'amicissimi' tra Roma e Venezia. Questioni di archeologia, conservazione e restauro dei monumenti nell'Italia unita (1898-1925); Recensioni: Circolo Vittoriese di Ricerche Storiche, La Strada Regia di Alemagna… (J. Pizzeghello); Ermanno Orlando, Altre Venezie. Il dogado veneziano… (F. Bianchi); Marin Sanudo il Giovane, De origine, situ et magistratibus urbis venetae…, a cura di Angela Caracciolo Aricò (M. Pitteri); Il governo delle acque, a cura di Maria Francesca Tiepolo, Franco Rossi (R. Vergani); Comune di Sesto al Reghena, Provincia di Pordenone, Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone, L'abbazia di Santa Maria di Sesto nell'epoca moderna…, a cura di Andrea Tilatti (A. Zannini); Claudio Povolo, Zanzanù il bandito del lago… (G. Pellizzari); Katerina Konstantinidou, To kakov … sta Iovnia Nhsiav. [Il mal contagioso … nelle isole Ionie] (A. Tzavara); Giulia Vertecchi, Il «Masser ai formenti in Terra Nova»… (M. Pitteri); Il culto dei santi e le feste popolari nella Terraferma veneta…, a cura di S. Marin (G. Pellizzari); Antonio Lazzarini, Il Veneto delle periferie… (M. Pitteri); Adolfo Bernardello, Da Bonaparte a Radetzky… la Guardia Nazionale a Venezia… (M. Pitteri); Anna Di Giovanni, Giudecca Ottocento… (C. Pasqual); Marmolada, a cura di Alberto Canton, Mauro Varotto (M. Pitteri).

*

N.s. LXV, 2012
Pp. 768

Online

Presentazione; Studi: Francesco Vittorio Lombardi, Venezia, anno 1177. Historia firmata da autore d'epoca; François-Xavier Leduc, «De tuto far dener»: gestion et rentabilité d'investissements, avidité patrimoniale, transmutation 'agristocratique' au sein du patriciat vénitien, d'après la «Societas de Ca' Cornario» et le partage de ses résultats (1330-1340/1360), son état liquidatif (1349) et l'exécution testamentaire de son patriarche-fondateur (1348-début XVIIIE siècle); Sergio Zamperetti, Vicenza e il Vicentino nello Stato veneziano. Una dedizione parentale?; Gerassimos D. Pagratis, Organization and management of the shipping enterprise in Venetian-held Corfu in the first half of the 16th century; Myriam Pilutti Namer, «Fuit Ilium!». Note su percezione e cultura della conservazione dei monumenti antichi a Venezia tra Impero d'Austria e Regno d'Italia; Note e documenti: Yannis Yannopoulos, L'avventura veneziana delle parole 'comunità', 'Repubblica', 'Serenissima', 'Dominante', 'cittadino', 'Regno'; Pier Mattia Tommasino, Frammenti ritrovati di Giovanni Battista Castrodardo (ca. 1517-ca. 1588), storico dei vescovi di Belluno; Recensioni: Anonimo Trevisano, Veneti. Breve storia… (M. Pitteri); Il Golfo di Venezia. Adriatic Sea Ancient Maps… (P. Falchetta); Nel primo centenario del Magistrato alle acque (S. Ciriacono); Stefano Andrea Renier (1759-1830)… (S. G. Nacchi).

*

N.s. LXIV, 2011
Pp. 664

Online

Studi: Emanuela Colombi, Alcune riflessioni sull'Istoria Veneticorum del diacono Giovanni e il prologo della Translatio Marci evangelistae (bhl 5283-5284) ; Gizella Nemeth, Adriano Papo, L'alleanza ungaro-veneta all'epoca di Mattia Corvino ; Davide Scruzzi, Alvise Ca' da Mosto, un veneziano e le scoperte portoghesi. Un resoconto di viaggi, datato alla metà del Quattrocento e le conoscenze geografiche del Cinquecento ; Gino Benzoni, Crema: un'identità sotto Venezia ; Antonio Manno, La chiesa di S. Nicola da Tolentino. Teatini, Controriforma e mentalità veneziane in epoca barocca ; Gianni Buganza, Stupro e ostetricia. Documenti giudiziari, consulenza medica e pratiche peritali nella Padova penale del secondo Settecento ; Note e documenti: Maria Teresa Pasqualini Canato, Il nobile veneziano Alvise Molin da uxoricida a bailo ; Virgilio Giormani, Maria Cecilia Ghetti, 1795: una prova di fortuna a Cerigo ; Gastone Vio. Le scuole piccole nella Venezia dei dogi. Indici, a cura di Paola Benussi; Recensioni: Giuseppe Gullino, Storia della Repubblica Veneta (E. Ivetic); Gli estimi della podesteria di Treviso, a cura di Francesca Cavazzana Romanelli, Ermanno Orlando (G. M. Varanini); "Salariato” della nave Girarda-San Nicolò per il viaggio da Venezia alla Sardegna (1594-1595), a cura di Giovanni Pellegrini (U. Tucci); L'Italia, la Francia e il Mediterraneo nella seconda metà dell'800, a cura di Pier Luigi Ballini, Paolo Pecorari (E. Ivetic).

*

N.s. LXIII, 2011
Pp. 684

Online

Studi: Silvia Gasparini, Bertaldo e il suo Lucidarium. Nuove riflessioni su un vecchio tema storiografico; Alessio Sopracasa, Les marchands venitiens a Constantinople d'apres une tariffa inedite de 1482; Note e documenti: Raffaele Roncato, Ars picta e cultura cavalleresca in una corte trecentesca: i Tempesta; Lina Urban, Vicende della casa del duca di Ferrara: tra illustri ospiti, feste, nunzi pontifici, Turchi, espropri e restauri; Angelo Mecca, Sulla fortuna e la diffusione delle opere di Gregorio Magno a Venezia nella prima eta del libro a stampa; Luca Trevisan, Dinoto a vostre clarissime signorie la pocha intrada che mi atruovo. Sottili strategie e calcolati sotterfugi di un evasore fiscale: Tiziano; Mario Bulgarelli, Alcune note intorno al Palladio in Polesine; Stefano Pierguidi, In quel paese il suo Palma avrebbe appunto la palma. Veneziani e foresti in gara a Venezia nel Seicento; Helen Deborah Walberg, The writings and artistic patronage of patriarch Giovanni Tiepolo (1570-1631): a preliminary investigation; La storia del monastero di S. Giorgio Maggiore scritta dal monaco Fortunato Olmo, a cura di Sergio Baldan; Alessia Giachery, Donato Rasciotti, Daniele Bissuccio, Maurizio Moro e la Piccola Passione di Albrecht Durer (Venezia, 1612); Jana Zapletalova, Francesco Gionima, Guido Cagnacci e quattro lettere perdute; Carlo Santamaria, Un architetto e un politico, contemporanei del Longhena, alla Salute; Paolo L. Bernardini, Il 'Proteo delle Sacre Scritture'. La dissertazione sull'Ecclesiaste di Giacobbe Saraval (post 1770, ante 1782); Recensioni: Andrea Zannini, Venezia citta aperta… (M. Pitteri); Girolamo Dona, Dispacci da Roma… (T. Zanato); Corinne Maitte, Les Chemins de verre… (J.-Cl. Hocquet); Vera Costantini, Il sultano e… Cipro… (G. Trebbi); Francesca Cocchiara, Il libro illustrato veneziano del Seicento… (A. Diano); Alvise Zorzi, Napoleone a Venezia (A. Zannini); Giovanni Verga, Sulle lagune, a cura di Riccardo Reim (D. Perocco).

*

N.s. LXII, 2011
Pp. 660

Online

Studi: Andrea Nanetti, Modone e Corone nello Stato veneto (1207-1500 e 1685-1715). Per una esegesi esemplare delle fonti della Grecia veneziana; Piero Falchetta, Il mappamondo (scomparso?) di Fra Mauro; Matteo Casini, The Company of the hose: youth and courtly culture in Europe, Italy and Venice; Fabrizio Biferali, Il tema della carita nella pittura di Iacopo Tintoretto; Gianna Gardenal, Gli Ebrei a Venezia nel XVI e XVII sec. La figura dell'Ebreo nelle letterature europee tra i secc. XVI e XVII; Laura Mascarin, Filtri d'amore e pratiche magiche nei processi dell'Inquisizione di Aquileia e Concordia (xviii sec.); Note e documenti: Katarina Mitrovic, Il culto di s. Marco nella Cattaro medievale; Angela Caracciolo Arico, Il terzo visitatore nella biblioteca di Marin Sanudo il Giovane e nelle sue camere; Lionello Puppi, A proposito di un 'raro documento' su Giorgione; Eleonora Stabile, La scomunica ebraica a Venezia; Giulio Zavatta, Andrea Palladio e i fratelli veronesi Federico e Antonio Maria Serego. Documenti inediti sulle barchesse e sulla villa della Cucca; Francesca Bottacin, Marco Trevisan e Nicolo Barbarigo 'amici eroi' nella ritrattistica veneta secentesca: Tiberio Tinelli e Nicolo Renieri; Simona Bortot, Come l'acqua, fedeli nell'incostanza: gli accademici Incogniti pro e contro Arcangela Tarabotti; Carla Boccato, La crisi coniugale di un'Ebrea del ghetto di Venezia in atti notarili del Seicento; Cinzio Gibin, Scienza e coscienza nazionale nell'azione dei naturalisti veneti; Mauro Pitteri, Alcune considerazioni dopo la lettura di un saggio tardovenetista; recensioni: Maria Pia Pedani, Venezia porta d'Oriente (G. Trebbi); Lina Urban, Banchetti veneziani… (M. Zorzi); Gli affreschi nei Palazzi e nelle Ville…, a cura di Filippo Pedrocco (B. Boccazzi Mazza); Filippo De Vivo, Information and Communication in Venice… (D. Raines); Valerio Vianello, La scrittura del rovesciamento… Paolo Sarpi… (M. Sarnelli); Ugo Tucci, Un mercante veneziano del Seicento… (M. Pitteri); Guido Candiani, I vascelli della Serenissima… (M. Pitteri); Alvise Foscari… Dispacci, a cura di Fausto Sartori (S. Perini); Carmelo Ferlito, Il Monte di Pieta di Verona… (M. Pitteri); Luca Ciancio, La Fucina segreta di Vulcano… (C. Gibin); Giovanni Catalani, La lumaca, la gallina… Lettere di G. Carli a S. Bettinelli (M. Pitteri); Lettere di Alberto Fortis… a Giovanni Fabbroni…, a cura di Luca Ciancio (A. Candela); Luigi D'Alpaos, Fatti e misfatti di idraulica lagunare… (S. Ciriacono).

*

N.s. LXI, 2010
Pp. 632

Online

Studi: Juergen Schulz, The origins of Venice: urbanism on the upper Adriatic coast; Jean-Claude Hocquet, Le reseau d'affaires de Giacomo Badoer marchand venitien a Constantinople (1436-1440); Tommaso Stefini, Irregolarita e rapporti di forza nella Dalmazia del Cinquecento; Dante Pattini, Un percorso dantesco all'interno del Palazzo Ducale di Venezia: lo Specchio de la Giustitia di Giovanni Manenti (1539); Barbara Boccazzi Mazza, La villa: una casa con giardino come riparo dalla calura; Mauro Pitteri, Il confine settecentesco della Schiavonia veneta; Massimo Favilla, Ruggero Rugolo,Venezia, 1772: le 'molto ben architettate apparenze' per l'entrata del cancellier grande Giovanni Girolamo Zuccato; Letitia Levantis, Osservando Venezia. La citta nello sguardo dei viaggiatori francesi del Settecento; Gianni Buganza, Tra scienza, avvocatura e diritto. Zeffirino Giovan Battista Grecchi davanti alla corte pretoria di Padova (1789-1791); Note e documenti: Emmanuelle Pujeau (a cura di), Il Consiglio di Monsignor Giovio intorno al modo di far l'impresa contra infideli, secondo le consulte fatte da papa Leone Decimo; Fotini Karlafti-Mouratidi, Il lavoro a Corfu durante il dominio veneziano nel xvii sec. tramite i documenti notarili; Carla Boccato, Ebrei e conversioni a Venezia nel Settecento: due casi antitetici a confronto; Marco Favetta, Le vicende degli ultimi Pesaro dal Caro e la vendita del loro palazzo a San Stae; Recensioni: Alan M. Stahl, Zecca. La zecca di Venezia nell'eta medioevale (L. Passera); Lacrimae Cypriae. Les larmes de Chypre ou Recueil des Inscriptions lapidaires… ( J.-C. Hocquet); Ad Orientes. Viaggiatori veneti lungo le vie d'Oriente, dir. par. Giovanni Pedrini (C. Giron-Panel); David M. D'Andrea, Civic Christianity in Renaissance Italy… (M. Knapton); Rossana Vitale, Sante Rossetto, I Contrabbandieri della Serenissima. Sulle tracce del sale… (J.-C. Hocquet); Katarina Mitrovic´, Mleta©ki episkopi Kotora 1420-1513. [I vescovi veneziani di Cattaro 1420-1513] (E. Ivetic); Ville venete, l'arte e il paesaggio (M. Favilla, R. Rugolo); Lionello Puppi, Il giovane Palladio (B. Boccazzi Mazza); Tracy E. Cooper, Palladio's Venice… (B. Boccazzi Mazza); Paola Malpezzi Price, Christine Ristaino, Lucrezia Marinella and the "Querelle des Femmes"… (F. Ambrosini); Andreina Stefanutti, Saggi di storia friulana… (M. Pitteri); La prima Giulietta…, a cura di Daria Perocco (R. Drusi); Nicholas Warner, The True Description of Cairo… (P. Falchetta); Francesca Cavazzana Romanelli, Gilles Grivaud, Cyprus 1542.The GreatMapof the Island by Leonida Attar… (P. Falchetta); Antonio Conzato, Dai castelli alle corti. Castellani friulani tra gli Asburgo e Venezia, 1545-1620 (G. Trebbi); Anastasia Stouraiti, Memorie di un ritorno: la guerra di Morea nei manoscritti della Querini Stampalia (1684-1699) (C. Giron-Panel); Tiziano Scarpa, Stabat Mater (R. Ricorda); Francesco Zorzi Muazzo, Raccolta de' proverbii, detti, sentenze, parole e frasi veneziane, arricchita d'alcuni esempii ed istorielle, a cura di Franco Crevatin (A. Zamboni); In the service of Venetian Republic…, ed. by Victor Mallia-Milanes (A. Papadia-Lala); I ritratti in miniatura delle collezioni dei Musei Civici Veneziani (C. Giron-Panel); Maurizio Crema, Sulle ali del leone a vela da Venezia a Corfu… (D. Perocco).

*

N.s. LX, 2010
Pp. 720

Online

Studi: Kiril Petkov, Scolasticism, Viaggio, and Crusade: Marino Sanudo Torsello's philosophy of history in Istoria di Romania; Silvia Gasparini, Il processo veneziano 'col rito': riflessioni su un problema storiografico; Gennaro Tallini, Tradizione familiare e politiche editoriali nella produzione a stampa dei Tramezino editori a Venezia (1536-1592); Ferruccio Canali, Plinio il Vecchio e Leon Battista Alberti, le fonti antiche e moderne: i Commentarii a Vitruvio di Daniele Barbaro e il contributo di Andrea Palladio, dai manoscritti marciani alle edizioni a stampa (1556, 1567); Piero Del Negro, L'Ordine di Malta e Venezia nelle storie veneziane del Seicento sulla guerra di Candia; Maria Natale, Apprezzare la temperie naturale. Il clima partenopeo nella percezione dei viaggiatori illuministi; Marianna Pignata, Tra 'seduzione' e 'sublimita' nella stagione del Grand Tour; Antonio Manno, Strategie militari e idee di citta: l'assedio di forte Marghera e di Venezia nel 1848-1849; Note e documenti: Emmanuelle Pujeau, «Messer San Marco». Le gonfalonier de la croisade pour Paolo Giovio; Virgilio Giormani, Acqua potabile per Venezia; Gino Benzoni, Tanto per introdurre; Carla Boccato, Vicende familiari e ambiente sociale nei testamenti di Ebree del ghetto di Venezia nel Seicento; Andrea Pelizza, Da «alberghi informi di ammalati» a «fortunati nosocomiali ritiri». Gli ospedali maggiori veneziani tra la fine della Repubblica veneta e le riforme italiche; Paolo Zecchin, L'arte vetraria a Venezia negli anni del Portofranco (1830-1873); Recensioni: Romedio Schmitz-Esser, Arnold von Brescia im Spiegel… (H. Zug Tucci); Interpreti di culture. Culture dominanti e culture subordinate a confronto, a cura di Claudio Povolo (L. Rossetto); Storia di Venezia città delle donne. Giuda ai tempi, luoghi e presenze femminili, a cura di Tiziana Plebani (S. Bortot); Piero Falchetta, Fra Mauro's World Map with a commentary… (D. Perocco); Statuti di Scutari della prima metà del sec. XIV …fino al 1469, a cura di Lucia Nadin (E. Ivetic); Paolo Borgonovi, Carpenedo da pieve trevigiana a comune austriaco… (M. Pitteri); Tra Livenza e Tagliamento. Arte e cultura a Portogruaro…, a cura di Anna Maria Spiazzi, Luca Majoli (M. Pitteri); Angelo Beolco (il Ruzante), La prima oratione, ed. by Linda L. Carroll (P. Vescovo); Palazzo Grimani a Santa Maria Formosa…, a cura di Annalisa Bristot (M. Favilla, R. Rugolo); Marion Leathers Kuntz, The Anointment of Dionisio… (F. Ambrosini); Il collezionismo d'arte a Venezia. Il Seicento, a cura di Linda Borean, Stefania Mason (C. Giron-Panel); Paolo Ulvioni, «Riformar il mondo». Il pensiero civile di Scipione Maffei (M. Simonetto); Rosalba Carriera «prima pittrice de l'Europa», a cura di Giuseppe Pavanello (B. Boccazzi Mazza); Lettere di Giovanni Arduino (1714-1795) Geologo, a cura di Ezio Vaccari (F. Luzzini); Fuori d'Italia. Manin e l'esilio…, a cura di Michele Gottardi (M. Pitteri).

*

N.s. LIX, 2010
Pp. 700

Online

Gino Benzoni, Presentazione del n. LIX; Martìri. Testimonianze di fede, culture della morte, nuove forme di azione politica: Pasquale Gagliardi, Introduzione; Gilles Kepel, Les usages du martyre dans le discous islamiste contemporain; Bernard Yack, You don't have to be a fanatic to act like one. On the moral psychology of self-sacrifical violence; Bruno Karsenti, Du droit au martyr. Une réflexion kierkegaardienne; Giovanni Filoramo, Il martirio cristiano: una prospettiva comparata; Studi: Luigi Andrea Berto, Note e proposte per uno studio prosopografico della Venezia alto-medievale; Egidio Ivetic, La Dalmazia veneta; Marion Leathers Kuntz, The Pantotheca. The decalogue and Enharmonia in the Colloquium heptaplomeres of Jean Bodin: a sixteenth-century dialogue set in Venice; Sergio Perini, La ripresa dell'economia veneziana dopo la pestilenza del 1630-1631; Fabiana Veronese, Ladri sacrilegi e 'celebranti non promossi'. Le condanne a morte nei rapporti tra autorità statali e Inquisizione (XVIII sec.); Massimo Favilla, Ruggero Rugolo, Giunta temanziana: la chiesa della Maddalena, un arciprete veronese, Pierre-Jean Mariette e i saluti a Giacomo Quarenghi in partenza per la Moscovia; Note e documenti: Lucia Collavo, Villa Longo a Fiessetto: storia di una residenza dominicale scomparsa. Il caso dell'edificazione di una villa sul Brenta progettata e realizzata da Francesco Zamberlan (1566-1572); Rossana Vitale D'Alberton, Gli ultimi artigiani della Repubblica. I regali del bailo (1752-1795); Recensioni: Magda Jászay, Venezia e Ungheria… (E. Ivetic); Claire Judde de Larivière, Naviguer, commercer, gouverner… (U. Tucci); Giuseppe Gullino, La saga dei Foscari. Storia di un enigma (A. Rigon); Giuseppe Fort, Gambarare. Cronaca di una rivolta contadina (G. Scarabello); Giuliana Baso, Marisa Scarso, Camillo Tonini (a cura di), La laguna di Venezia nella cartografia a stampa del Museo Correr (C. Giron-Panel); Robert Finlay, Venice Besieged. Politics and Diplomacy in the ItalianWars, 1494-1534 (M. Knapton); Elle Newmark, L'apprendista di Venezia (D. Perocco); Andrea Caracausi, Dentro la bottega. Culture del lavoro in una città d'età moderna (M. Pitteri); Massimo Favilla, Ruggero Rugolo, Venezia 1688. La Bibbia dei pittori: Sébastien Leclerc, Domenico Rossetti e Louis Dorigny (C. Giron-Panel); Paolo Ulvioni, «Riformar il mondo». Il pensiero civile di Scipione Maffei (C. Giron-Panel); Giandomenico Ferri-Cataldi, Achille Gradella, Venezia- Parigi 1795-1799: i dispacci di Alvise Querini… (C. Giron-Panel).

*

N.s. LVIII, 2009
Pp. 592

Online

Studi: Francesco Borri, La Dalmazia altomedievale tra discontinuità e racconto storico (secc. VII-VIII); Roberta Fungher, La donna negli statuti di Treviso e Conegliano (secc. XIII-XV); Giorgio Bellavitis, Lo sconosciuto progetto dello Scamozzi per il Palazzo del podestà di Vicenza e l’equivoco del Palazzo Ducale Palladiano; Michela Miraval, Celibato e sessualità degli ecclesiastici nella Venezia del Seicento; Michele Zampedri, Il processo penale austriaco nel Regno Lombardo-Veneto. L’omicidio di Antonia Crovato (Vicenza, 1845); Eliana Biasiolo, La Corte d’Appello di Venezia nel 1848-1849. Il Codice penale. I giudici. La rivoluzione; Note e documenti: Massimo Galtarossa, L’idea del tribunato nella storia della Repubblica di Venezia; Francesca Borgo, Il procuratore e il banchiere: una nota per Andrea Dolfin; Alessia Giachery, Domenico e Giovanbattista Guerra stampatori a Venezia nel Cinquecento; Moreno Zagato, Di vampiri nelle terre dalmate e istriane (sec. XVIII); Carla Boccato, Per la storia della salvaguardia del patrimonio pittorico ecclesiastico veneto: i casi di Padova (1773-1775) e di Treviso (1773-1777); Stefano Trovato, Giuliano l’Apostata: «Temuto e riverito principe, modesto e popolar cittadino, magistrato integerrimo, sapiente legislatore, filosofo e letterato insigne», secondo un mercante e letterato greco-veneto di inizio Ottocento; Recensioni.

*

N.s. LVII, 2009
Pp. 656

Online

Studi: Piero Falchetta (a cura di), Il trattato De navigatione di Benedetto Cotrugli (1464-1465). Edizione commentata del ms. Schoenberg 473 con il testo del ms. 557 di Yale; Lionello Puppi, Una inedita «femina ignuda, figurata per una Danae». Metamorfosi di un’immagine erotica tra ‘ricordo’ e repliche nella bottega tizianesca; Note e documenti: Massimo Galtarossa, La funzione civile dei registri parrocchiali nella Repubblica di Venezia (secc. xvi-xviii ): il caso di Battaglia Terme; Carlo Odo Pavese, Ca’ Vitturi di San Vidal nel Settecento da un inventario dei beni mobili contenuti nella casa; Cristina Bagarotto, «Vedremo chi se la sà far più bella». Il processo Rivola-Vailetti nella Bergamo di fine Settecento; Patrizia Stefani, L’Archivio dei Frari e i suoi archivisti: 1847-1866; Stefano Trovato, Il manoscritto De navigatione di Benedetto Cotrugli in Marciana: cronaca di un acquisto mancato tra 1913 e 1914; Recensioni; Carla Bonò (a cura di), I cataloghi dei periodici della Sezione Orientalistica della Fondazione Giorgio Cini di Venezia. Catalogo dei periodici dell’Istituto «Venezia e l’Europa» e «Venezia e l’Oriente» della Fondazione Giorgio Cini.

*

N.s. LVI, 2008
Pp. 528

Online

Jacopo Pizzeghello, La devozione interessata. Uomini, comunità, fazioni, milizie nell’altopiano dei Sette Comuni tra Cinque e Seicento; Corrado Pin, Paolo Sarpi consultore in iure della Serenissima e i giuristi dell’Università di Padova. Note e documenti: Franca Bonaldo, L’Anglipotrida di Orazio Busino (1618). Pietro Contarini e il suo cappellano alla corte di Giacomo I; Rossana Vitale D’Alberton, Per qualche libbra di sale. I processi del magistrato al sal; Lucia Collavo, I “rugginosi segni nella luna”. Fonti e documenti per la ricostruzione della vita e dell’attività artistica di Gasparina Pittoni, e dei suoi rapporti con Luigi Groto, il Cieco d’Adria; Virgilio Giormani, Maria Cecilia Ghetti, Marino Carburi (Cefalonia, 1729-1782): un avventuriero onorato. Recensioni.

*

N.s. LV, 2008
Pp. 532

Online

Olga Diklić, «Quando in affari spirituali si interpongono interessi temporali». La conversione degli ortodossi di Pastrovicchi nei consulti di Fulgenzio Micanzio; Antonio Conzato, Sulle «faccende» da «praticare occultamente». Il Consiglio dei Dieci, il senato e la politica estera veneziana (1503-1509); Gino Benzoni, Dalla «perfezione» alla «sovranità»; da Paruta a Sarpi; Massimo Favilla, Ruggero Rugolo, Un'architettura di «scientifica semplicità»: Tommaso Temanza e la chiesa della Maddalena; Luigi Gervaso, L'istituzione dei vicariati foranei nelle diocesi di Concordia e Aquileia. Un aspetto della modernizzazione dei costumi della Chiesa nel Friuli storico tra Cinque e Seicento. Note e documenti: Angela Caracciolo Aricò, Marin Sanudo il Giovane: le opere e lo stile; Fabiana di Brazzà, La corrispondenza epistolare tra Melchiorre Cesarotti e Lavinia Florio Dragoni. Recensioni.

*

N.s. LIV, 2007
Pp. 452

Online

Studi: A. Corboz, Marcus ex machina?; G. Gullino, Il ‘clan’ dei Foscari. Politica matrimoniale e interessi familiari (secc. XIV-XV); P. Vuillemin, Une reforme de l’interieur…: les constitutions pastorales du patriarche de Venise Tommaso Dona (1492-1504). Presentation, examen et édition; G. Fassina, Factiousness, fractiousness or unity? The reform of the Council of Ten in 1582-1583; C. Vivanti, Sarpi e la Chiesa nell’età della Controriforma; S. Pappalardo, Informazioni e uomini attraverso le aree di frontiera in Mediterraneo (1570-1645); A. Bernardello, Massoni, democratici, giacobini? La confederazione feudale di Hannover (1772-1800). Note e documenti: A. Tzavara, Attività economiche nelle città del Principato di Morea nel corso del XIII sec.; S. Markovic’, Lo statuto di Antivari (sec. XIV); L. Trevisan, Ai margini di Antonio Pizzocaro. Un itinerario archivistico per due case Ghellini a Vicenza; C. Boccato, La restituzione al governo austriaco delle province venete di un codice sanitario sulla peste del 1630 a Venezia, di proprietà del bibliofilo Emanuele Antonio Cicogna (1846); P. Zecchin, L’arte vetraria a Venezia tra la caduta della Repubblica e l’introduzione del Portofranco (1830); D.-C. Alevizou, Evidence regarding 19[th]-century Greek interest in the work of Natale Schiavoni. Recensioni.

*

N.s. LIII, 2007
Pp. 458

Online

Studi: F. Pigozzo, Il cambiavalute trevigiano Domenico da Feltre (XIV sec.): caratteri e formazione di un grande patrimonio; R. Descendre, Quand la mer est territoire. Paolo Sarpi et le Dominio del Mare Adriatico; S. Lavarda, «L’anima del corpo politico». Sul fisco veneto del Seicento; F. Premi, Nobili e ‘mestiere delle armi’ a Verona tra Sei e Settecento; P. Tamburrini, L’organizzazione militare veneziana nella prima metà del Settecento. Note e documenti: K. Konstantinidou, Santi rifugi di sanità: i lazzaretti delle quattro isole di Levante; D. Gilliland Wright, P. A. MacKay, When the Serenissima and the Gran Turco made love: the peace treaty of 1478; T. Zanato, La biblioteca di Pietro Bembo: note su un libro recente; G. Buganza, Ripensare il processo. Sovranità e morte: note per una filosofia del diritto d’antico regime d’ambiente veneziano; D. Gerardi, Appunti sui viaggiatori veneti nel ’500 alle prese con la descrizione e il commercio di generi e sostanze esotiche inebrianti; M. Simonetto, Pratiche di giustizia; B. Boccazzi Mazza, Palladio effimero e altri: l’ingresso di Enrico III di Valois a Venezia; P. Bortoluzzi, Il linguaggio poetico di Francesco Gritti negli apologhi e nelle novelle in veneziano: un’orgogliosa rivolta contro l’ingiusta fine della Repubblica? Recensioni.

*

N.s. LII, 2006

Online

Il Meridione per Gaetano Cozzi: A. Cernigliaro, Per Gaetano Cozzi; A. Cernigliaro, Civitas et insula de Yscla. Un centro marinaro tra Aragonesi e Asburgo; M. Pignata, «Da terra fortificata a campo di grano». Ridefinizione territoriale ed identità cittadina; G. Stanco, Magnifica città di Ariano: dal castrum alla fiera. Forze centripete e tendenze centrifughe, elementi di formazione e linee di sviluppo della città di Ariano Irpino; E. Navazio, Melfi da caput Apuliae a ‘gioiello’ dei Doria; I. Del Bagno, Vivere in città. Nobili napoletani e processi di naturalizzazione tra Cinque e Seicento; M. N. Miletti, Artisti della misura. I tavolari nella Napoli d’età moderna; F. E. D’Ippolito, Disincagliare l’economia per «governare la nazione». Studi: G. Ortalli, Cultura, scuole, università in Venezia tra Medioevo e Rinascimento; G. Benzoni, Il rustico maledetto: qualche appunto di corsa; B. Boccazzi Mazza, Gli infiniti nomi di Dio: la decorazione dello ‘studiolo’ Grimani a Fratta Polesine; F. Veronese, ‘L’orrore del sacrilegio’. Abusi di sacramenti, pratiche magiche e condanne a morte a Venezia nel primo ventennio del Settecento; D. Bressan, Alla vigilia del crollo. Il riformismo veneziano della seconda metà del Settecento; B. Boccazzi Mazza, Tra Rivoluzione e Restaurazione: i luoghi per la società civile. Note e documenti: L. Collavo, Venezia 1444: la crociata dei fanciulli. La pala della chiesa di S. Pantalon e l’iconografia dei putti della Passione tra devozione, teologia e storia; K. G. Tsiknakis, Provvedimenti contro la circolazione di libri ebraici nel XVI sec. Il rogo del Talmud nei territori greci sotto dominio veneziano nel 1554; D. Santarelli, Chiesa e Stato nelle relazioni tra la repubblica di Venezia e la Santa Sede negli anni del papato di Carlo IV Carafa (1555-1559); M. T. Pasqualini Canato, Una terra di confine: il Polesine durante l’interdetto (1606-1607); C. Boccato, Contratti matrimoniali ebraici del XVII sec. negli archivi di magistrature veneziane; D. Lucci, Ebraismo e grecità nell’Italia tardomoderna. Studio sul Saggio sugli ebrei, e sui greci di Giuseppe Compagnoni.

*

N.s. LI, 2006

Online

Scritti sull’infanzia: Presentazione; M. Fumaroli, L’invention de l’enfance chez Rousseau et Chateaubriand; G. Benzoni, A proposito d’infanzia: guardando un po’ all’indietro; G. Ravasi, Il vangelo di un bambino; G. B. Sgritta, Mitologie d’infanzia; C. Montandon, Les pratiques éducatives parentales et le point de vue des enfantes; E. Becchi, Bambini illustrati e il loro pubblico; J. Qvortrup, Il lavoro dei bambini; C. Conti, Bambini nella metropoli: la città straniera e la città degli stranieri. Studi: J.-C. Hocquet, Le crédit dans l’économie du sel à Venise à la fin du Moyen Age: crédit à la consommation, investissement et crédit public; A. Spinazzi, Libertà di culto e architettura nella Scuola Grande di S. Giovanni Evangelista: scontro fra poteri a Venezia alla fine del Quattrocento; E. Pujeau, La Préveza (1538) entre idéologie et histoire; A. Stella, Lepanto nella storia e nella storiografia alla luce di nuovi documenti; D. Raines, Strategie d’ascesa sociale e giochi di potere a Venezia nel Seicento: le aggregazioni alla nobiltà; T. Freller, The fall of Candia and the ‘Padre Ottomano’. Facts and fiction. Note e documenti: P. Zecchin, Un presunto privilegio dei vetrai muranesi; L. Griva, La fraglia degli intagliatori e la costruzione di navi lusorie nel primo Settecento a Venezia; V. Giormani, I collegi dei medici fisici e dei medici chirurghi a Venezia nel Settecento; E. Granuzzo, Gaetano Pinali a Venezia (1805-1815): alcune puntualizzazioni sul suo progetto di Palazzo Reale in Piazza S. Marco. Recensioni.

*

N.s. L, 2005

Online

Studi: L. Olard, La perversion d’un rite de passage: la Balla d’oro a Venise (XVe-XVIe siécles); E. Pujeau, Bartolomeo Colleoni ou l’utilisation d’un mythe; J. Pizzeghello, Montagne contese. Il Congresso di Trento (1533-1535) e il confine veneto-trentino-tirolese sulle Prealpi vicentine; A. Barzazi, Immagini, memoria e mito: l’ordine dei serviti e Sarpi nel Seicento; M. Favilla, R. Rugolo, Un pittore 'reale'. Riflessioni su Louis Dorigny; M. Sangalli, Gli scolopi e la Serenissima: verso il riconoscimento (1630-1730); S. Perini, Tra riformismo e conservazione: il rinnovamento delle corporazioni veneziane nel secondo Settecento. Note e documenti: F. Ambrosini, Voci e presenze femminili in terra veneta tra XIV e XVIII sec.; M. Rigobello, Le compagnie dei bombardieri della Serenissima: il caso padovano; B. Boccazzi Mazza, Governare i 'luoghi pii': la casa delle zitelle; R. Vitale D’Alberton, I giardini di cera della Serenissima. Gio. Batta Talamini, un originale ceroplasta nella Venezia del Settecento; L. De Venuto, A proposito di teatro: due ragionamenti settecenteschi da Rovereto. Recensioni.

*

N.s. XLIX, 2005

Online

Studi: A. Bonnini, Per «divinam inspirationem»: uomini e testamenti nella Venezia dei secc. IX-XII; G. Benzoni, Dalla santificazione della masserizia alla santificazione dell’agricoltura; A. Martignoni, Langue blasphématoire et geste iconoclaste. Blasphèmes et pouvoirs dans la Terre ferme vénitienne à la fin du Moyen Age; J. C. Hocquet, Saline et pêcherie en Dalmatie centrale au milieu du XVIe siècle; S. Ferretto, Nuovi contributi su Pomponio Algieri. Le forme del dissenso ereticale nella Padova del Cinquecento; B. Boccazzi Mazza, Da Vincenzo Da Canal a Francesco Algarotti: itinerario critico; V. Tigrino, «Prescindendo dal diritto ... con amichevole soddisfazione». Il contenzioso storico-giuridico sul lago di Garda tra Repubblica di Venezia e Impero nel XVIII sec.; S. Baldan, I Signori di Notte al Criminal. Un’antica magistratura veneziana nel secondo Settecento. Note e documenti: A. Manno, I capitelli del Palazzo Ducale di Venezia: correzioni al Catalogo delle iscrizioni; R. Zapperi, Chi era Maria Savorgnan?; A. Zabbeo, I Giustinian a Mirano (XV-XIX secc.): il patrimonio edilizio; D. Santarelli, Paolo IV, la Repubblica di Venezia e la persecuzione degli eretici. I casi di Bartolomeo Spadafora, Alvise Priuli e Vittore Soranzo; K. Konstantinidou, Gli Uffici di Sanità delle Isole Ionie durante il Seicento e il Settecento; X. Barral i Altet, Dorigo e Venezia tra ideologia, storia dell’arte e archeologia. Recensioni.

*

N.s. XLVIII, 2004

Online

Studi: M. Sarnelli, Premesse per la delineazione di figure protagonistiche nella storiografia dell’umanesimo: il rex/princeps/dux belli (e pacis); B. Doumerc, «Lunardo Loredan, Doxe chi è un tiran»: la fin du republicanisme venitien (1490-1520) ?; G. Benzoni, Tra Ruzzante e Sanudo: il sortilegio del mercato; S. Das, Sarpi’s portraits in the Istoria del concilio tridentino; B. Boccazzi Mazza, Committenza ebraica e architettura termale tra XVIII e XIX sec.; L. Lo Basso, Il mestiere del remo nell’armata sottile veneziana: coscrizione, debito, pena e schiavitù (secc. XVI-XVIII). Note e documenti: W. Haberstumpf, Questioni storiche e prosopografiche circa i Sanudo, i dalle Carceri e i Crispo, duchi dell’Arcipelago (secc. XIII-XV); P. Freddi, Soncino Benzone: uomo d’armi del primo '500; G. Benzoni, Venezia, città che colleziona significati; B. Boccazzi Mazza, Intra moenia, extra moenia: temi di urbanistica patavina tra Cinquecento e Settecento; H. D. Walberg, «Una compiuta galleria di pitture veneziane»: the church of S. Maria Maggiore in Venice; L. Bortolotti, Sentimento, forma e racconto nell’Adorazione dei pastori di S. Giorgio Maggiore di Jacopo Bassano; M. Galtarossa, Itinerari di cittadini originari veneti fra Venezia e Padova durante i secc. XVII e XVIII; C. Augliera, La prima traduzione in greco dei Trattati della pittura di Leonardo e Alberti nel Codice Marciano graec. IV 50 (= 117); L. De Venuto, Discorrere di arte nel sec. XVIII: ragionamenti e riflessioni fra Rovereto e Venezia. Recensioni.

*

N.s. XLVII, 2004

Online

Studi: G. Scarabello, Per una storia della prostituzione a Venezia tra il XIII e il XVIII sec.; G. Politi, Città delle immagini, immagine della città; C. J. de Lariviere, L’abandon de la navigation de ligne: les enjeux d’un processus economique (Venise, fin XV[e]-debut XVI[e] siecle); R. Segre, ‘Italian’ and ‘Iberian’ Jews look to the Levant, 16[th] century; G. Benzoni, Sarpi: a mo’ d’introduzione; M. Sarnelli, Presenze della cultura ebraica nella Venezia del primo Seicento; S. Perini, Riflessi economici e implicazioni ideologiche della politica ecclesiastica veneziana nel secondo Settecento; M. Simonetto, Diritto, giustizia, società: la Repubblica di Venezia negli studi degli ultimi quarant’anni. Note e documenti: S. Tichy, Dalla lotta antiturca alla mumaria: visioni e versioni del pellegrinaggio di Boghislao X di Pomerania (1497-1498); C. C. Wilson, The cult of St. Joseph in early Cinquecento Venice and the testimony of Marino Sanudo’s Diaries; G. Corazzol, Sulla Cronaca dei sovrani di Venezia (Divre ha-yamim le malke Wenesiy’ah) di Rabbi Elia Capsali da Candia; C. Luca, La via italiana ai progetti militari antiottomani nell’Europa Sudorientale della prima metà del Seicento; G. Benzoni, A proposito d’accademia: qualche osservazione tra divagazione e considerazione; M. Pitteri, Una trattativa segreta fra Antonio Zanon e Montealegre; C. Viola, Il nuovo, la tragedia, la storia. Sulle lettere di Pindemonte a Isabella; C. de Bondt, Tiepolo’s The death of Hyacinth and The image of the game of tennis in art (1500-1800). Recensioni.

*

N.s. XLVI, 2003

Online

E. Ivetic’, I Croati a Venezia. Alcuni studi recenti; M. Pistoresi, Venezia-Milano-Firenze 1475. La visita in laguna di Sforza Maria Sforza e le manovre della diplomazia internazionale: aspetti politici e ritualità pubblica; L. C. Vaccari, Un episodio della carriera veneziana di Lando: i Sermoni funebri; G. Benzoni, Conversare in villa; A. Conzato, Faccendieri di confine. Note sul terziario avanzato pronobiliare e parastatale tra Friuli austriaco e veneziano; R. Davis, Selling Venice, 1600-1800; M. Faini, Eresia e società nella Brescia del primo Settecento. La vicenda di Giuseppe Beccarelli; S. Perini, Riforme veneziane tra economia e finanza nel secondo Settecento. Note e documenti: F. Bianchi, D. Howard, Life and death in Damascus: the material culture of Venetians in the Syrian capital in the mid-fifteenth century; S. Marcon, Un album amicorum e il veneziano Angelo Badoer, a Praga nel 1581; R. Vitale D’Alberton, La relazione sul sangiaccato di Scutari: un devoto tributo letterario alla Serenissima da parte di un fedele suddito cattarino; L. Griva, Venezia-Torino 1731: un Bucintoro per i Savoia; F. Soldini, Inventario dei manoscritti letterari di Gasparo Gozzi; V. Giormani, Il mancato impiego del carbon fossile nella Venezia del secondo Settecento; D. Romano, Doge Francesco Foscari in America. Recensioni.

*

N.s. XLV, 2003

Online

G. Benzoni, Venezia: tra mito e realtà; A. Ellis, The senes amantes of Andrea Calmo and the Venetian gerontocratic ideal; R. Bragaggia, Il corpo territoriale bellunese nel ‘500-‘600; B. Dooley, Accademie scientifiche venete nel Settecento; P. Del Negro, Il corpo ottimatizio marciano nel Settecento; G. Symcox, Cultural history and the decline of Venetian decline; M. Gaier, San Marco in maschera. Papst Pius VI. Besucht Venedig (1782); I. Brovelli, Rivoluzione e religione nel Quarantotto veneziano (1848-1851). Note e documenti: W. Haberstumpf, Dinasti italiani in Levante. I Tocco duchi di Leucade: regesti (secoli XIV-XVII); D. Fattori, Venezia e la stampa glagolitica: i Cimalarca; V. Costantini, Destini di guerra. L’inventario ottomano dei prigionieri di Nicosia (settembre 1570); M. Favilla, R. Rugolo, La verità sul caso Gaspari; R. Varese, La Psiche seconda: "ed ha un occulto magistero"; A. Lermer, Die Restaurierung des venezianischen Dogenpalastes 1875-1890. Recensioni.

*

N.s. XLIV, 2002

Copia saggio Online / Online Sample Copy

Studi: M. Casini, Fra città-Stato e Stato regionale: riflessioni politiche sulla Repubblica di Venezia nella prima età moderna; A. Barzazi, Patriziato e studi a Venezia nella seconda metà del Seicento: alla scuola dei somaschi; C. Augliera, Panaghiotis Doxaras artista di frontiera nel Settecento eptanesio tra la "divota maniera" greca e le "ricche miniere" veneziane; A. Stouraiti, Propaganda figurata: geometrie di dominio e ideologie veneziane nelle carte di Vincenzo Coronelli; A. Bassani, Gli scienziati veneti e le ceneri di Roscano: gli studi di Marco Carburi, Pietro e Giovanni Arduino e Anton Maria Lorgna; B. Mazza Boccazzi, Simbologia massonica nel giardino veneto tra Settecento e Ottocento. Note e documenti: L. Olivo, L'agonia del ducato sforzesco nei dispacci dell'ambasciatore veneziano Giovanni Basadonna (1531-1533); V. Mallia-Milanes, The Hospitaller Receiver in Venice. A Late Seventeenth-Century Document; F. Barbierato, La bottega del cappellaio: libri proibiti, libertinismo e suggestioni massoniche nel '700 Veneto; A. Bernardello, Il parlamento di Kremsier (Kromeriz) nei giornali veneziani del 1848-1849. Recensioni

*

N.s. XLIII, 2002


Caro Gaetano...: G. Benzoni, Ricordo; R. Romano, Caro Gaetano; G. Miccoli, Testimonianza per Gaetano Cozzi; G. Trebbi, Gaetano Cozzi e la Controriforma; S. De Bernardinis, Le lezioni di Gaetano Cozzi, a Padova e non solo; A. Menniti Ippolito, Gaetano Cozzi e gli uomini della Chiesa Veneta; M. Simonetto, Barbatus Magister; I. Cervelli, Testimonianza per Gaetano Cozzi; S. Bertelli, Cozzi e Bertelli: due amici.
Studi: G. Benzoni, Cipro e Venezia: qualche appunto; U. Tucci, Il libro di Marco Polo tra filologia e informatica; E. Orlando, Campagne e congiuntura: la proprieta' fondiaria dell'ospedale dei Battuti di Treviso nel Trecento; A. Conzato, Vita in castello; A. Tenenti, Alessandro Magno alla scoperta di Cipro (1557-1559); L. Marini, Tra reclutamento e tassazione: il caso trevigiano della "tansa insensibile del galeotto" riscossa dal 1647 al 1682; G. Tagliaferro, Un esempio di buon sacerdote: il Melchisedec di Gaspare Diziani nella chiesa di Spinea; R. Rugolo, Troppe feste Francesco Maria Preti nella Venezia dei lumi; G. Vian, La Chiesa veneziana nei mesi del conclave. Note e documenti: P. Modesti, La pubblicazione del Serraglio de gli stupori del mondo di Tomaso Garzoni: una disavventura editoriale nella Venezia del primo Seicento; L. Megna, Federico Cornaro e l'Accademia padovana dei Ricovrati; C. M. Sama, Becoming visible. A Biography of Elisabetta Caminer Turra (1751-1796) during her Formative Years; V. Mallia-Milanes, "Guardando la loro uscita dalla storia": Venezia e l'Ordine ospedaliero di S. Giovanni alla fine del Settecento. Recensioni.

*

N.s. XLII, 2001


Studi: L.A. Berto, La guerra e la violenza nella Istoria Veneticorum di Giovanni Diacono; L. Cellauro, The Architectural Theory of Daniele Barbaro; M. Sangalli, Di Paolo Beni e di una riforma dello Studio di Padova (1619); G. Benzoni, Barocco in laguna; V. Costantini, Il commercio veneziano ad Aleppo nel Settecento. Note e documenti: E. Nemerkényi, The Seven Liberal Arts in the Deliberatio of Bishop Gerard of Csanád; P.C. Clarke, La mentalità mercantile d'uno strazzarolo del Quattrocento; A. Miraglia, Cultura e percorsi di Silvio Belli, "inzegnero" del Rinascimento; L. Puppi, Silvestro Castellini per Palladio. Una testimonianza "programmatica" all'avvio (1618 ca.) del secolo XVII; A. Beniscelli, F. Vazzoler, Nuove prospettive di critica goldoniana; R. Gava, Giuseppe Marino Urbani de Gheltof: storico o falsario di documenti? . Recensioni.

*

N.s. XLI, 2001


Studi: G. Ortalli, Quando il doge diventa santo. Fede e politica nell'esperienza di Pietro I Orsoleo; B. Krekic, Alcune note sulla famiglia Quercini a Ragusa nel Duecento e nel Trecento; G. Benzoni, Ellade e non solo Ellade: qualche appunto a e da Venezia; A. Conzato, Per un profilo della nobiltà friulana nel Cinquecento: tra permanenza e partenza; F. de Vivo, Dall'imposizione del silenzio alla "guerra delle scritture". Le pubblicazioni ufficiali durante l'interdetto del 1606-1607. Note e documenti: A. Papo, G. Nemeth, Ludovico Gritti, partner commerciale e informatore politico-militare della Repubblica di Venezia; F. Bottacin, Tra pittura e poesia: Tiberio Tinelli e l'Accademia degli Incogniti; A. Stouraiti, La guerra di Morea (1684-1699). Forma e ideologia di una narrazione; A. Lermer, Eine verhinderte Publikation zum Dogenpalast in Venedig: Pietro Selvaticos und Germano Prosdocimis Arbeiten f&uunl;r die Monumenti artistici e storici delle Province Venete. Recensioni.

*

N.s. XL, 2000


Studi: M. Pitteri, I mulini della Repubblica di Venezia ; E. Orlando, "Quando la Piave vien fuora": alluvioni, contenimento delle acque e difesa del territorio nel Trevigiano del secondo '400 ; M. Leathers Kuntz, Venice, Postel and Tintoretto: the State as a Work of Art and the Art of the State ; L. Cellauro, Daniele Barbaro and his Venetian Editions of Vitruvius of 1556 and 1567 ; T. Zanato, Note testuali ad una recente edizione del Dialogo galileiano ; U. Tucci, Venezia, Padova e l'orologio alla francese . Note e Documenti: L.A. Berto, Pietro IV Candiano, un doge deposto perché era troppo virtuoso o perché troppo autoritario? ; D. Gilliland Wright, The Wooden Towns of the Stato Mar: Medieval Construction in Nauplion ; A. Niero, La Madonna dei Miracoli nella storia della pietà veneziana: breve profilo ; D. Roso, G. Pedrini, Solimano il Magnifico a Filippopoli nel 1566 ; G. Cozzi, Scoperta dell'anabattismo: lo stupore ammirato di Gregorio Barbarigo ambasciatore veneto; D. Vlassi, L'amministrazione della giustizia nello "Stato da mar": le tariffe delle cancellerie di Cefalonia (XVIII sec.); Recensioni.

*

N.s. XXXIX, 2000


Studi: S. Perini, La laguna come risorsa economica: dalle saline all'itticoltura ; D. Ambrosini, "Victor Carpathius fingebat". Viaggio intorno e fuori lo studio di Sant'Agostino nella scuola di San Giorgio degli Schiavoni ; A. Tenenti, Sovranità e ragion di Stato nell'Italia del secondo Cinquecento ; P. Del Negro, La politica militare di Venezia e lo stato da mar nel Sei-Settecento ; B. Mazza Boccazzi, Casanova e Algarotti: un incontro settecentesco in margine al Newtonianismo per le dame ; G. Benzoni, Dalla fine alla fine: Vienna primo Novecento, Venezia Settecento . Note e Documenti: L. Collange, Choix et trasmission des prénoms dans la noblesse vénitienne du XVe siècle au milieu du XVIe siècle (1400-1559) ; M. Galtarossa, Vita d'Antonio Milledonne secretario del Consiglio di X (1522-1588). Contributo sulla concezione del "servitio" burocratico a Venezia ; R. D'Alberton Vitale, Tra sanità e commercio: il difficile ruolo del Lazzaretto veneziano alla Scala di Spalato ; V. Giormani, I peatoni, fratelli minori del Bucintoro. Recensioni.

*

N.s. XXXVIII, 1999


Studi: A. Fornasin, Tra Vienna e Venezia. La viabilità della Patria del Friuli in età moderna ; G. Benzoni, Di un dialogo trentino e di san Carlo ; G. Cozzi, Scoperta dell'anabattismo: lo stupore ammirato di Gregorio Barbarigo ambasciatore veneto ; A. Tenenti, Libertinismo ed etica politica in Paolo Sarpi ; A. Viterbo, Socrate nel ghetto: lo scetticismo mascherato di Simone Luzzatto ; V. Conticelli, Architettura e celebrazione a Venezia: i progetti di Antonio Gaspari per Francesco Morosini . Note e Documenti: L.A. Berto, La "Venetia" tra Franchi e Bizantini. Considerazioni sulle fonti ; A. Olivieri, Note in margine a una edizione documentaria ; C. De Frede, Due "avanzi" veneziani della stampa non libraria del '500 relativi all'eresia e ai libri proibiti ; L. Puppi, "Per li rami" dei Belli ; M. Catto, Le monache di S. Chiara in Udine e fra Paolo Sarpi: tra consuetudine e ragione di stato nel consulto del 1609 ; L. Borean, Appunti per una storia del collezionismo a Venezia nel Seicento: la pinacoteca di Lorenzo Dolfin . Recensioni.

*

N.s. XXXVII, 1999


Studi: B. Krekiae, Sul retroscena familiare di Franco Sacchetti: il veneziano "Franciscus speciarius" ed il fiorentino "Bencius del Buono" a Ragusa nella prima metà del Trecento; S. Datta, The Enigmatic Republican State of Early Moderne Venice: An Interpretation ; A. Tenenti, Esplorazioni atlantiche e scoperte boreali ; J. Pizzeghello, Tra salvaguardia del "publico" ed aspirazioni personali: carriera del provveditore ai confini Francesco Caldogno ; M.N. Miletti, Dottori del re, dottori per sé. Opzioni culturali e private ambizioni nel primo Seicento napoletano . Note e Documenti: C. Rabbi, L'eredità di Antonio Milledonne ; L. De Venuto, La "Dissertazione" di Bartolomeo Melchiori ; A. Berna, La manifattura serica a Valdobbiadene (1646-1857) . Recensioni.

*

N.s. XXXVI, 1998


Studi: G. Benzoni, La specola lagunare; D. Romano, Molto ben sepe guidar la optima constelation sua: Francesco Foscari as Procurator of San Marco; B. Doumerc-Cl.J. De La Riviere, Le role du patriciat dans la gestion des galères marchandes à Venise au début du seizième siècle; J. Walker, Bravi and Venetian Nobles, c. 1550-1650; T. Zanato, Marginalia philologica su un'edizione dei Pensieri sarpiani ; G. Candiani, Conflitti di intenti e di ragioni politiche, di ambizioni e di interessi nel patriziato veneto durante la guerra di Candia. Note e Documenti: I. Andreescu-Treadgold, The Real and the Fake. Two Mosaics from Venice in American Collections. Recensioni.

*

N.s. XXXV, 1998


Studi: L. Guzzetti, Le donne a Venezia nel XIV secolo: uno studio sulla loro presenza nella società e nella famiglia; G. Diquattro, Angelo Matteazzi (1535-1601). Un giurista "culto" nella Repubblica di Venezia; W.L. Barcham, Re-examining Federico Cornaro's Retirement to Rome; M. Tortorella, "Questa reputata communemente salutare illuminatione". Un servizio pubblico nella Venezia settecentesca (1721-1797); G. Benzoni, Prima e dopo: Goethe a Venezia; Wagner a Venezia . Recensioni.


*