copertina

IL PENSIERO
ECONOMICO ITALIANO

*
Copia saggio Online / Online Sample Copy


*

Anno XXV/1, 2017
Pp. 168

Online

Saggi: Marco Cini, Le avventure di Telemaco di Fénelon e la cultura economica italiana (secoli XVIII-XIX); Rosario Patalano, I Dialogues di Ferdinando Galiani: controversie metodologiche e geoeconomia del commercio granario nel tardo Settecento; Marco Santillo, I temi economici nella scienza della legislazione di Gaetano Filangeri; Mario Pomini, La teoria dell'oligopolio nella tradizione paretiana; Francesco Dandolo, La circolarità delle idee. La cultura del Nuovo Meridionalismo nella cooperazione economica internazionale; Giovanni Michelagnoli, Alessio Monticelli, Salari e disoccupazione in Italia: 1998-2013; Stefano Lucarelli, Giorgio Lunghini, How Can We Teach Marx to Today's Students?; Note critiche: Gabriele Serafini, Equilibrio e dialettica in Attilio da Empoli. Una riflessione sugli elementi ultramarginali; Marco Dardi, Tiziano Raffaelli 1950-2016; Gli autori di questo numero.

*

Anno XXIV/2, 2016
Pp. 164

Online

Pareto's Treatise Turns OneHundred.Edited by Gianfranco Tusset.Gianfranco Tusset,Introduction. Pareto's Treatise a Hundred Years on; Rosolino A. Candela, Richard E. Wagner,Vilfredo Pareto's Theory of Action: an Alternative to Behavioral Economics; Maria Luisa Maniscalco,Old and New Gods. The Myths of Modernity in Pareto'sTreatise; Bruce Elmslie, Travis Freidman,Did Pareto's Sociology Ever Have a Place in Economics?; AlasdairMarshall, Pareto and the Missing Concept of Prudence; MarioPomini, Beyond Welfarism: Welfare Economics in Pareto's Treatise;Saggi:Massimo Di Matteo,Unproductive Capital and the Long Run Tendency in the DistributionofIncome and Wealth: an Early Analysis by Supino;Enrico Petracca,A «Geometrical Heresy»: Giuseppe Palomba's EconomicsbetweenPhysics and History;Omar Ottonelli,Beyond Voluntarism and Naturalism: Amintore Fanfani's Neo-Voluntarism as an Economic Doctrine and a Theory of History; The Authors of This Issue.

*

Anno XXIV/1, 2016
Pp. 136

Online

La guerra e gli economisti. A cura di Luca Michelini. Luca Michelini, La guerra e gli economisti italiani; Piero Barucci, Pigou, Pantaleoni e la teoria economica della guerra; Riccardo Faucci, Croce ed Einaudi sulla Grande Guerra; Gabriele Serafini, Francesco Saverio Nitti fra Scienza delle finanze e pragmatismo economico; Marco Santillo, Riccardo Bachi: La «città assediata» come metafora dell'economia di guerra; Roberto Giulianelli, A che serve la marina mercantile? Epicarmo Corbino e le due guerre mondiali; Fabrizio Amore Bianco, Il «terzo fronte». Il fascismo tra guerra economica ed economia di guerra (1939–1943); Giuseppe Della Torre, Sviluppo dei Conti Nazionali e pianificazione del Secondo conflitto mondiale: l'arretratezza dell'Italia; Gli autori di questo numero.

*

Anno XXIII/2, 2015
Pp. 180

Online

Federico Caffè nel pensiero economico italiano. A cura di Piero Roggi e Monika Poettinger. Monika Poettinger, Introduzione; Federico Caffè tra metodologia e storia del pensiero economico. Piero Roggi, Federico Caffè e il letargo della scienza economica; Roberto Schiattarella, L'economia come scienza normativa in Federico Caffè; Paolo Ramazzotti, Alla ricerca del metodo perduto: l'insegnamento di Federico Caffè; Monika Poettinger, Federico Caffè e la diffusione del pensiero economico; Federico Caffè e la politica economica. Gian Cesare Romagnoli, Federico Caffè e la politica economica; Nicola Acocella, I messaggi subliminali di Federico Caffè; Mario Pomini, L'economia del benessere e il problema della fondazione della politica economica in Federico Caffè; Maurizio Franzini, Sfide riformiste: Federico Caffè e le politiche dell'offerta; Giuseppe Amari, Federico Caffè: tra il tempo dell'utopia e lo spazio del riformismo; Testimonianze: Ignazio Visco, Ricordo di Federico Caffè; Guido M. Rey, L'attualità di Federico Caffè; Gli autori di questo numero.

*

Anno XXIII/1, 2015
Pp. 192

Online

Saggi: Francesco Marchesi, Machiavelli e la crisi finanziaria del Cinquecento: conflitto economico e retorica della guerra; Manuela Mosca, «Io che sono darwinista». La visione di Maffeo Pantaleoni; Alessandro Pavarin, Paolo Emilio Taviani e il 'salario corporativo'; Anna Pellanda, Attilio da Empoli's Analysis of Utility; Gabriele Serafini, Produzione e tesaurizzazione della ricchezza economica. Walras, Pareto e il 'quarto personaggio'; Note critiche: Bruno Settis, La «memorabile alleanza» tra il potere del denaro e il potere delle armi nella teoria generale di Giovanni Arrighi; Discussioni: Massimo M. Augello, Gli economisti accademici italiani dell'Ottocento. Una storia 'documentale' Piero Barucci, Introduzione; Pier Francesco Asso, Il fascino dei dizionari. Riflessioni sulla 'storia documentale' di Massimo Augello; Marco E. L. Guidi, Gli Economisti accademici italiani dell'Ottocento e le traduzioni dei testi economici; Manuela Mosca, Una bibliografia tematica sul potere di monopolio negli economisti italiani; Piero Roggi, Custodi, Ferrara, Cossa e poiAugello; Gli autori di questo numero.

*

Anno XXII/2, 2014
Pp. 196

Online

Giuseppe Toniolo. Economia sociale, diritti, cooperazione. A cura di Marco Bianchini e Fiorenza Manzalini. Marco Bianchini, Introduzione. L'economia sostanziale di Giuseppe Toniolo; Paolo Pecorari, Profilo di Giuseppe Toniolo; Paolo Pecorari, Giuseppe Toniolo: bilancio bibliografico; Piero Barucci, Ripensare oggi Giuseppe Toniolo; Alice Martini, Luca Spataro, Modernità del pensiero di Giuseppe Toniolo: l'economia sociale fondata sul principio di sussidiarietà; Angelo Moioli, Alla scuola di Giuseppe Toniolo con Jacopo Mazzei e Amintore Fanfani; Luca Sandonà, Toniolo negli scritti di Sturzo; Pierluigi Consorti, Toniolo e l'Istituto di diritto internazionale per la pace; Giovanni Michelagnoli, Fabrizio Simon, Da Pistoia a Palermo. Giuseppe Toniolo e l'avvio della 'Settimana sociale dei cattolici italiani'; Giovanni Gregorini, Il lavoro tra disimpiego e tutela: Giuseppe Toniolo e la Settimana sociale di Brescia (6-13 settembre 1908); Fiorenza Manzalini, La bibliografia primaria di Giuseppe Toniolo: 'Un cantiere ancora aperto'; Gli autori di questo numero.

*

Anno XXII/1, 2014
Pp. 208

Online

Saggi: Giuseppe Mastromatteo, Stefano Solari, Gesuits and the Italian unification: the form and the economic role of the State in the writings of Taparelli; Jean-Guy Prévost, Stefano Spalletti, Francesco Coletti nella storia delle scienze statistiche ed economiche italiane; Alberto Giordano, Il giovane Einaudi e il socialismo: una questione aperta (1893-1902); Manfredi Alberti, La disoccupazione nell'Italia fascista. Dinamiche reali, riflessione teorica e indagine statistica; Amedeo Fossati, Luigi Einaudi e Mauro Fasiani: il dibattito epistemologico dal 1; al 1943; Carmen Vita, La 'questione meridionale' e i modelli di sviluppo export-led: una rilettura del contributo di Graziani; Note critiche: Guglielmo Forges Davanzati, Rosario Patalano, Il pensiero economico di Augusto Graziani (1933-2014); Gli autori di questo numero.

*

Anno XXI/2, 2013
Pp. 160

Online

Saggi: Claudio Bargelli, Pastore di anime, precettore di uomini. Un parroco modenese nella prima meta del Settecento: Ludovico Antonio Muratori; Giuseppe Pioletti, Si puo parlare di Sismondi 'federalista'?; Daniela Parisi, A turning point in the history of Econometrics in Italy around 1950. Luigi Pasinetti and Siro Lombardini, his mentor, at the Catholic University of Milan; Giovanni Michelagnoli, Fra Keynes e Sraffa: prospettive storiografiche sul pensiero economico di Fausto Vicarelli; Note critiche: Piero Bini, Gli economisti italiani e i gironi danteschi della crisi dell'euro; Lilia Costabile, Teoria, fatti e politica economica nel modello 'circolare' di Piero Barucci. Riflessioni sul volume L'economia politica e la sua storia; Recensioni: Roberto Fineschi, Tommaso Redolfi Riva, Giovanni Sgro (a cura di), Karl Marx 2013, numero monografico de Il Ponte (Gianluca Pozzoni); Guido Tortorella Esposito, La letteratura post-keynesiana. "Scuola di pensiero" o "tradizione di ricerca"? (Guglielmo Forges Davanzati); Stefano Petrucciani, A lezione da Marx. Nuove interpretazioni (Gianluca Pozzoni); Angelo Salento, Giovanni Masino, La fabbrica della crisi. Finanziarizzazione delle imprese e declino del lavoro (Guglielmo Forges Davanzati); Antonio Serra, A Short Treatise of the Wealth and Poverty of Nations (1613) (Rosario Patalano); Gli autori di questo numero.

*

Anno XXI/1, 2013
Pp. 224

Online

Gli economisti italiani e la formazione dello stato unitario. A cura di Luca Michelini e Giovanni Pavanelli. Luca Michelini, Giovanni Pavanelli, Introduzione; Riccardo Faucci, La scienza economica in Italia dal Risorgimento all'Unità (1821-1861); Marco Santillo, Il dibattito sull'istruzione tecnico-professionale nel Mezzogiorno prima e dopo l'Unità. Dal varo del «Progetto Mazzetti» alla messa in opera degli enti formativi filangieriani; Giuseppe Della Torre, Maria Carmela Schisani, Risanamento finanziario, crescita economica e promozione del risparmio: le casse postali nei progetti di Quintino Sella (1862-1877); Francesco Musotti, Stefano Jacini: economia civile e prodromi di sviluppo locale per il nuovo Regno d'Italia; Fabrizio Simon, La Sicilia nel primo decennio unitario. Il Partito 'Regionista' e l'impegno politico degli economisti isolani; Maurizio Romano, Il dibattito tra 'agricolturisti' e 'industrialisti' sulla stampa economica milanese dall'Unità all'Esposizione nazionale (1861-1881); Monika Poettinger, La diffusione della scienza economica come strumento di propaganda liberale: «L'Economista» (1874-1881); Omar Ottonelli, Albori di socialismo tra i democratici fiorentini: Niccolò Lo Savio e «Il Proletario»; Manfredi Alberti, L'Italia liberale e il problema della disoccupazione. Il punto di vista degli economisti; Gli autori di questo numero.

*

Anno XX/2, 2012
Pp. 244

Online

Corbino economista e politico economico. A cura di Piero Barucci, Francesco Cattabrini. Piero Barucci, Presentazione; Franca Assante, Epicarmo Corbino. L'uomo, lo studioso; Duccio Cavalieri, Epicarmo Corbino, economista liberale neoclassico; Pasquale Cuomo, Epicarmo Corbino: dai primi studi all'Economia dei trasporti marittimi; Domenico da Empoli, Il Corso di politica economica e finanziaria di Epicarmo Corbino; Lilia Costabile, Epicarmo Corbino alla Consulta e alla Costituente; Salvatore La Francesca, Gli Annali dell'economia italiana (1861-1914); Pier Luigi Porta, Epicarmo Corbino e gli Annali di economia; Francesco Cattabrini, Corbino editorialista del «Corriere della Sera» (1961-1970); Catia Eliana Gentilucci, La contemporaneità dell'economia militare di Epicarmo Corbino; Gabriella Gioli, Gli anni del mercato comune. Le «note economiche» di Epicarmo Corbino sulla stampa; Valentina Gambardella, Le carte di Corbino nell'Archivio Storico della Banca d'Italia; Giorgio Giorgerini, La battaglia dello Jutland; Fabio Masini, Scarsità di risorse e limiti dello sviluppo: il punto di vista di Epicarmo Corbino; Adriano Giannola, Epicarmo Corbino, presidente del Banco di Napoli. Una nota; Gli autori di questo numero.

*

Anno XX/1, 2012
Pp. 208

Online

Saggi: Claudio Bargelli, Pietas cristiana e felicità pubblica. Pauperismo e pensiero assistenziale in due Ducati padani nel secolo dei Lumi; Guglielmo Forges Davanzati, Rosario Patalano, La teoria del salario corporativo in Guglielmo Masci; Silvia Pochini, State intervention in Italy during the nineteen-seventies and eighties: 'the heresy' of Federico Caffè; Scienza economica e opinione pubblica: gli economisti torinesi e la stampa quotidiana. Dagli anni venti al miracolo economico. Giovanni Pavanelli, Introduzione; Fabrizio Bientinesi, Una svolta difficile: il passaggio dall'economia di guerra all'economia di pace negli articoli di Riccardo Bachi sulla stampa quotidiana; Luca Tedesco, Gino Borgatta e la crisi economica degli anni trenta tra protezionismo condizionato e autarchia inderogabile; Stefano Adamo, Le lezioni in edicola. La collaborazione di Pasquale Jannaccone con «La Nuova Stampa»; Fabio Masini, Jannaccone come intellettuale pubblico: l'integrazione internazionale e l'idea di Europa; Giovanni Lepore, Il declino economico di Trieste negli interventi di Diego de Castro sulla «Stampa» (1948-1981); Note critiche e rassegne: Terenzio Maccabelli, Luigi Einaudi e l'uguaglianza dei punti di partenza; Recensioni: Giuliana Arena, Pasquale Saraceno commis d'État. Dagli anni giovanili alla ricostruzione (1903-1948) (Rosario Patalano); Maria Luisa Cavalcanti, La politica monetaria italiana fra le due guerre (1918-1943) (Giuseppe Conti); Marcello Musto, Ripensare Marx e i marxismi. Studi e saggi (Luca Michelini); Paolo Prodi, Settimo non rubare. Furto e mercato nella storia dell'Occidente (Terenzio Maccabelli); Gli autori di questo numero.

*

Anno XIX/2, 2011
Pp. 212

Online

Studi su Jean-Charles-Léonard Simonde De Sismondi. A cura di Riccardo Faucci e Luciano Iacoponi. Luciano Iacoponi, Sismondi e la nascita del paradigma economico; Francesca Dal Degan, L'economia e gli interessi vivants negli scritti di Sismondi; Massimiliano Ferrara, Crescita, felicità e benessere: l'idea di Sismondi alla base di nuovi indicatori di contabilità nazionale; Pascal Bridel, Origines et détermination du «prix de chaque chose»: la Richesse commerciale entre le coût de production de Smith et la 'catallactique' de l'offre et de la demande de Canard; Fabrizio Bientinesi, «A rather slavish disciple of Adam Smith»? Notes on Sismondi and (dis)equilibria in international trade; Marie-Lucie Rossi, Le revenu foncier social légitime: le partage des fruits à moitié; Guglielmo Forges Davanzati, Rosario Patalano, L'economia come scienza morale: sottoconsumo e crisi nel pensiero di Sismondi; Nicolas Eyguesier, Importance du modèle anglais dans l'élaboration du concept de crise chez Sismondi; Guido Tortorella Esposito, Carmen Vita, Il metodo sismondiano e il ruolo dello Stato nell'economia: riflessi sul pensiero economico di Melchiorre Gioja, di Giandomenico Romagnosi e di Angelo Messedaglia; Anna Li Donni, Fabrizio Simon, Sismondi nel giudizio di Francesco Ferrara; Francesco Poggi, L'economia sociale nel pensiero di J.-Ch.-L. de Sismondi e di G. Toniolo: un confronto nel segno della continuità; Gli autori di questo numero.

*

Anno XIX/1, 2011
Pp. 212

Online

Antonio Pesenti a cento anni dalla nascita, a cura di Riccardo Faucci. Premessa; Riccardo Faucci, Da Snowden a Hoffman: la teoria della politica economica nella riflessione di Antonio Pesenti prima e dopo la guerra; Giulia Bianchi, «I am a student, not a political man»: l'autocritica di Pesenti dal carcere; Domenicantonio Fausto, L'attività finanziaria nell'azione politica di Antonio Pesenti; Francesco Forte, Sui contributi di Antonio Pesenti all'economia pubblica; Stefania Manfrellotti, Tra tecnica e politica: Antonio Pesenti e il debito pubblico (1944-1963); Claudia Rotondi, Progettare l'Italia nuova: Antonio Pesenti e il Ministero per la Costituente; Riccardo Soliani, Antonio Pesenti e la sua «Critica economica»; Gian Mario Cazzaniga, Un ricordo di Pesenti; Note critiche e rassegne: Italo Magnani, Un pretesto per appunti sparsi (un nuovo libro di Antonio Cardini); Recensioni: Romano Benini, Saper fare. Il modello artigiano e le radici dello stile italiano (Valeria Pinchera); Luigino Bruni, L'ethos del mercato. Un'introduzione ai fondamenti antropologici e relazionali dell'economia (Pier Luigi Porta); Eloisa Cristiani, Chiara Certomà (a cura di), Tutela dell'ambiente tra scienza e società ( Jacopo Branchesi); Flavio Felice, L'economia sociale di mercato (Maurizio Serio); Enrique Fuentes Quintana (dir.), Francisco Comín Comín (ed.), Economía y economistas españoles en la guerra civil (Vincenzo Suriani); Alfredo Gigliobianco, Salvatore Rossi (a cura di), Andreatta economista (Fabio Masini); John Maynard Keynes, Laissez faire e comunismo (Luca Michelini); Germano Maifreda, L'economia e la scienza. Il rinnovamento della cultura economica fra Cinque e Seicento (Luigi Vergallo); Karl Marx, Il capitalismo e la crisi. Scritti scelti, a cura di Vladimiro Giacché (Luca Michelini); Stefano Petrucciani, Marx (Luca Michelini); Giovanni Michelagnoli, Amintore Fanfani. Dal corporativismo al neovolontarismo staunitense (Piergiuseppe Mulas); Lucia Pradella, L'attualità del Capitale. Accumulazione e impoverimento nel capitalismo globale (Luca Michelini); Aldo Giovanni Ricci, Esercizî sismondiani 1970-2005, a cura di Letizia Pagliai (Francesca Dal Degan); Luigi Vergallo, Controriforma preventiva. Assolombarda e Centrosinistra a Milano (1960-1967) (Fabio Berio); Libri ricevuti; Gli autori di questo numero.

*

Anno XVIII/2, 2010
Pp. 160

Online

Saggi: Roberto Lampa, Different destinies in assonant circumstances: Marx's reception in Italy and Spain (1870-1923); Pina Travagliante, Verso la 'soddisfazione armonica' dei bisogni individuali e collettivi. La Scienza delle finanze di Giuseppe Ricca Salerno; Italo Magnani, Epicarmo Corbino. Un economista liberale guarda all'economia dell'ambiente: impressioni e riflessioni; Giorgio Gattei, Giancarlo Gozzi, Sraffa come economista classico: una congettura possibile?; Stefano Casini Benvenuti, Italian decline: can Becattini's hornet still fly?; Note critiche: Massimo M. Augello, Marco E. L. Guidi, Gli anni di Manlio Resta all'Universita di Pisa; Pina Travagliante, Per un resoconto del passaggio dell'Italia dalla neutralita alla guerra: il Diario del 1914-1915 di Giovanni Colonna di Cesaro; Rosario Patalano, L'ultima 'grande sintesi': in ricordo di Giovanni Arrighi; Recensioni: Stefano Capri, Rosella Levaggi, Economia sanitaria (Guido Benedetti); Antonio Cardini, Storia del liberismo. Stato e mercato dal liberalismo alla democrazia (Fabrizio Bientinesi); Daniele Checchi (a cura di), Immobilita diffusa. Perche la mobilita intergenerazionale e cosi bassa in Italia (Terenzio Maccabelli); Pasquale Jannaccone, Lezioni di statistica economica (Terenzio Maccabelli); Francesco Macheda (a cura di), La validita della teoria del valore-lavoro e la tendenza alla crisi. Raccolta di scritti sulla Temporal Single-System Interpretation (Luca Michelini); Daniela Manetti, La 'civil difesa'. Economia, finanza e sistema militare nel Granducato di Toscana (1814-1859) (Fabrizio Bientinesi); Reinhard Marx, Il Capitale. Una critica cristiana alle ragioni del mercato (Stefano Testa Bappenheim); Concetta Spoto, La Bancocrazia a sistema di governo. Associazionismo e credito in Giuseppe Corvaja (1785-1860) (Fabrizio Simon); Libri ricevuti; Gli autori di questo numero.

*

Anno XVIII/1, 2010
Pp. 240

Online

Scienza economica e opinione pubblica: Luigi Einaudi, gli economisti torinesi e la stampa quotidiana tra età liberale e primo fascismo. A cura di Giovanni Pavanelli; Giovanni Pavanelli, Introduzione; Paolo Silvestri, Veritas, auctoritas, lex. Scienza economica e sfera pubblica: sulla normatività del terzo; Giulia Bianchi, Alberto Giordano, Questione sociale, mercato e istituzioni: la collaborazione di Luigi Einaudi a «La Stampa»; Giovanni Pavanelli, Preparare una «sana e vigile» opinione pubblica: la collaborazione di Luigi Einaudi al «Corriere della Sera»; Riccardo Faucci, Giandomenica Becchio, Einaudi e Albertini giornalisti; Claudia Rotondi, Mercato del lavoro, infrastrutture, intervento pubblico: il porto di Genova nelle riflessioni di Luigi Einaudi; Luca Michelini, La cronaca, la storia e la teoria della lotta di classe alla prova dei fatti: Luigi Einaudi e il «controllo operaio»; Terenzio Maccabelli, Tra politica ed economia: gli scritti di Achille Loria sui quotidiani; Fabrizio Bientinesi, La battaglia quotidiana delle idee. Attilio Cabiati e «La Stampa», 1921-1927; Gabriella Gioli, La ricostruzione dell’Europa all’indomani della Prima Guerra Mondiale: l’analisi di Einaudi e di Cabiati sui quotidiani; Gli autori di questo numero.

*

Anno XVII/2, 2009
Pp. 200

Online

Saggi: Rosario Patalano, Sviluppo economico e capitale naturale nel pensiero meridionalistico; Vincenzo Suriani, La diffusione del pensiero economico di Keynes in Italia: ipotesi a confronto; Fabio Masini, Altiero Spinelli e la circolazione delle idee economiche (1927-1949); Antonio Magliulo, Il contributo di Dossetti e Fanfani alla Costituzione economica italiana; Note critiche e dibattiti: Aldo G. Ricci, Riccardo Faucci, Carlo Casarosa, Pierluigi Ciocca, Piero Barucci, A proposito delle Considerazioni finali di Luigi Einaudi a cura di Piero Barucci: un dibattito; Duccio Cavalieri, Cosimo Ceccuti, Giorgio Gattei, Piero Roggi, A proposito di una serie dedicata agli economisti toscani a cura di Piero Roggi: un dibattito; Francesco Aqueci, L’arbitrarietà della merce; Recensioni: Giacomo Becattini, Ritorno al territorio (Antonella Pietta); Pierluigi Ciocca, Ricchi per sempre? Una storia economica d’Italia (1796-2005) (Marcella Spadoni); Luca Colombo, Antonio Onorati, Diritti al cibo! Agricoltura sapiens e governance alimentare (Chiara Certoma); Adriano Di Gregorio, Per una storia delle “Società economiche” di Sicilia. Il caso di Catania (1831-1866) (Fabrizio Simon); Mimmo Franzinelli, Marco Magnani, Beneduce. Il finanziere di Mussolini (Andrea Pitzalis); Silvano Labriola (a cura di), Valori e principi del regime repubblicano (Alberto Giordano); Aurelio Macchioro, Keynes, Marx, l’Italia, a cura di Luca Michelini (Vera Zamagni); Ferruccio Marzano, Economia della crescita. Dalla teoria classica alle controversie fra contemporanei (Massimo Di Matteo); Guido Montani, L’economia politica dell’integrazione europea. Evoluzione di una democrazia sovranazionale (Fabio Masini); Rosanna Scatamacchia, Azioni e azionisti. Il lungo Ottocento della Banca d’Italia (Alessandro Polsi); Antonio Trampus, Il diritto alla felicità. Storia di un’idea (Fabrizio Simon); Pina Travagliante, Liberismo o protezionismo? Ipotesi e considerazioni politicosociali durante la prima guerra mondiale (Fabrizio Bientinesi); Libri ricevuti; Gli autori di questo numero.

*

Anno XVII/1, 2009
Pp. 232

Online

Saggi: Terenzio Cozzi, Economia politica: stato attuale e prospettive; Daniele Corrado, Stefano Solari, Economics justice in social Catholicism: the difficult application of natural law; Fabio Lando, Tra statistica e geografia nell'Italia dell'Ottocento; Mario Pomini, Equilibrio dinamico ed aspettative in Giulio La Volpe. Emilio Sereni tra marxismo ed economia agraria: Francesco Musotti, Emilio Sereni: il marxismo storicista nella scuola italiana di economia agraria; Tommaso Redolfi Riva, La nozione di formazione economico-sociale nel marxismo di Emilio Sereni; Gaetano Martino, Le dimensioni istituzionali nella trasformazione dell'agricoltura nello schema analitico di Emilio Sereni; Fabrizio Pompei, Impresa coltivatrice e poteri monopolistici: categorie chiave del pensiero economico-agrario di Emilio Sereni. Manuali di scienze economiche nell'età liberale: un simposio sui risultati di una ricerca: Marco Bianchini, Economia incorporata ed economia autoregolata: i manuali di economia nell'Italia liberale (1840-1922); Italo Magnani, Insegnamento vs didattica; Piero Barucci, Francesco Ferrara e la «Biblioteca dell'economista». Recensioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XVI/2, 2008
Pp. 252

Online

Paolo Grossi, L’Europa del diritto. Uno storico del diritto in colloquio con gli storici del pensiero economico; Fabrizio Simon, Le istituzioni, la politica e la legislazione negli articoli de «La Croce di Savoia»; Fabio Sforzi, Il distretto industriale: da Marshall a Becattini; Francesco Forte, Il primato della ricerca empirica. Francesco Antonio Répaci alla scuola di Luigi Einaudi. La teoria e la critica della tradizione liberale italiana: Guglielmo Forges Davanzati, Riccardo Realfonzo, Nota introduttiva; Antonio Maria Fusco, Liberalismo e intellettuali; Domenico da Empoli, A proposito di Antonio Fusco, di Raymond Boudon e del liberalismo; Guglielmo Forges Davanzati, Gli economisti liberali italiani e l’azione sindacale: il dibattito del primo decennio del Novecento; Domenicantonio Fausto, Qualche considerazione sulla contrastata accettazione della teoria keynesiana; Eugenio Zagari, Il vecchio e il ‘nuovo’ meridionalismo (1945-1955); Emiliano Brancaccio, Riccardo Realfonzo, Conflittualismo versus compatibilismo. Note critiche e rassegne: Francesca Sofia, Sismondi all’Accademia Navale di Livorno; Lilia Costabile, Alberto Cova, Gianmarco Gaspari, Illuminismo lombardo ed economia politica classica. Un dibattito sugli Scritti di economia, finanza e amministrazione di Pietro Verri; Giuseppe Bognetti, Angelo Moioli, Pier Luigi Porta, Illuminismo lombardo ed economia politica classica. Una replica. Recensioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XVI/1, 2008
Pp. 184

Online

Rodolfo Benini tra statistica ed economia politica, a cura di D. Cocchi e A. de Rose.
D. Cocchi, Rodolfo Benini tra statistica ed economia politica: una introduzione; G. Favero, Rodolfo Benini: una biografia; C. A. Corsini, Benini demografo; M. L. D’Autilia, La funzione pubblica della statistica nel pensiero di Rodolfo Benini; A. Baffigi, Rodolfo Benini e la semiologia economica nell’Italia post-unitaria; F. Bientinesi, Commercio estero e sviluppo in Rodolfo Benini: il percorso di un eterodosso; T. Maccabelli, Posizioni iniziali e distribuzione della ricchezza: l’economia politica di Rodolfo Benini. Note critiche e fonti: G. Lepore, Le Lezioni di commercio dell’abate Genovesi: l’arte di governo dei «corpi politici»; F. Bientinesi, Luigi Cossa e Angelo Messedaglia: gli esordi delle loro carriere accademiche attraverso le carte dell’Österreichisches Staatsarchiv. Recensioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XV/2, 2007
Pp. 172

Online

G. Gioli, Le funzioni del governo nel pensiero economico di Antonio Scialoja. Il decennio 1850-1860; F. Forte, Economia dei mercati globali e governo sovranazionale secondo Luigi Einaudi; J. H. Keppler, Piero Sraffa and Attilio da Empoli: competing solutions for the crisis of the theory of the firm in the early 20[th] century; M. Massaro, Moneta, ciclo e risparmio forzato: il contributo analitico di Francesco Vito. Fonti inedite e note critiche: F. Dal Degan, I due sistemi di economia politica di Sismondi (1805). Una nuova traduzione del manoscritto inedito; J.-C. L. Simonde de Sismondi, I due sistemi di economia politica. Discorso su una questione proposta dall’Accademia di Wilna; R. Faucci, G. Pavanelli, M. E. L. Guidi, Sulle Opere di Antonio Scialoja: un dibattito; F. Marzano, Un commento a Scienza economica e umanesimo positivo. Claudio Napoleoni e la critica della ragione economica, di Duccio Cavalieri; D. Cavalieri, Una breve postilla alla nota di Ferruccio Marzano. Recensioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XV/1, 2007

Online

G. Lepore, Sul problema della popolazione nel pensiero economico meridionale del Settecento; S. Figuera, Il dibattito sul problema dell’emissione monetaria in Italia tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo: un’ipotesi interpretativa; G. Forges Davanzati, Crisi economiche e distribuzione del reddito nel pensiero di Achille Loria; T. Maccabelli, Il ‘socialismo liberale’ di Eugenio Rignano: teoria dei sistemi economici e filosofia sociale; M. Pomini, Eraldo Fossati, un economista di transizione tra Pareto e Keynes. Fonti: K. Caldari, F. Meacci, Errors in Time as Causes of Economic Fluctuations: An Introduction; M. Fanno, Errors in Time as Causes of Economic Fluctuations. Note critiche: D. Porcheddu, Il periodo sassarese di Paolo Sylos Labini (1956-1958). Recensioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XIV/2, 2006

Online

Saggi: C. Bargelli, L'empire de l'habitude: saggezza popolare e pensiero agronomico nel Parmense tra Sette e Ottocento; R. Benkemoune, La reception des économistes turinois en France (1880-1939); D. Giaconi, La biblioteca Pantaleoni e le fonti dei Principii di economia pura; R. Adriani, Bruno de Finetti e la geometria del benessere; A. Giordano, Riformare il liberalismo: Luigi Einaudi e la 'terza via' (1942-1948). Note critiche e rassegne: M. Di Matteo, Innovazione e tradizione nella discussione parlamentare sulla legge istitutiva della Facoltà di Scienze economiche e bancarie di Siena; G. Pavanelli, I carteggi degli economisti toscani dell'Ottocento a cura di Riccardo Faucci; R. Faucci, G. Bianchi, I carteggi degli economisti toscani dell'Ottocento: alcune puntualizzazioni. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XIV/1, 2006

Online

La manualistica delle scienze economiche e sociali nell'Italia liberale.
M. M. Augello, M. E. L. Guidi, Introduzione; P. Barucci, On the 'textbook' as a source of study for the history of economic thought. An introductory note; D. Colander, What we taught and what we did: the evolution of U.S. economic textbooks (1830-1930); M. M. Augello, M. E. L. Guidi, La scienza economica come 'dottrina'. Manuali e trattati di economia politica nell'Italia liberale (1840-1922); S. Di Bono, S. Pochini, La nascita della manualistica di scienza delle finanze in Italia (1858-1888); D. Fausto, I testi di scienza delle finanze dopo l'acquisizione dello status di disciplina scientifica autonoma; G. Favero, La statistica nell'università italiana: manuali e libri di testo dal 1848 al 1922; A. Canziani, Dalla divulgazione all'istituzione: i trattati italiani di ragioneria (1850-1922);M. S. Rollandi, I manuali di storia economica dalla metà dell'Ottocento ai primi anni venti del Novecento; G. Di Sandro, La manualistica di economia agraria: da Cuppari a Serpieri; M. Burgalassi, Il manualismo nella sociologia italiana tra Otto e Novecento.

*

Anno XIII/2, 2005

Online

Tra Spagna e Italia: La circolazione delle idee economiche (XVIII-XX secolo).
N. Guasti, Tra mercantilismo e riformismo illuministico: i Gesuiti spagnoli espulsi e il pensiero economico iberico nell’Italia del Settecento; J. Astigarraga, J. Usoz, Gaetano Filangieri’s political economy in 18th century Spain: Reflexiones economico-politicas (1792) by Francisco de Paula del Rey; J. A. Zabalza, Catholicism and political economy in Spain (1880-1950). The contribution of Italians; J. L. Malo Guillén, S. Spalletti, La collana «Economia y economistas espanoles » e le relazioni tra pensiero economico spagnolo e italiano. Saggi: R. Patalano, La teoria del valore di Ferdinando Galiani alla luce di una versione inedita di Della Moneta; P. Roggi, Sismondi e gli storici; G. Curreri, Il processo politico-fiscale in Gaetano Mosca: approccio sociopolitico o abbozzo di Public Choice ?; Y. Biondi, Azienda, equilibrio e dinamica economica: Gino Zappa e gli Erotemi di Maffeo Pantaleoni. Note critiche e rassegne: P. Barucci, P. Ciocca, F. Forte, Su Umberto Ricci, a cura di P. Bini e A. M. Fusco: un dibattito; P. Riillo, Melchiorre Gioia e Achille Loria: un impianto istituzionalistico nel pensiero economico italiano tra Ottocento e Novecento. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XIII/1, 2005

Online

F. Boldizzoni, Davanzati e Hobbes: nascita e diffusione di un paradigma (XVI-XVIII secolo); M. Isabella, Riformismo settecentesco e Risorgimento: l’opera di Pietro Verri e il pensiero economico italiano della prima metà dell’Ottocento; V. Suriani, La Scuola di Scienze Corporative di Pisa e lo studio dell’economia programmatica negli anni trenta; M. Pomini, Una nota sull’influenza della metodologia di Friedman su alcuni autori italiani; E. Brancaccio, Un modello di teoria monetaria della produzione capitalistica. Un’alternativa ‘classico-circuitista’ al paradigma neoclassico della scarsità. Testimonianze e rievocazioni: Passione e impegno. Intervista a Siro Lombardini, a cura di M. Di Matteo e A. Vercelli. Note critiche e rassegne: A. Di Gregorio, La fortuna di J.-B. Say in Sicilia nella prima metà del XIX secolo; D. Cavalieri, Economia e politica nell’‘Italia liberale’; M. M. Augello, M. E. L. Guidi, Economia e politica nell’‘Italia liberale’: una replica; P. Bini, Economia e politica nell’‘Italia liberale’: replica a Cavalieri. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Call for papers. Gli autori di questo numero.

*

Anno XII/2, 2004

Online

La Scuola di Economia di Torino, da Cognetti de Martiis a Einaudi, a cura di G. Becchio, R. Marchionatti
G. Becchio, R. Marchionatti, Presentazione; G. Becchio, Salvatore Cognetti de Martiis e il Laboratorio di Economia politica (1893-1901); P. Bresso, Il Laboratorio di Economia politica negli anni della direzione di Achille Loria (1903-1932); R. Faucci, La Scuola di Torino e il pensiero economico italiano; F. Forte, Alla scuola di Luigi Einaudi. Il risparmio e l’imposta da Einaudi a Fubini; E. Giardina, Finanza locale e rapporti intergovernativi nel pensiero di Luigi Einaudi; M. Paradiso, Luigi Einaudi e il mito del pareggio del bilancio; R. Marchionatti, Attilio Cabiati, un economista liberale di fronte al crollo dell’ordine economico internazionale; M. Rey, Attilio Cabiati e la Scienza delle finanze; F. Mornati, La riflessione epistemologica della Scuola di Torino: Pasquale Jannaccone critico di Pareto; G. Pavanelli, Giuseppe Prato e il dibattito di politica economica e sociale del suo tempo; M. McLure, La sociologia finanziaria di Gino Borgatta; S. Perri, La ‘solitudine’ di Achille Loria: positivismo, questione sociale e distribuzione. Gli autori di questo numero.

*

Anno XII/1, 2004

Online

M. M. Augello, P. Travagliante, L’opera di Salvatore Majorana Calatabiano (1825-1897) tra politica ed economia: per una nuova scienza «della conservazione e del perfezionamento sociale»; S. Spalletti, Gli economisti italiani e il valore economico della vita umana (1893-1908); G. Favero, Corrado Gini and Italian Statistics under Fascism; L. Cinquini, Corporativismo fascista e studi aziendali negli anni trenta: riflessi dell’ideologia e delle prassi corporative nello sviluppo delle dottrine economico-aziendali; A. Magliulo, L’economia insegnata. Le Lezioni di Attilio da Empoli nell’Italia della ricostruzione; G. Tusset, Money and Interest in an Atypical Neoclassical Economist: Gustavo Del Vecchio; M. Rossi, Etica ed economia. Il contributo de «La Civiltà Cattolica» nel secondo dopoguerra. Note critiche e rassegne: D. Cavalieri, Epicarmo Corbino a venti anni dalla sua scomparsa: un ricordo; A. Li Donni, Giovanni De Francisci Gerbino tra protezionismo e liberismo: una nota; A. Agnati, M. E. L. Guidi, Sulla Histoire de la pensee economique en Italie di Henri Bartoli: un dibattito. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XI/2, 2003

Online

G. Lepore, Per una interpretazione unitaria del pensiero dell’abate Galiani in materia di politica economica; F. Bientinesi, La questione tariffaria come problema di finanza pubblica nel pensiero degli economisti italiani (1890-1940); G. Tortorella Esposito, Il dibattito sulla teoria delle aspettative in Italia (1960-1990). Note critiche e rassegne: T. Maccabelli, L’interpolazione della legge dei redditi di seconda approssimazione in alcune lettere inedite di Vilfredo Pareto a Rodolfo Benini; R. Romani, La Toscana repubblicana di Sismondi; R. Faucci, P. Porta, Sugli ultimi due volumi della collana Economisti italiani: un dibattito. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno XI/1, 2003

Online

The Theory of Public Finance in Italy from the origins to the 1940s (edited by D. Fausto, V. De Bonis)
D. Fausto, V. De Bonis, Foreword; D. Fausto, An outline of the main Italian contributions to the theory of public finance; F. Pica, The voluntary-exchange theory of public finance: the writings of the first half of the twentieth century and pertinent current contents; M. Boccaccio, V. De Bonis, Political sociological theories in the Italian tradition of public finance; A. Fossati, Public goods in the Italian tradition; G. Dallera, The Italian tradition in fiscal theory: taxation and efficiency; D. Da Empoli, Equity issues in the Italian public finance tradition; F. Bulckaen, A. Pench, From Pantaleoni’s Teoria della traslazione dei tributi to the thirties: the legacy of the Italian tradition; P.A. Vagliasindi, The theory of public debt in the Italian tradition. Two possible neutrality theorems; G. Mastromatteo, The growth of public expenditure in the Italian theory of public finance; R. Paladini, G. Rodano, Italian public economists and Keynes; R.E. Wagner, Public Choise and the diffusion of classic Italian public finance; J.M. Buchanan, Endnote. The authors of this issue.

*

Anno X/2, 2002


Rosario Patalano, La scienza della moneta more geometrico demonstrata: le Riflessioni politiche di Troiano Spinelli; Roberto Romani, Gli economisti risorgimentali di fronte allo sviluppo inglese, 1815-1848; Arnaldo Canziani, Economia, diritto e universali etici nel pensiero di Benedetto Croce; Pier Francesco Asso, Luca Fiorito, Culture economiche a confronto: nuove ricerche sulla diffusione delle opere di Vilfredo Pareto negli Stati Uniti (1896-1938). Testimonianze e rievocazioni: Alessandro Balestrino, Raimondo Cubeddo, Un "ponte" tra economia e politica. Intervista a Francesco Forte. Note critiche e rassegne: Vitantonio Gioia, Pier Luigi Porta, Su La ricchezza delle idee di Alessandro Roncaglia: un dibattito. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.
Indice decennale 1993-2002: cronologico, degli autori, dei libri recensiti, tematico (epoche storiche; economisti; temi, scuole e tradizioni di ricerca).

*

Anno X/1, 2002

Copia saggio Online / Online Sample Copy

La scienza economica in Parlamento nell'Italia liberale. Alcune chiavi di lettura
P. Barucci, L'economista in Parlamento: alcune riflessioni; P. Pombeni, Il governo e l'opinione: la posizione del Parlamento nell'Italia liberale (1860-1914); A. Mastropaolo, La classe politica italiana dall'Unità alla prima guerra mondiale. Saggi: C. Casarosa, La relazione fra tasso di risparmio e tasso di crescita nella teoria del ciclo di vita: da Harrod a Modigliani-Brumberg. Testimonianze e rievocazioni: T. Maccabelli, L. Michelini (a cura di), La storia del pensiero economico come storia "etico-civile". Intervista ad Aurelio Macchiorro. Note critiche e rassegne: M. Bianchini, Ricordo di Umberto Meoli (1920-2002); D. Cavalieri, A proposito di marginalismo e socialismo nell'Italia liberale; P. Barucci, Su Sismondi. Di una traduzione del Tableau in italiano che non è del Tableau. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno IX/2, 2001


G. Becattini, Carlo Cattaneo in the History of Italian Economic Thought; L. Michelini, Arturo Labriola tra marxismo e marginalismo; M. Di Matteo, L. Luini, La teoria del valore normale di Attilio da Empoli e la sua corrispondenza con Loria; F. Marzano, Su una nuova chiave di lettura delle principali posizioni teoriche nel pensiero economico moderno; M. Bianchini, La distribuzione come fattore esogeno e la tradizione aristotelico-tomistica. Un commento a Marzano. Note critiche e rassegne: A. Macchioro, D. Cavalieri, Su L'Economia politica in Italia dal Cinquecento ai nostri giorni di Riccardo Faucci. Un dibattito; P. Nuti, I Raffaele Pareto sul Dizionario di Boccardo. Due scritti poco noti. Recensioni. Notizie e informazioni. Libri ricevuti. Gli autori di questo numero.

*

Anno IX/1, 2001


L. Parente, Per una biografia intellettuale e politica di Matteo De Augustinis; F. Di Battista, De Augustinis primo economista liberale nella Napoli borbonica; M. Mosca, Un tassello del mosaico: il Concorso Cossa alla Regia Accademia di Scienze Lettere ed Arti di Modena (1887-1892); A. Macchioro, Napoleone Colajanni fra socialismo e protezionismo patrio; Note critiche e rassegne: G. Becattini, T. Raffaelli, V. Gioia, Su Sociologia economica di Carlo Triglia: un dibattito; G. Sapelli, I difficili percorsi della crescita e dello sviluppo economico e sociale. Note su John Adams e Francesco Pigliaru; Testimonianze e rievocazioni: Economia: scienza inesistente? Conversazione autobiografica con Sergio Ricossa, a c. di E. Colombatto e R. Cubeddu; Recensioni; Notizie e informazioni; Libri ricevuti; Gli autori di questo numero.

*

Anno VIII/2, 2000


La Francia l'Italia e la formazione dell'economia politica (secoli XVIII-XIX), a cura di M. Bianchini, A. Tiran; M. Bianchini, Introduzione; P. Crépel, L'arithmétique politique en France et en Italie apràs 1750. Eléments pour un programme de recherche; F. Olmini, Gassendi e l'innovazione metodologica italiana del Sei-Settecento; N. Guasti, Forbonnais e Plumard traduttori di Uztáriz e Ulloa; C. Salvat, Morellet et la diffusion de la pensée économique italienne ; A. Machet, Convaincre par l'image ; G. Klotz, La question des blés en France au dix-huitième siècle: Galiani, critique del physiocrates ; A. Tiran, Notes sur Jean-Baptiste Say et les économistes Italiens; J.-P. Potier, La réception de la pensée de Jean-Baptiste Say en Italie dans la première moitié du XIXe siècle ; Gli autori di questo numero.

*

Anno VIII/1, 2000


A. Erba, La classificazione delle attività produttive del reddito nel pensiero economico; Francesca Pino, Raffaele Mattioli tra economia e bibliografia (1922-1925); A. d'Orsi, Piero Sraffa e la "cultura positiva": la formazione torinese; T. Cozzi, P. Barucci, A. Graziani, A. Magliulo, Su Marco Fanno e la cultura economica italiana del Novecento di A. Magliulo: un dibattito; R. Signorino, Note a margine di un "Simposio sul contributo di Piero Sraffa alla storia del pensiero economico"; Recensioni; Libri ricevuti; Gli autori di questo numero.

*

Anno VII/2, 1999


P. Travagliante, Un economista di transizione: Salvatore Scuderi (1781-1840); R. Patalano, La "teoria della terra libera" di Achille Loria e la questione agraria in Italia (1889-1898); C.E. Gentilucci, La dottrina Hallesint e il governo privato dell'economia; P. Garbero, Claudio Napoleoni e l'economia italiana; Note critiche e rassegne: A. Macchioro, Pantaleoni, pantaleonismo, secondo-primonovecento. A proposito del Pantaleoni di L. Michelini; S. Perri, Sraffa, Marx, i "true absolute costs of commodities" e il plusvalore. Alcune riflessioni in margine a "Il contributo di Sraffa alla Scienza economica"; Recensioni; Notizie e informazioni; Libri ricevuti; Gli autori di questo numero.

*

Anno VII/1, 1999


Sull'influenza della Scuola Austriaca in Italia: F. Monceri, Marginalismo come edonismo: su alcuni aspetti teorici della prima recezione italiana di Menger; R. Cubeddu, Francesco Saverio Merlino e gli Austriaci; A. Magliulo, Il marginalismo dalla cattedra. La Scuola Austriaca nel principali manuali italiani di economia (1889-1910); G. Pavanelli, Note sulla teoria austriaca del ciclo e le sue implicazioni di politica economica nel dibattito italiano degli anni trenta; R. Realfonzo, La teoria austriaca del ciclo e gli economisti italiani nel periodo tra le due guerre; Testimonianze e rievocazioni: L'economista DOC. Intervista a Giacomo Becattini, a cura di N. Bellanca e T. Raffaelli; Recensioni; Notizie e informazioni; Libri ricevuti; Gli autori di questo numero.

*

Anno VI/2, 1998


Editoriale. La rivista si rinnova; L. Michelini, Idealismo e marginalismo (1897-1924). Lettere di Maffeo Pantaleoni a Benedetto Croce; S. Cutrona, Aspetti di modernità nel pensiero economico di Benedetto Croce; T. Maccabelli, Gramsci lettore di Ugo Spirito: economia pura e corporativismo nei Quaderni del carcere; P. Nuti, Il principe e il plagio. L'accusa di Pantaleoni a Menger e la replica di Böhm-Bawerk; Note critiche: G. Lunghini, Claudio Napoleoni come economista politico; Recensioni; Notizie e informazioni; Libri ricevuti.

*

Anno VI/1, 1998


H.D. Kurz, Il contributo di Sraffa alla scienza economica. Note sui suoi scritti inediti; J. Smith, An archivist's apology: the papers of Piero Sraffa at Trinity College, Cambridge; R. Bellofiore e J.-P. Potier, Piero Sraffa: nuovi elementi sulla biografia e sulla ricezione di Produzione di merci in Italia; N. Naldi, Piero Sraffa a Perugia: novembre 1923 - febbraio 1926; J.B. Davis, Sraffa and Keynes: differences and shared preconceptions; C. Panico, Le questioni monetarie negli scritti di Sraffa; R. Signorino, La critica di Piero Sraffa alla teoria marshalliana del valore negli anni venti. Una prospettiva metodologica; A. Roncaglia, Piero Sraffa come interprete degli economisti classici; N. Salvadori, Sraffa sulla "domanda": un'analisi testuale; M.M. Augello, Dalla collezione di autografi di Piero Sraffa: tre lettere inedite di Maffeo Pantaleoni; D. Demarco, Con Piero Sraffa in Cina: autunno 1954.

*

Anno V/2, 1997


Trasformazioni economiche e sociali dell'Italia: aspetti di storia delle idee: R. Faucci, Gli economisti italiani e il processo di trasformazione economico-sociale (1861-1961): qualche spunto per una ricerca; M.M. Grimaldi, Preistoria industriale e riflessi letterari (1850-1870); T. Raffaelli, Dalla repressione del "danno pubblico" alla produzione del "bene pubblico": cultura economica e politiche forestali (1861-1915); L. Michelini, La modernizzazione secondo Pantaleoni e Pareto (1887-1905); P.F. Asso, La politica del cambio negli anni della ricostruzione: aspetti internazionali della linea Einaudi; M.E.L. Guidi, Gli economisti agrari e lo sviluppo economico dell'Italia repubblicana. I primi quindici anni della "Rivista di Economia Agraria" (1946-60); Note critiche e rassegne: La discussione economica e politica sul marxismo in Italia durante l'ultimo decennio dell'Ottocento: R. Marchionatti, I1 dibattito sul III libro del Capitale di Marx e la crisi del marxismo sulle pagine della "Riforma sociale" ( 1894-1899); G. Becchio, I1 dibattito in Italia sulla "Riforma sociale": gli interventi di Benedetto Croce e Georges Sorel; F. Mornati, La Collana "Scrittori italiani della moneta e della banca": un primo bilancio; Necrologio: Per Luciano Spoto; Recensioni; Notizie e informazioni; Libri ricevuti.

*

Anno V/1, 1997


N. Giocoli, La teoria dell'interesse di Ferdinando Galiani e l'ipotesi di Bernoulli: una grande occasione perduta?; R. Faucci, Gli economisti italiani e l'economia antica: da Ferrara a Pareto; F. Mornati, Le corporatisme italien vu par les économistes français des années trente; M.M. Augello, L. Michelini, Maffeo Pantaleoni (1857-1924). Biografia scientifica, storiografia e bibliografia; Note critiche e rassegne: P.F. Asso, L'epistolario di Francesco Ferrara. Riflessioni per una introduzione; Recensioni; Notizie e informazioni; Libri ricevuti.


*