libraweb The Online Integrated Platform of

Fabrizio Serra editore, Pisa · Roma


An Authoritative Independent Academic Press since 1928 and Internationally Pre-Eminent Publisher of over 150 Active Leading Peer-Reviewed Scholarly Journals in the Humanities and Social Sciences, all Print, Online, and Open Access

Accademia editoriale, Pisa · Roma / Edizioni dell'Ateneo, Roma / Giardini editori e stampatori in Pisa
Gruppo editoriale internazionale, Pisa · Roma / Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa · Roma

PROMOZIONI / PROMOTIONS


RIVISTE / JOURNALS


COLLANE / SERIES






NUOVE RIVISTE / NEW JOURNALS

Romana Res Publica

An International Journal


Scritture e linguaggi dello sport

Rivista internazionale di letteratura


*

Asia Minor

An International Journal of Archaeology in Turkey

Telestes

An International Journal of Archaeomusicology and Archaeology of Sound

Ancient Numismatics

An International Journal

Occidente / Oriente

Rivista internazionale di studi tardoantichi

Artes Renascentes

Revue Scientifique Internationale · Rivista Scientifica Internazionale · International Scholarly Journal · Revista Científica Internacional · Internationale Wissenschaftliche Fachzeitschrift

Gemmae

An International Journal on Glyptic Studies

Documenta

Rivista internazionale di studi storico-filologici sulle fonti

Oriens Antiquus · Series Nova

Rivista di studi sul Vicino Oriente Antico e il Mediterraneo orientale
A Journal of Ancient Near-Eastern and East Mediterranean Studies


copertina

ESPERIENZE LETTERARIE

*
Copia saggio Online / Online Sample Copy


*

Anno XLVI/3, 2021
Pp. 172

Online

Carmela Reale, A Rita; Andrea Salvo Rossi, Semantica della moltitudine nei Discorsi di Giannone; Contributi: Federico Ruggiero, Su due testimoni laterali delle rime dello Stilnovo (Ambrosiano O 63 sup. e Magliabechiano VII 1060); Itala Tambasco, Cortocircuiti educativi nella narrativa di Matilde Serao; Ignazio Castiglia, La memoria e l’invenzione: considerazioni sull’opera di Helga Schneider; Note: Giuseppe Cannavò, Rileggendo Promessi sposi XXXIII 26: «cessato [...] ogni timore di ricerche e d’impegni dalla parte di qui»; Recensioni: Le cinquecentine della biblioteca del convento della Verna, a cura di Chiara Razzolini e Chiara Cauzzi, con una Nota di Carlo Ossola, Firenze, Olschki, 2019 (Carmela Reale); Schede bibliografiche: Italo Bertelli, Da San Francesco a Cecco Angiolieri. Esperienze letterarie del Duecento e del primo Trecento, Pisa-Roma, Serra, 2021 (Maria Cristina Cafisse); Alessandro Marzo Magno, L’inventore di libri. Aldo Manuzio, Venezia e il suo tempo, Bari-Roma, Laterza, 2020 (Carmela Reale); Valentina Sordoni, «L’immortale Britanno». Monaldo Leopardi e il vaccino contro il vaiolo, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2020 (Loredana Palma); Raffaele Urraro, Il romanzo familiare di Pierfrancesco Leopardi, Firenze, Olschki, 2020 (Barbara Manfellotto); Luigi Cepparone, In viaggio verso il moderno. Figure di emigranti nella letteratura italiana tra Otto e Novecento, Pisa, ETS, 2020 (Rosa Francesca Farina); Claudio Gigante, Una coscienza europea. Zeno e la tradizione moderna, Roma, Carocci, 2020 (Rosa Francesca Farina); Idee, forme e racconto della città nella narrativa italiana, a cura di Cristina Placido, Lucinda Spera e Monica Cristina Storini, Firenze, Cesati, 2020 (Luca Ferraro); Gian Carlo Ferretti, Un editore imprevedibile. Livio Garzanti, Novara, Interlinea, 2020 (Marcello Ciocchetti); Giuseppe Rando, Resistere a Messina. Reportages, lettere, racconti e saggi critici, Cosenza, Pellegrini, 2020 (Maria Cristina Cafisse).

*

Anno XLVI/2, 2021
Pp. 164

Online

Carmela Reale, Premessa. Uno sguardo sul poema epico-cavalleresco: nascita e realizzazione di un’idea ; Luca Ferraro, Introduzione. «Forse altri canterà con miglior plettro». Esempi di riprese e variazioni nel poema epico-cavalleresco dal XV al XVIII secolo; Anna Carocci, L’elmo di Bradamante: Boiardo e il topos dell’identità svelata; Francesco Lucioli, Un’inedita continuazione dell’Orlando furioso: l’Agolante affatato di Pier Matteo Antonelli; Luca Ferraro, Un episodio poco noto della fortuna del Furioso: la traduzione della Batracomiomachia di Lodovico Dolce; Federico Contini, Il «diritto angusto calle» dell’epica post-tassiana. Norme, modelli e soluzioni narrative nella Croce racquistata di Francesco Bracciolini; Tancredi Artico, Il tassello mancante del «ciclo tassiano»: il Palermo liberato di Tomaso Balli; Stefano Nicosia, Il Ricciardetto di Niccolò Forteguerri. Qualche spunto di lettura; Interventi: Luca Ferraro, “L’alta marea” del poema cavalleresco; Schede bibliografiche: Matteo Maria Boiardo, Vita de alcuni electi capitani (da Cornelio Nepote), a cura di Fabio Romanini, Novara, Interlinea, 2020; (Luca Ferraro); Anna Carocci, La lezione di Boiardo. Il poema cavalleresco dopo l’Inamoramento de Orlando (1483-1521), Manziana, Vecchiarelli, 2018 (Luca Ferraro); Sara Giovine, Così vien poetando l’Ariosto. Strutture sintattiche e strategie retoriche nell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto, Firenze, Cesati, 2020 (Tancredi Artico); Francesco Lucioli, Tramutazioni dell’Orlando furioso. Sulla ricezione del poema ariostesco, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2020 (Luca Ferraro); D’otto in otto versi. Il poema in ottava come ricettore di generi, a cura di Guglielmo Barucci, Sandra Carapezza, Michele Comelli e Cristina Zampese, Firenze, Cesati, 2019 (Sara Giovine); Davide Savio, Il mondo si legge all’incontrario. La materia cavalleresca nel Novecento, Novara, Interlinea, 2020 (Luca Ferraro).

*

Anno XLVI/1, 2021
Pp. 164

Online

Matteo Palumbo, Dante e la cupidigia: il mondo corrotto e la monarchia universale; Yuri Brunello, Dante onirico, Dante profetico : Glauber Rocha, Pasolini e la Divina Commedia; Contributi: Sondra Dall’Oco, Profili letterari e morali di Antonio Galateo (secc. XVI-XVIII); Rosa Marisa Borraccini, Le edizioni dell’Eneide di Virgilio del Commendatore Annibal Caro (secc. XVI-XIX): sondaggi su provenienze e possessori nelle biblioteche delle Marche; Rita Nicolì, La Sicilia dei lumi. Andrea Gallo tra antigesuitismo, spinte riformistiche e massoneria; Occasioni: Maria Cristina Cafisse, Una biografia dantesca fra documentazione e comunicazione. Il Dante di Alessandro Barbero; Recensioni: Giuseppe Maria Galanti, Osservazioni intorno a’ romanzi, edizione critica a cura di Domenica Falardo, con un saggio di Sebastiano Martelli, Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, 2018 (Vincenzo De Santis); Francesco Guardiani, Napoli città mondo nell’opera narrativa di Francesco Mastriani, Firenze, Cesati, 2019 (Matteo Palumbo); Parola di scrittore. Altri studi su letteratura e giornalismo, vol. III, a cura di Carlo Serafini, Roma, Bulzoni, 2020 (Marcello Ciocchetti); Schede bibliografiche: Il Canone dei romantici, a cura di Laura Colombo e Franco Piva, «Romanticismi. La rivista del C.R.I.E.R.», IV (2019) (Elena Rondena); Manzoni, a cura di Paola Italia, Roma, Carocci, 2020 (Luca Ferraro); Toni Iermano, Una vita di avventure, di fede e di passione. Nuovi saggi critici su Francesco De Sanctis, Pisa-Roma, Serra, 2019 (Maria Cristina Cafisse); Nunzio Ruggiero, Una capitale del XIX secolo. La cultura letteraria a Napoli tra Europa e Nuova Italia, Napoli, Guida, 2020 (Loredana Palma); Giuseppe Savoca, Naufragio senza fine. Genesi e forme della poesia ungarettiana, Firenze, Olschki, 2019 (Barbara Manfellotto); Gandolfo Cascio, Il mestiere della persuasione. Scritti sulla prosa, Ravenna, Pozzi, 2019 (Rosa Francesca Farina); Ferdinando Camon, Il mestiere di scrittore. Conversazioni critiche, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2019 (Marcello Ciocchetti).

*

Anno XLV/4, 2020
Pp. 172

Online

Stefano Bianchi, Laura Terracina e l’accademia napoletana degli Incogniti; Contributi: Daniela D’Eugenio, Per il regesto delle opere di Cesare Rao: le due lodi paradossali dell’asino e dell’ignoranza; Ciro Perna, Domenico Jaccarino: Vita de Dante spalefecata a lo popolo (1870); Milena Contini, Tra vita e morte: cannibalismo, androgenesi ed esperimenti di immortalità nelle pagine di Marinetti; Occasioni: Marwa Abdel Moneim Abdel Raouf Mohamed Tantawy, Alla conquista di sé stessi: Ritratto di contadina con rose gialle di Nicoletta Filippini Rubei; Recensioni: L’eroicomico, a cura di Giuseppe Crimi e Massimiliano Malavasi, Roma, Carocci, 2020 (Luca Ferraro); Giuseppe Parini, Il Giorno. Il Mattino, Il Meriggio, Il Vespro, La Notte, a cura di Roberto Leporatti, con commento di Edoardo Esposito e Antonio Di Silvestro, Pisa-Roma, Serra, 2020 (Maddalena Rasera); «Schede umanistiche - Antichi e Moderni», Gadda e i classici latini, a cura di Alice Borali, XXXIII (2019), 2 (Carolina Rossi); Schede bibliografiche: Italo Bertelli, Il canto di Caronte. Saggi e appunti danteschi, Pisa-Roma, Serra, 2019 (Maria Cristina Cafisse); Maddalena Signorini, Sulle tracce di Petrarca. Storia e significato di una prassi scrittoria, Firenze, Olschki, 2019 (Luca Ferraro); Marco Praloran, L’orchestrazione del racconto. Altri scritti cavallereschi, a cura di Nicola Morato, Firenze, Edizioni del Galluzzo, 2019 (Luca Ferraro); «Al suon de’ mormoranti carmi». Magia e scienza nell’epica tra Cinque e Seicento, a cura di Tancredi Artico e Angelo Chiarelli, Manziana, Vecchiarelli, 2019 (Luca Ferraro); Isabella Becherucci, Imprimatur. Si stampi Manzoni, Venezia, Marsilio, 2020 (Luca Ferraro); Patrizia Zambon, Un Ottocento d’autrice. La letteratura italiana dai rusticali al simbolismo, Padova, Padova University Press, 2019 (Loredana Palma); Nuove letture per Matilde Serao, Atti [del Convegno], Università degli Studi di Napoli Federico II, 17-18 ottobre 2018, a cura di Patricia Bianchi e Giovanni Maffei, Napoli, Paolo Loffredo, 2019 [«Critica letteraria», n. 185, XLVII (2019), 4] (Barbara Manfellotto); Ann Lawson Lucas, Emilio Salgari. Una mitologia moderna tra letteratura, politica, società, vol. III, Dopoguerra. 1943-1999. Il patrimonio del passato e le sorprese del presente, Firenze, Olschki, 2019 (Loredana Palma); Lucinda Spera, Geografie della memoria. Italo Calvino, Ospedaletto-Pisa, Pacini, 2020 (Marcello Ciocchetti); Francesco Giuliani, Parole, speranze e delusioni. Scritti sul Novecento letterario italiano, Avellino, Sinestesie, 2019 (Marcello Ciocchetti); La detection della critica. Studi in onore di Ilaria Crotti, a cura di Ricciarda Ricorda e Alberto Zava, Venezia, Edizioni Ca’ Foscari, 2020 (Cristina Tagliaferri); Indice dell’annata XLV, 2020.

*

Anno XLV/3, 2020
Pp. 184

Online

Rossana Sodano, Sull’immoderato credito goduto dal Cappellano; Luciano Rossi, «Frere Seier», i «frati Alberti» e le «pulzellette». Sulla diffusione del Roman de la Rose in Italia: da Jean de Meun a Cino da Pistoia, a Dante; Ernesto Livorni, Sogno e visione nella Vita Nova di Dante; Valerio Casadio, Note di un grecista alla Commedia di Dante; Gabriele Muresu, Inferno V 142 e XX 25-30; Giuseppe Cannavò, «Cosa non fu […] / notabile com’è ’l presente rio»: sul fiume dei violenti contro Dio; Carlos López Cortezo, Las dos caras de Brunetto: el notario y el maestro (Inf. XV); József Pál, «Bene ascolta chi la nota»: saggi consigli da tenere a mente nella Commedia; Marino Alberto Balducci, San Francesco, l’India e l’Oriente dell’Eden nella Divina Commedia; Romana Cortese, Dante’s Tree of Life: Argument and Image in the Divine Comedy; Domenico Cofano, Dante in «Humanitas» (1911-1924); Enrico Fenzi, Petrarca, Bucolicum Carmen IX: Querolus interlocutores Philogeus et Theophilus; Daniele Orlandi, «Flecto iter». Intorno all’assenza di Petrarca nell’Anonimo Romano; Giovanni De Vita, Allegorie della politica: rappresentazione e ideologizzazione della peste nelle Croniche di Giovanni Sercambi; Enrico Musacchio, Il Viaggio di Zaccaria Pagani; Carmine Chiodo, «Poetae finis est docere suadereque bonum et verum» (Poetica IV): Tommaso Campanella poeta; Vittorio Colombo, «Quei tanti insidiosi vitalizj di Francia»: una «restituzione francese» e altri materiali alfieriani; Marco Sterpos, L’Abele di Alfieri: una tramelogedia e una poetica del “genere mostruoso”; Alex Borio, La tradizione macabra nella letteratura della Resistenza; János Kelemen, Meta-representations, Self-referentiality, Impossible Pictures; Ella Imbalzano, Se l’invenzione ha «occhi di Medusa». Avventure di un «principe dello scompiglio» nella Notte dell’angelo di Luca Desiato; Giuseppe Amoroso, Da un «chiodo» a una «tela» di parole. La poesia di Andrea Manzi; Guido Santato, Il jazz di Billie Holiday. La voce-strumento. Lecturae: per un’esegesi dei “canzonieri” delle donne nei secoli XVI e XVII. A cura di Guido Laurenti e Stefano Santosuosso: Guido Laurenti, Tra raccolte di rime e canzonieri: per un confronto critico sulle lecturae dei sonetti proemiali; Francesco Ferretti, Artemisia sulla soglia; Sara M. Adler, The Poetic Power of Vittoria Colonna’s Grief; Laura Fortini, Veronica Gambara e il modello Canzoniere; Molly M. Martin, Veronica Gambara’s «youthful follies»: the case for a prefatory sonnet; Giorgio Forni, Il sonetto proemiale delle Rime di Gaspara Stampa; Jane Tylus, Stampa’s Sappho: Writing for/as a Woman in the Renaissance; Stefano Santosuosso, «S’alcun fia mai»: Isabella petrarchista?; Meredith K. Ray, Isabella Andreini, «Cittadina del Mondo»: The Proemial Sonnet of the Rime; Leonardo Giorgetti, Note sul sonetto proemiale delle Rime sacre di Lucrezia Marinella: tra filigrane sapienziali e manierismo stilistico; Maria Galli Stampino, Lucrezia Marinella’s Rime sacre: No Proem, No Palinode, No Problem!; Paolo Bà, Francesca Turini Bufalini (1553-1641) e la sua lode alle donne; Natalia Costa-Zalessow, The poetic, emotional, autobiographical and original voice of Francesca Turini Bufalini; Stefano Santosuosso, The Wind of Change in Renaissance Times; Indice degli autori e delle opere anonime; Antonio Lanza, Norme per l’edizione dei testi volgari; Avvertenza per i collaboratori.

*

Anno XLV/2, 2020
Pp. 180

Online

Carmela Reale, I ‘maestri’ vivono per sempre. Giorgio Fulco e l’utopia università; Andrea Mazzucchi, La “meravigliosa passione” investigativa di Giorgio Fulco. Sulla preminenza dei fatti; Renzo Bragantini, Morte e trasfigurazione di un racconto. Bandello nell’Inghilterra di re Giacomo; Franco Vazzoler, Rileggendo La Rosa di Giulio Cesare Cortese; Adriana Mauriello, Sondaggi sulle Rime di Torquato Accetto; Daria Perocco, Avventure di una accademia veneziana: autonomia e difesa degli Unisoni; Matteo Palumbo, Prolegomeni alla storiografia del secondo Cinquecento: da Guicciardini agli scrittori napoletani; Francesco Guardiani, Eusebio Francisco Kino S. J. (1645-1711) eroico apostolo della modernità; Carmela Reale, Tornare alle origini: un tassello di cultura secentesca ligure. Giovan Francesco Brignole, Anton Giulio Brignole Sale, Gabriello Chiabrera.

*

Anno XLV/1, 2020
Pp. 168

Online

Nicola Merola, Pirandello e il libro delle novelle; Contributi: Sondra Dall’Oco, Ritratti di un «vitiorum insectator»: le prime ‘vitae’ di Antonio Galateo; Loredana Palma, Attualità di Francesco Mastriani. Prospettive d’indagine tra teatro, cinema ed altri media; Elena Rampazzo, Dalla «donna mia» alla «mi’ putela»: Virgilio Giotti traduttore di Tanto gentile e tanto onesta pare; Interventi: Arnaldo Bruni, Il viaggio di Giulio Ferroni nell’Italia di Dante; Occasioni: Giuseppe Antonio Camerino, Sulla poesia di Sergio Doraldi; Schede bibliografiche: Salvatore Silvano Nigro, La funesta docilità, Palermo, Sellerio, 2018 (Luca Ferraro); Ann Lawson Lucas, Emilio Salgari. Una mitologia moderna tra letteratura, politica, società, vol. II, Fascismo. 1916-1943. Lo sfrut­tamento personale e politico, Firenze, Olschki, 2018 (Loredana Palma); Gabriele d’Annunzio, La miglior parte della mia anima. Lettere alla moglie (1883-1893), a cura di Cecilia Gibellini, Milano, Archinto, 2018 (Carmela Reale); Clara Allasia, Fenomeni di militanza. Scritture dell’impegno dal secolo di De Sanctis al Novecento, Pisa-Roma, Serra, 2018 (Maria Cristina Cafisse).

*

Anno XLIV/4, 2019
Pp. 164

Online

Giuseppe Rando, L’Infinito: dalla «selva» dei limiti (familiari, estetici, religiosi) all’«immensità» illimitata dell’essere; Contributi: Massimo Colella, «Secondo le storie de’ giganti … ». Gli antichi commenti di fronte a Inf., XXXI; Stefano U. Baldassarri, La Historia de gentibus septentrionalibus di Olaf Månsson nel volgarizzamento di Remigio Nannini; Silvia T. Zangrandi, Uno «strano senso di ricordanze remote». Dalla memoria individuale alla memoria collettiva in Cosima di Grazia Deledda; Giacomo Cucugliato, Pirandello “critico fantastico”: la poiesis drammaturgica come attualizzazione di una legge cosmica in una novella giovanile; Recensioni: Lettura dell’«Orlando furioso», diretta da Guido Baldassarri e Marco Praloran, vol. II, a cura di Annalisa Izzo e Franco Tomasi, Firenze, SISMEL-Edizioni del Galluzzo per la Fondazione Ezio Franceschini, 2018 (Luca Ferraro); Aldo Manuzio e la nascita dell’editoria, a cura di Gianluca Montinaro, Firenze, Olschki, 2019 (Carmela Reale); Schede bibliografiche (a cura di Luca Ferraro, Loredana Palma); Indice dell’annata XLIV, 2019.

*

Anno XLIV/3, 2019
Pp. 168

Online

Chiara Cassiani, I luoghi dell’interiorità nell’Orlando furioso: palazzi e castelli incantati; Contributi: Giovanni De Vita, Le rime di Ser Pace nella lirica predantesca: alcuni sondaggi; Massimo Castellozzi, Satira e Guardia Nazionale nell’Italia post-unitaria. In margine al Meneghin denanz al consilli de disciplina di Camillo Cima; Domenico Losappio, I maestri di Remigio Sabbadini (con due lettere inedite a Enea Piccolomini); Paola Benigni, Un itinerario tra paesaggi sensibili e spazi ‘attanziali’. Nel deserto di Grazia Deledda; Note: Nicola Di Nino, Un ritratto di genere nei sonetti di Belli: le lavandaie; Occasioni: Carlo Di Lieto, Racconto surreale e amaro disincanto nella scrittura di Mario Gabriele Giordano; Recensioni: Fra le carte di Olindo Guerrini: carteggi, erudizione, autografi di rime, vol. II, a cura di Elisa Curti, Bologna, I libri di Emil, 2018 (Carmela Reale).

*

Anno XLIV/2, 2019
Pp. 164

Online

Francesco Paolo Botti, Propagazioni e slittamenti di motivi. Due note sulla Liberata; Contributi: Luca Ferraro, Deformazione epica e strategie eroicomiche in tre ope­re di Giulio Cesare Cortese: La vaiasseide, il Micco passaro e Lo cerriglio ’ncantato; Giulia Corsalini, Ancora su pietà e compassione in Giacomo Leopardi; Paola Ponti, Tra fame e paese di cuccagna. Note in margine a Manzoni e Collodi; Adriana Cappelluzzo, Amelia Rosselli tra La libellula e Variazioni belliche: canone e canto; Paola Baioni, «La poesia (e la vita) decide per la vita, gliela impone»; Recensioni: Antonietta Iacono, Porcelio de’ Pandoni: l’umanista e i suoi mecenati. Momenti di storia e di poesia, con un’Appendice di testi, Napoli, Paolo Loffredo-Iniziative Editoriali, 2017 (Jessica Ottobre); Guido Gozzano, Amalia Guglielminetti, Lettere d’amore, a cura di Franco Contorbia, Macerata, Quodlibet, 2019 (Marcello Giocchetti); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Michela Donatelli, Rosa Francesca Farina, Luca Ferraro, Loredana Palma, Carmela Reale).

*

Anno XLIV/1, 2019
Pp. 164

Online

Antonio Di Silvestro, Dagli scartafacci alla 'vulgata': la canzone 207 e il Sonetto 211 dei Rerum vulgarium fragmenta; Contributi: Flavia Palma, La piacevol notte e 'l lieto giorno di Niccolò Granucci: echi e rielaborazioni cinquecentesche della tradizione novellistica italiana; Giuseppe Lo Castro, La teoria dell'amor proprio nello Zibaldone di Leopardi; Simone Biundo, «Aggrappate al dirupo con tutte le loro mani». Per una prima comparazione tra l'opera di Francesco Biamonti e Juan Rulfo; Interventi: Carmela Reale, Il senso di una scelta. L'itinerario dantesco di Raffaele Giglio; Recensioni: Comino Ventura. Tra lettere e libri di lettere (1579-1617), a cura di Gianmaria Savoldelli e Roberta Frigeni, Firenze, Olschki, 2017 (Carmela Reale); Secondina Marafini, Trilussa, Rosa Tomei e Lo Studio. La poesia, la vita, l'amore, Roma, Gangemi, 2018 (Valentina Sestini); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Rosa Francesca Farina, Loredana Palma, Giovanna Maria Pia Vincelli); Libri ricevuti.

*

Anno XLIII/4, 2018
Pp. 176

Online

Lucinda Spera, Dalla parte di lei: la Roma di Alba de Céspedes; Contributi: Pierangela Izzi, Le Scintille poetiche di Giacomo Lubrano tra marinismo e cultismo; Arianna Corapi, Filologia, biografia, interpretazione. In margine all'edizione critica delle Rime nuove; Pietro Sisto, La metafora della tarantola. Storia e leggenda dello 'stellione' fra antichi e moderni; Occasioni: Matteo Palumbo, Paolo Valesio e le poesie 'esploratrici'; Recensioni: Amedeo Quondam, De Sanctis e la Storia, Roma, Viella, 2018 (Matteo Palumbo); La biblioteca di Pier Paolo Pasolini, a cura di Graziella Chiarcossi, Franco Zabagli, Firenze, Olschki, 2017 (Carmela Reale); Schede bibliografiche (a cura di Marcello Ciocchetti, Rosa Francesca Farina, Barbara Manfellotto, Carmela Reale); In dialogo con Marco: Considerazioni sul «Trattato sull'origine dei Romanzi»; Appunti quantitativi sulla stampa periodica napoletana del biennio 1860-1861; Una teoria giornalistica per una prassi egemonica; Pietro Manzi bibliologo; Indice dell'annata XLIII, 2018.

*

Anno XLIII/3, 2018
Pp. 176

Online

Lara Michelacci, «Un poco di perfetto balsamo per un suo estremo bisogno». Vittoria Colonna e la bellezza femminile; Alfredo Luzi, La miglior vita di Tomizza: liturgia ed esodo in un'epica di frontiera; Contributi: Stefano Bianchi, Veronica Gambara e un sonetto per Angela Serena inviato a Pietro Aretino; Marcello Ciocchetti, Il 1935 di Giacomo Debenedetti; Federica Millefiorini, Gli occhi dei folli. Rileggere Mario Tobino a quarant'anni dalla legge Basaglia; Occasioni: Christian Genetelli, Nuove pagine di Plinio Martini: il diario e le lettere giovanili; Recensioni: Marcello Andria, Paola Zito, Leopardi bibliografo dell'antico. Un'inedita lista giovanile dagli autografi napoletani, Canterano, Aracne, 2016 (Carmela Reale); Giovanni Verga, Vagabondaggio, edizione critica a cura di Matteo Durante, Novara, Fondazione Verga-Interlinea, 2018 (Maria Cristina Cafisse); L'italiano e la rete, le reti per l'italiano, a cura di Giuseppe Patota, Fabio Rossi, Firenze, Accademia della Crusca-goWare, 2018 (Marcello Ciocchetti); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Rosa Francesca Farina, Loredana Palma, Carmela Reale); In dialogo con Marco: Studi bibliologici italiani dal dopoguerra ad oggi; Prezzolini bibliografo.

*

Anno XLIII/1-2, 2018
Pp. 332

Online

Carmela Reale, Per Marco Santoro. In forma di dedica; Per Marco Santoro. «nulla dies umquam memori vos eximet aevo» (Aen. IX, 447): Matteo Palumbo, Tra la cupidigia della terra e la carità del cielo: Purgatorio XV ; Paolo Cherchi, Agostino Nifo e l'amore sensuale; Adriana Mauriello, Usi del magico nella tradizione letteraria italiana del secolo XVI; Georges Güntert, Ampie vedute e scorci mirabili sull'universo: La ricreazione del savio di Daniello Bartoli; Arnaldo Bruni, Muratori epistolografo e dintorni; Samanta Segatori, «Senza l'istruzione le migliori leggi restano inutili». L'educazione della plebe tra monitori, atti, proclami e carte; Pietro Gibellini, «La morte sta anniscosta in ne l'orloggi»: l'ultima poesia romanesca di Belli; Maria Cristina Cafisse, La prolusione di Francesco De Sanctis La scienza e la vita: integrità della persona umana e fisionomia della nazione; Paola Zito, L'ars reminiscendi di un moderno. Alcune riflessioni sul caso Leopardi; Luisa Avellini, L'Italia unita dei bibliotecari: profili di intellettuali e organizzazione ministeriale della cultura libraria nel quindicennio 1869-1885; Andrea Battistini, La giovinezza, un imperativo anagrafico di primo Novecento; Giorgio Baroni, Scipio Slataper «duro e buono»; Andrea Gareffi, Montale: l'essenza e le trasparenze; Diego Zancani, Appunti su Montale, il paesaggio e la poesia francese; Carmela Reale, Francesco Flora - Salvatore Battaglia. Una testimonianza epistolare inedita; Nicola Merola, A scuola dalla poesia. Sulla lettura; In dialogo con Marco: L'inchiesta «Le Università e la cultura» sulla rivista «Primato», I; L'inchiesta «Le Università e la cultura» sulla rivista «Primato», II; Crisi del libro o crisi di una politica culturale?; Bibliografia come «conoscenza»; Libri ricevuti 2017.

*

Anno XLII/4, 2017
Pp. 188

Online

Luca Frassineti, Il Monti principiante: per l'aggiornamento del canone (su autografi longianesi e forlivesi); Valeria Merola, L'altro Moravia: una lettura di 1934; Contributi: Fiammetta D'Angelo, Tra Cerriglio e cerro: verba e res nelle Muse napolitane di Giambattista Basile; Giuseppe Palazzolo, Tempi e luoghi del kairós in Manzoni; Roberta Colombi, Svevo artista burlone: il dolore trasformato in riso in Una burla riuscita; Nunzio Ruggiero, Tradurre in famiglia. La Duchessa d'Andria tra Risorgimento e fascismo; Occasioni: Roberto Nicolai, Corrado Calabrò e la necessità della poesia; Convegni: Giovanna Maria Pia Vincelli, Cronaca del Convegno "Donne, terme e bellezza a Ischia nel Rinascimento" (Napoli-Ischia, 2-6 maggio 2017); Recensioni: Natascia Tonelli, Fisiologia della passione. Poesia d'amore e medicina da Cavalcanti a Boccaccio, Firenze, Edizioni del Galluzzo per la Fondazione Ezio Franceschini, 2015 (Teresa Caligiure); Stefano Carrai, Boccaccio e i volgarizzamenti, Roma-Padova, Antenore, 2016 (Marcello Sabbatino); Fra le carte di Olindo Guerrini: carteggi, erudizione, autografi di rime, gastronomia rinascimentale, vol. I, a cura di Elisa Curti, Bologna, I libri di Emil, 2017 (Carmela Reale); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Rosa Francesca Farina, Loredana Palma, Carmela Reale, Alfonso Ricca); Indice dell'annata.

*

Anno XLII/3, 2017
Pp. 184

Online

Giuseppe Lo Castro, Gli infortuni della virtù. Griselda, Gualtieri e la «matta bestialità» nel Decameron; Antonio Di Silvestro, Corpi ritratti, corpi segnati. Per una rilettura del Verga maggiore; Contributi: Amedeo Benedetti, Carlo Gargiolli nelle lettere a colleghi e maestri; Riccardo Stracuzzi, Una novella in versi fin de siècle (Esmea di Tullo Massarani); Francesco Sielo, Esoterismo e tecnologia a confronto in Emilio Salgari; Alessandro Ferraro, Poeta, patriota, padre, piuma e pagliuzza. Biagio Marin in alcune lettere (1939-1949); Interventi: Carmela Reale, L'occhio del critico. Matteo Palumbo e la letteratura italiana; Schede bibliografiche (a cura di Marcello Ciocchetti, Rosa Francesca Farina, Loredana Palma, Carmela Reale, Alfonso Ricca, Donato Verardi, Giovanna Maria Pia Vincelli).

*

Anno XLII/2, 2017
Pp. 180

Online

Francesco Paolo Botti, La virtù impura. La novella di Natan e Mitridanes e la X giornata del Decameron; Antonello Perli, Romanzo e ideologia. La poetica della banalità nel Disprezzo di Moravia; Contributi: Stella Castellaneta, Dall'oblio alla memoria: cultura di genere e tradizione nel secolo di Don Giovanni; Michele Maiolani, Dai Tropici alla Vita agra: Henry Miller e Luciano Bianciardi; Giuseppe Varone, 'La mia guerra' : Malaparte, Gadda, Comisso; Bernardo De Luca, Contro il pregiudizio della modernità. I poeti del Novecento di Franco Fortini; Giuseppe Fontanelli, Tra gli inediti di Loris Jacopo Bononi. I Drammi intimi; Note: Roberto Salsano, Filigrane di ermeneutica nella poetica di Pirandello; Recensioni: Valentina Sestini, Donne tipografe a Messina tra XVII e XIX secolo, Pisa-Roma, Serra, 2015 (Carmela Reale); Stefano Carrai, Saba, Roma, Salerno Editrice, 2017 (Pierluigi Pellini); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Barbara Manfellotto, Carmela Reale, Alfonso Ricca, Giovanna Maria Pia Vincelli).

*

Anno XLII/1, 2017
Pp. 184

Online

Carmela Reale, In linea di ideale continuità. Dopo Marco Santoro con Marco Santoro; Matteo Palumbo, Foscolo e l'Essay on the Present Literature of Italy; Elisabetta Mondello, Metamorfosi letterarie: il corpo degli adolescenti; Contributi: Leonardo Quaquarelli, Un caso quattrocentesco di protoautobiografia fra memoriali familiari e testamento; Lara Michelacci, «Quali mancamenti commettesse il Petrarca nel rubbare un guanto a Laura». Simbologie in Melchiorre Zoppio; Gianluca Genovese, «Del qual ogn'or parlo e ogn'or ragiono». Postille in margine a un capitolo In lode di Lodovico Ariosto (1540); Amedeo Benedetti, Tra Carducci e Pascoli: l'attività filologica di Antonio Restori; Saverio Vita, Anatomia di un tradimento. Riflessioni sulla figura di Giuda in La gloria di Giuseppe Berto; Note: Pier Angelo Perotti, Peccati e peccatori nei Promessi Sposi; Recensioni: Pasquale Guaragnella, «È delle parole quel che dei colori». La ragione retorica da Giambattista Vico a Gaetano Filangieri, Milano, FrancoAngeli, 2015 (Maria Cristina Cafisse); Maria Cristina Cafisse, L'umanesimo vichiano nell'estetica di Francesco De Sanctis e nella filosofia di Pietro Siciliani, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2014 (Loredana Palma); Vittorio Cian - Carlo Dionisotti, Carteggio, a cura di Aurelio Malandrino, presentazione di Arnaldo Di Benedetto, Firenze, Olschki, 2016 (Carmela Reale); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Luca Ferraro, Barbara Manfellotto, Alfonso Ricca, Giovanna Maria Pia Vincelli). Libri ricevuti.

*

Anno XLI/4, 2016
Pp. 180

Online

Marco Santoro. Un ricordo; Armando Maggi, « L'altra arrossì col rimembrar d'Anchise » : il tempo nell'Adone oltre il mito e la storia; Lucia Strappini, La forza dello scrivere. Su Dei delitti e delle pene di Cesare Beccaria; Maria Anna Mariani, Lettura analfabeta su una pagina della Tregua; Giuditta Isotti Rosowsky, Patrik Modiano, I labirinti della memoria. Contributi: Anna Maranini, 'Rusticitas' e 'civitas' nell'attrezzatura simbolica del letterato; Nunzio Ruggiero, Oreste Trabucco, Per il Rinascimento napoletano di Erasmo Pèrcopo; Maurizio Masi, Il carisma delle idee : Adriano Olivetti ed Anteo Crocioni, per un confronto; Adriana Cappelluzzo, Il poeta a colloquio con la poesia : Quaderno di quattro anni di Eugenio Montale. Note: Martina Volpe, « Colori, colori, ma la vita ? ». Narrazioni autobiografiche nella scrittura epistolare di Anna Maria Ortese. Recensioni: Per Mario Santoro (1913–1989). Atti del Convegno (Napoli, 11–12 dicembre 2014), a cura di Carmela Reale, «Rinascimento meridionale», VI (2015) (Adriana Mauriello); Francesco Venturi, Genesi e storia della « trilogia » di Andrea Zanzotto, Pisa, ets, 2016 (Clara Cardolini Rizzo); Carlo Di Lieto, La scrittura e la malattia. Il 'male oscuro' della letteratura, prefazione di Claudio Toscani, Venezia, Marsilio, 2015 (Ugo Piscopo). Schede bibliografiche (a cura di Marcello Ciocchetti, Valentina Sestini, Giovanna Maria Pia Vincelli). Indice dell'annata.

*

Anno XLI/3, 2016
Pp. 180

Online

Georges Güntert, Una scrittura progettuale: gli esordi paesaggistici fra il Fermo e Lucia e I promessi sposi; Andrea Gareffi, Il cinema e i santi di Pasolini; Contributi: Luigi Scorrano, Mirra, la parola soffocata; Mario Minarda, Filtri immaginari e utopia politica nei Paralipomeni di Leopardi; Mary Migliozzi, Filippo Fichera and the «Rivista italiana di Letteratura dialettale» (1929-1936): Dialect between Fascist Nationalism and Popolarità; Sandro de Nobile, Il nume nel tempio. Lukacs e «Il Contemporaneo» (1954-1958); Chiara Falcone, Tra donne sole tra adolescenza spirituale e ricerca di un significato salvifico della parola; Note: Luigi Peirone, L'uso dei tempi verbali nel dialogo fra Dante e Cavalcante; Ricordi: Donato Verardi, Un ricordo di Germana Ernst. Della Porta e Campanella; Recensioni: Boccaccio e la nuova ars narrandi. Atti del Convegno internazionale di studi. Istituto di Filologia Classica, Università di Varsavia 10-11 ottobre 2013, a cura di Włodzimierz Olszaniec e Piotr Salva, Varsavia, Instytut Filologii Klasycznej UW - Wydawnietwo Naukowe Sub Lupa, 2015 (Annamaria Molnár); Dizionario degli editori, tipografi, librai itineranti in Italia tra Quattrocento e Seicento, coordinato da Marco Santoro, a cura di Rosa Marisa Borraccini, Giuseppe Lipari, Carmela Reale, Marco Santoro, Giancarlo Volpato, Pisa-Roma, Serra, 2013 (Alberto Petrucciani); Il libro al centro. Percorsi tra le discipline del libro in onore di Marco Santoro. Studi promossi da Rosa Marisa Borraccini, Alberto Petrucciani, Carmela Reale, Paola Zito, a cura di Carmela Reale, Napoli, Liguori, 2014 (Barbara Manfellotto); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Valentina Gallo, Carlangelo Mauro, Alfonso Ricca, Marco Santoro, Rosalba Todaro).

*

Anno XLI/2, 2016
Pp. 184

Online

Pietro Sisto, «Dietro una cerva lieve e fuggitiva». L'animale dalle lunghe corna tra memorie letterarie e immagini simboliche 3 Roberto Salsano, Finestre di descrizione nella saggistica di Pasolini; Andrea Battistini, «Il pathos che non si ostenta». Ezio Raimondi lettore di Serra; Contributi: Marwa Abdel Moneim Abdel Raouf Mohamed Tantawy, L'amore come essenza dell'aspirazione all'"infinito" in L'innamorato della montagna o (Impressioni di viaggio) di Igino Ugo Tarchetti; Lara Michelacci, Capuana e Manzoni: Psicopatia cristiana e psicopatologia privata; Annarita Zazzaroni, Nella soffitta di Adolfo Albertazzi: la scoperta di un archivio dimenticato; Amedeo Benedetti, Cesare De Lollis nelle lettere a colleghi e maestri; Note: Luigi Peirone, La struttura profonda di piaggiare nella Divina Commedia; Recensioni: Dante e il mondo animale, a cura di Giuseppe Crimi e Luca Marcozzi, Roma, Carocci, 2013 (Annamaria Molnár); Giovan Battista Marino, Dicerie Sacre, introduzione, commento e testo critico a cura di Erminia Ardissino, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2014 (Paolo Cherchi); Lupus in fabula. Fedro e la favola latina tra Antichità e Medioevo. Studi offerti a Ferruccio Bertini, a cura di Caterina Mordeglia, Bologna, Pàtron, 2014 (Borbála Foltyn); Schede bibliografiche (a cura di Rosa Marisa Borraccini, Maria Cristina Cafisse, Teresa Caligiure, Rosa Francesca Farina, Alfonso Ricca).

*

Anno XLI/1, 2016
Pp. 180

Online

Milena Montanile, «Testemmonia vosta!». Storia e fortuna di un idiotismo; Daniela Bini, Leopardi's foresight; Contributi: Lavinia Spalanca, In terre marine. Avventuroso, fiabesco ed esotico nel Decameron; Amedeo Benedetti, Francesco Novati nel carteggio inedito con Achille Neri; Giorgio Sica, Due visioni scomode della guerra civile italiana nei romanzi di Beppe Fenoglio e Giose Rimanelli; Note: Pier Angelo Perotti, La vecchiaia nei Promessi sposi; Barbara Tonzar, I racconti africani di Paolo Cesarini: dall'Africa funesta al Decameron africano; Teresa Caligiure, Una lettera inedita di Bosco a Flora per gli ottant'anni di Wilkins; occasioni: Carlo Di Lieto, Uno sguardo al di là dei fiori: tracce mnestiche e «intermittenze del cuore» nella poesia di Mario Gabriele Giordano; Recensioni: Roberto Salsano, Tra scrittura e riscrittura. Saggi e note su Alfieri tragico, Caltanissetta-Roma, Salvatore Sciascia editore, 2014 (Maria Cristina Cafisse); Federico de Roberto, Ernesta Valle, Si dubita sempre delle cose più belle. Parole d'amore e di letteratura, a cura di Sarah Zappulla Muscarà, Enzo Zappulla, Milano, Bompiani, 2014 (Simona Cigliana); Giuseppe Varone, I sensi e la ragione. L'ideologia della letteratura dell'ultimo Vittorini, Firenze, Cesati, 2015 (Mariachiara Irenze); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Teresa Caligiure, Marcello Ciocchetti, Fabrizio Miliucci, Donato Verardi, Giovanna Maria Pia Vincelli); Libri ricevuti.

*

Anno XL/4, 2015
Pp. 180

Online

Luisa Avellini, Per un profilo intellettuale di Agostino Michele curatore delle Lettere di Battista Guarini presso Ciotti (1593); Andrea Manganaro, De Sanctis e il "metodo" del Puoti; Antonello Perli, Une poésie du prosaïque. Il "frammento" di Sbarbaro tra Baudelaire e Soffici; Contributi: Stefano Giazzon, Il Sacripante di Lodovico Dolce: un poema manierista ; Clara Cardolini Rizzo, Realismo alias populismo. La letteratura italiana nella storia d'Italia; Paola Ponti, "É una vita che la farei volentieri anch'io!". Pinocchio e il Paese dei balocchi; Note: Luigi Peirone, Berze nell'Inferno dantesco; Marialuigia Sipione, L'album inedito di Clara Maffei : Manzoni, Balzac, George Sand e altri; Simona Abis, Parole come silenzi. La grazia della 'semplicit´' nella poesia di Margherita Guidacci; Recensioni: Luana Rizzo, Il pensiero di Matteo Tafuri nella tradizione del Rinascimento meridionale, Roma, Aracne, 2014 (Alfonso Paolella); Eleonora Cavallini, La 'Nekyia' omerica ("Odissea" XI ) nella traduzione di Cesare Pavese, Alessandria, Edizioni dell'Orso, 2015 (Alberto Comparini); Ennio Tatasciore, Di ombre e cose salde. Studi su Montale, Milano-Udine, Mimesis, 2014 (Alberto Comparini); Fabrizio Scrivano, Diario e narrazione, Macerata, Quodlibet, 2014 (Laura Diafani); Schede bibliografiche (a cura di Manuel De Carli, Milena Giuffrida, Alfonso Ricca, Giovanna Maria Pia Vincelli, Paola Zito); Indice dell'annata.

*

Anno XL/3, 2015
Pp. 188

Online

Marco Santoro, I primi quarant'anni. Mario Santoro e «Esperienze letterarie»; Luciano Parisi, Voci: una rilettura contestualizzante; Contributi: Emanuela Bufacchi, Alcune osservazioni sulla censura romana e gli accademici Incogniti; Elena Parrini Cantini, «Le note istorie». Intertestualità, strutture e modelli nella Dissertation on an ancient Hymn to the Graces; Raffaella Carluccio, Jules Verne e i suoi viaggi musicali straordinari: ventimila note nella scrittura d'avventura; Mara Boccaccio, Intermezzo boineano: La città e oltre; Riccardo Gasperina Geroni, La Sacra Bibbia di Diodati nell'autografo di Paura della libertà di Carlo Levi; Maria Silvia Assante, «Ammazzare il tempo». Eugenio Montale, accelerazione della vita quotidiana e nuovi loisirs; Occasioni: Roberto Salsano, Alfieri rivisitato e ricreato. L'edizione critica dei Sonetti di Antonio Liruti da Udine; Recensioni: Paolo Regio, Sirenide, introduzione, testo e note a cura di Anna Cerbo, Napoli, Università degli Studi di Napoli "L'Orientale" University Press, 2014 (Mariangela Semola); L'antidoto di Mercurio. La «civil conversazione» tra Rinascimento ed età moderna, a cura di Nicola Panichi, Firenze, Olschki, 2014 (Paola Zito); Elisabetta Bacchereti, La maschera di Esopo. Animali in favola nella letteratura italiana del Novecento, Roma, Bulzoni, 2014 (Diego Salvadori); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Barbara Manfellotto, Alfonso Ricca, Marco Santoro, Valentina Sestini).

*

Anno XL/2, 2015
Pp. 180

Online

Roberto Salsano, Letteratura e simboli dell'emigrazione: Sull'oceano di Edmondo De Amicis tra Ottocento e Novecento; Giuseppe Rando, L'altro Pascoli: poesia e scienza nel « nuovo secolo »; Contributi: Gianni Antonio Palumbo, La magia dello sguardo in Giovan Battista Della Porta; Emanuela Bufacchi, « La mia semplicità è stata ingannata dalla sagacia del serpente ». Polemiche di Girolamo Brusoni con Arcangela Tarabotti; Renato Ricco, « Infima gente che vuole salire »: un'eredità del naturalismo verghiano nell'idea dannunziana di folla (1884-1900); Marianna Deganutti, Tradurre la lingua delle rose di Joyce: la sfida italiana; Note: Rosa Francesca Farina, La Lucia di Dante e la Lucia del Manzoni. Appunti per uno studio; Recensioni: Boccaccio editore e interprete di Dante. Atti del Convegno internazionale di Roma, 28-30 ottobre 2013, a cura di Luca Azzetta e Andrea Mazzucchi, Roma, Salerno Editrice, 2014 (Annamaria Molnar); Antonio Lucio Giannone, Fra Sud ed Europa. Studi sul Novecento letterario italiano, Lecce, Milella, 2013 (Giuseppe Bonifacino); Amalia Guglielminetti, La rivincita del maschio, a cura di Alessandro Ferraro, con uno scritto di Giorgio Caproni, Genova, Sagep, 2; (Marcello Ciocchetti); Schede bibliografiche (a cura di Vania Avellano, Roberta Gigliucci, Alfonso Ricca, Paola Zito).

*

Anno XL/1, 2015
Pp. 186

Online

Saggi: Adriana Mauriello, Preliminari al Viaggio di Parnaso di Giulio Cesare Cortese; Pasquale Guaragnella, I volti nelle parole. Antonio Genovesi e l'arte della conversazione; Nicola Longo, Passeggiate romane di Vittorio Alfieri; Contributi: Marco Dorigatti, « Di novo se comencia la tentione »: il duello nell'universo cavalleresco di Matteo Maria Boiardo; Mirko Menna, Epistole prefatorie di Filippo Beroaldo il Vecchio (1453- 1505): esempi illustri di ars scribendi nelle lettere ai vescovi mitteleuropei; Pier Angelo Perotti, «La patria è dove si sta bene» (I Promessi Sposi, XXXVIII, 731); Nicola Contegreco, Sogno, insonnia e memoria: un triangolo tematico nella scrittura di Gesualdo Bufalino; Note: Luigi Peirone, Beatrice e Beatritz; Recensioni: Lucia Battaglia Ricci, Scrivere un libro di novelle. Giovanni Boccaccio autore, lettore, editore, Ravenna, Longo, 2013 (Maria Cristina Cafisse); La Bibbia nella letteratura italiana, opera diretta da Pietro Gibellini, vol. V, Dal Medioevo al Rinascimento, a cura di Grazia Melli e Marialuigia Sipione, Brescia, Morcelliana, 2013 (Giulia Zava); Salvatore Marino, Ospedali e città nel regno di Napoli. Le Annunziate: istituzioni, archivi e fonti (secc. XIV-XIX), Firenze, Olschki, 2014 (Ciro Birra); Schede bibliografiche (a cura di Nicola Di Nino, Marco Santoro, Maria Sabrina Titone); Libri ricevuti.

*

Anno XXXIX/4, 2014
Pp. 180

Online

Franco Vazzoler, La scoperta di un commediografo di fine Cinquecento: l'edizione delle Commedie di Vincenzo Jacobilli; Sebastiano Valerio, «Italia, madre delle poesie». La letteratura delle origini tra '500 e '700; Gianni Oliva, Pascoli e la tessitura del testo poetico; Lucia Strappini, La beata riva. Estetismo e francescanesimo; Contributi: Elisabetta Guerrieri, Il Paradiso degli Alberti di Giovanni Gherardi: continuità e discontinuità con il modello decameroniano; Luca Frassineti, Sull'edizione bresciana del Bardo della selva nera: note in margine a una lettera inedita (20 agosto 1806) di Nicolò Bettoni; Amedeo Benedetti, Albino Zenatti nei carteggi con gli amici letterati; Note: Pier Angelo Perotti, Fisiognomica manzoniana; Convegni: Anderson Magalhaes, De los descubrimientos a las taxonomías. El léxico de la Botánica y la Zoología en la lengua española del Renascimiento a la Ilustración; Recensioni: Matteo Maria Boiardo, La pedìa de Cyro (da Senofonte), a cura di Valentina Gritti, Scandiano, Centro Studi Matteo Maria Boiardo, Novara, Interlinea, 2014 (John Butcher); Paola Zito, In carta ed ossa. Le immagini femminili nei libri a stampa del Mezzogiorno rinascimentale, Pisa-Roma, Serra, 2013 (Vincenzo Trombetta); Eva Vigh, «Il costume che appare nella faccia». Fisiognomica e letteratura italiana, Roma, Aracne, 2014 (Armando Nuzzo); Gius Gargiulo, Il calcio ultimo spettacolo tragico, Paris, Houdiard, 2014 (Nunzia Acanfora); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Alberto D'Alfonso, Rosa Francesca Farina, Barbara Manfellotto, Alfonso Ricca, Giovanna Maria Pia Vincelli); Indice dell'annata.

*

Anno XXXIX/3, 2014
Pp. 160

Online

Marco Santoro, Presentazione; Il tragico dei moderni: Patrizia Bertini Malgarini, Nicola Merola, Il tema del Convegno; Beatrice Alfonzetti, La fin de siècle e la nascita dell'epilogo; Aldo Maria Morace, La tragedia a soggetto romano nella seconda metà del Settecento; Rita Fresu, «Si fa perché diventin più perfette». Drammaturgia sacra di/ per le monache tra XVI e XVII secolo; Nadia Ciampaglia, La metamorfosi del tragico in Francesco Mastriani; Guido Nicastro, Le tragedie di Pirandello; Fabio Aprea, La via romanesca al tragico: dalle traduzioni ottocentesche alla censura fascista; Rosanna Morace, Carne da macello: (im)mobilità, silenzio e tragedia in Emma Dante; Recensioni: Marco Santoro, I Giunta a Madrid. Vicende e documenti, Pisa-Roma, Serra, 2013 (Valentina Sestini); Mobilità dei mestieri del libro tra Quattrocento e Seicento. Convegno internazionale, Roma, 14-16 marzo 2012, a cura di Marco Santoro e Samanta Segatori, Pisa-Roma, Serra, 2013 (Luana Rizzo); Giuseppe Antonio Camerino, Il "metodo" di Goldoni e altre esegesi tra Lumi e Romanticismo, Galatina, Congedo, 2012 (Luca Mendrino); Giuseppe Pitrè, Fiabe novelle e racconti popolari siciliani, Roma, Donzelli, 2013 (Elide Casali).

*

Anno XXXIX/2, 2014
Pp. 184

Online

Alessandro Martini, Marie-Claire Gérard-Zai, Petrarque de Charles-Albert Cingria: le carrefour d'une esthetique; Georges Güntert, Satira sociale e male di vivere: i Disegni milanesi di Carlo Emilio Gadda; Luisa Avellini, La giustizia e gli addetti alla legge fra Albert Camus e Leonardo Sciascia; Alberto Cadioli, Storie di testi negli archivi degli editori; contributi Isotta Piazza, La forma dell'antiromanzo: una sintesi di arte e letteratura nella edizioni Scheiwiller; Fabrizio Scrivano, Lo spazio del sacro in Emilio Tadini e la "mania" di riscrivere i vangeli. Dal « Politecnico » (1947) a La distanza (1998); note Giovanna Scianatico, La messa in scena del conflitto: il dialogo tassiano Del Giuoco; Riccardo Gigli, La confessione del male. L'autoanalisi in letteratura da Jean-Jacques Rousseau ad Albino Saluggia; occasioni Paolo Leoncini, L'esperienza dell'Atelier: per un libro di Elisabetta Orsini; recensioni Salvatore Lo Bue, I giorni della Parola. Il Vangelo secondo Giovanni e la Poetica, Milano, Franco Angeli, 2013 (Maria Cristina Cafisse); Antonella Orlandi, Le edizioni dell'opera di Giovan Battista Della Porta, Pisa-Roma, Serra, 2013 (Marco Guardo); Samanta Segatori, Giuseppe De Luca. Dopo cinquant'anni (1962-2012), Pisa-Roma, Serra, 2013 (Valentina Sestini); Giorgio Vigolo, Roma fantastica, a cura di Magda Vigilante, prefazione di Pietro Gibellini, introduzione di Simone Caltabellota, Milano, Bompiani, 2013 (Veronica Tabaglio); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Barbara Manfellotto, Maria Sabrina Titone).

*

Anno XXXIX/1, 2014
Pp. 180

Online

Giuliana Adamo, La storia nell'opera di Vincenzo Consolo; Daniela Bini, «Cesare ha da muri'» or «Cesare deve morire»… in neapolitan; Alfredo Luzi, Potere e trasgressione in Porcile di Pasolini; Contributi: Amedeo Benedetti, Francesco Torraca nelle lettere agli amici letterati; Alberto Comparini, Tra Erlebnis e Selbst. L'Orologio di Carlo Levi; Note: Pietro Sisto, Ancora sulla biografia di Saladino Ferro da Ascoli; Luigi Peirone, Carlo Antonio Vanzon e la questione dei nomi astratti; Annalisa Pizzurro, L'errore nell'universo: La Neve di Anna Maria Ortese; Convegni: Aneta Chmiel, Joanna Janusz, Wieslawa Klosek, Violetta Mantajewska, Esperienza linguistica, testuale e culturale della malattia nella letteratura; Recensioni: Giorgio Forni, Risorgimento dell'ironia. Riso, persona e sapere nella tradizione letteraria italiana, Roma, Carocci, 2012 (Maria Cristina Cafisse); Mario Pomilio, Il cimitero cinese. Con i racconti « Ritorno a Cassino » e l'inedito « I partigiani », a cura di Federico Francucci, introduzione di Fabio Pierangeli, Roma, Studium, 2013 (Paola Villani); Hanna Serkowska, Dopo il romanzo storico. La storia nella letteratura italiana del '900, Pesaro, Metauro, 2012 (Krzysztof Zaboklicki); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Marcello Ciocchetti, Alfonso Ricca, Marco Santoro); Libri ricevuti 2013; Norme per i collaboratori.

*

Anno XXXVIII/4, 2013
Pp. 184

Online

Andrea Baldissera, Tacito modello di Diego Hurtado de Mendoza: per quale Guerra de Granada?; Antonello Perli, Il viaggio notturno della scrittura. Su Tabucchi 'indiano'; Contributi. Cinzia Conti, Per una lettura intertestuale di "Wuthering Heights"; Virginia di Martino, « Eravamo nell'età illusa »: rappresentazioni dell'infanzia nella poesia di Eugenio Montale; Marcello Ciocchetti, Sugli esordi di Alberto Moravia, romanziere e saggista (1926-1927); Note. Luigi Peirone, Il Catone dantesco: veglio e non vecchio; Valentino Baldi, Desiderio e distopia. Mappe del disagio da Pirandello a Burroughs; Occasioni. Paolo Leoncini, Debenedetti, Jung e il « processo di individuazione »; Recensioni. Paola Vecchi Galli, Padri. Boccaccio e Petrarca nella poesia del Trecento, Roma-Padova, Antenore, 2012 (Alessandro Roffi); Giuseppe Maria Galanti, Scritti giovanili inediti, edizione critica a cura di Domenica Falardo, con un saggio di Sebastiano Martelli, Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, 2013 (Raffale Ruggiero); Roberto Salsano, Michelstaedter tra D'Annunzio, Pirandello e il mondo della vita, Roma, Bulzoni, 2012 (Maria Cristina Cafisse); Paola Montefoschi, Il mare al di là delle colline. Il viaggio nel Novecento letterario italiano, Roma, Carocci, 2012 (Sandro de Nobile); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Barbara Manfellotto, Loredana Palma, Alfonso Ricca, Marco Santoro, Lavinia Spalanca, Paola Zito); Spoglio delle riviste (a cura di Ileana Bertocchi, Rosa Francesca Farina, Carmela Reale, Alfonso Ricca, Paola Zito); Indice dell'annata.

*

Anno XXXVIII/3, 2013
Pp. 180

Online

Saggi: Domenico Defilippis, La fortuna del codice berlinese del De situ Iapygiae di Antonio Galateo: da I. A. Ferrari a G. L. Anania; Andrea Ciccarelli, Crossing borders: the case of Fleur Jaeggy; contributi Donato Verardi, Lingua italiana e divulgazione scientifica nel Rinascimento. L'esperienza intellettuale di Cesare Rao; Luca Tosin, La Belisa di Antonio Muscettola: un complesso caso editoriale; Luigi Paglia, I testi e le figure: gli editori dei libri d'artista italiani del Novecento; Note: Amandine Melan, Il Rio della Grana. L'ombra di un romanzo mai scritto al quale si è sostituita la sceneggiatura di Mamma Roma; Recensioni: Boiardo a Scandiano. Dieci anni di studi, Atti del convegno, Scandiano 21 maggio 2011, a cura di Andrea Canova e Gino Ruozzi, Novara, Interlinea, 2012 ( John Butcher); Gabriele Pedullà, Machiavelli in tumulto. Conquista, cittadinanza e conflitto nei « Discorsi sopra la prima deca di Tito Livio », Roma, Bulzoni, 2011 (Paola Zito); Laura Di Nicola, « Mercurio ». Storia di una rivista 1944-1948, Milano, il Saggiatore-Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori, 2; (Marcello Ciocchetti); Spoglio delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Annalisa Antonelli, Irene Baccarini, Rosa Francesca Farina, Barbara Manfellotto, Loredana Palma, Vittorio Ponzani, Carmela Reale, Alfonso Ricca, Elena Scrima, Paola Zito).

*

Anno XXXVIII/2, 2013
Pp. 176

Online

Saggi: Andrea Manganaro, «…correva Garibaldi coi suoi mille diavoli rossi». Verga e il 1860; Roberto Salsano, Gioco e teatro in Elsa Morante: Menzogna e sortilegio e dintorni; Alfredo Luzi, Uno scienziato allo specchio. Renzo Tomatis e Il laboratorio; Contributi: Giuseppe Ciavorella, Purgatorio V: Iacopo del Cassero, Bonconte da Montefeltro, Pia dei Tolomei; Stefano Nicosia, Spie intertestuali negli incipit di alcuni poemi 'burleschi' in ottave tra Cinquecento e Settecento: appunti per una lettura; Note: Luigi Peirone, Giovanni Peirone, Le operazioni divine e l'incipit del Canto III dell'Inferno; Rosanna Lavopa, «Cogli a momenti la sfuggevol ora». Francesco Cassoli e lo 'specchio' oraziano; Recensioni: Francisco Rico, Ritratti allo specchio. (Boccaccio, Petrarca), Roma-Padova, Antenore, 2012 (Alessandro Roffi); La traducción en las relaciones ítalo-españolas: lengua, literatura y cultura, a cura di Assumpta Camps, Barcelona, Publicacions i Edicions de la Universitat de Barcelona, 2012 (Paola Baioni); Walter Pedullà, Alberto Savinio, scrittore ipocrita e privo di scopo, Villorba (TV), EdizioniAnordest, 2011 (Maria Cristina Cafisse); L'eredità di Leonardo Sciascia. Atti dell'incontro di studi, Napoli, 6-; maggio 2010, a cura di Caterina De Caprio e Carlo Vecce, Napoli, Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", 2012 (Riccardo Scrivano); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Silvia Camillotti, Paola Castellucci, Marcello Ciocchetti, Annamaria Loria, 2 sommario Barbara Manfellotto, Cinzia Mescolini, Irene Maria Civita Mosillo, Alessandra Maria Turco, Daria Verzilli); Spoglio delle riviste (a cura di Irene Baccarini, Giovanni Colucci, Rosa Francesca Farina, Paola Pagano, Vittorio Ponzani, Alfonso Ricca, Elena Scrima, Paola Zito).

*

Anno XXXVIII/1, 2013
Pp. 184

Online

Pietro Sisto, « La terrifica belva che barrisce ». L'elefante tra letteratura e iconografia: dalla carta al web; Arnaldo Bruni, In margine a una raccolta di studi: le carte vive degli epistolari; Contributi: Giorgio Delia, Sibarita. Nascita, vita e avventure di un luogo comune; Amedeo Benedetti, Vincenzo Crescini nelle lettere agli amici letterati; Mathijs Duyck, Mara Santi, Scrivere, assemblare, creare. Percorsi macrotestuali ne Il castello di Udine di Carlo Emilio Gadda; Samuel Ghelli, Da Scampia a Gomorra: nell'archivio di Saviano; Note: Pier Angelo Perotti, Appunti manzoniani: Agnese; Francesco Venturi, L'Infinito di Leopardi e il sonetto Solo, fra i mesti miei pensieri, in riva di Alfieri; Recensioni: Bernardino da Siena, Novellette, aneddoti, discorsi volgari, a cura di Giona Tuccini, Genova, Il Melangolo, 2009 (Mara Boccaccio); Marco Faini, La cosmologia macaronica. L'universo malinconico del Baldus di Teofilo Folengo, Manziana, Vecchiarelli, 2010 (Pietro Gibellini); Giacinto Gimma, Idea della storia dell'Italia letterata, a cura di Antonio Iurilli e Francesco Tateo, introduzione di Grazia Distaso, prefazione di Nichi Vendola, Bari, Cacucci, 2011 (Marco Leone); Maria Gioia Tavoni, Paolo Tinti, Pascoli e gli editori. Dal "mio editore primo" a Cesare Zanichelli, introduzione di Andrea Battistini, Bologna, Pàtron, 2012 (Alberto Cadioli); Schede bibliografiche (a cura di Marcello Ciocchetti, Rosa Francesca Farina, Cinzia Mescolini, Elena Scrima, Alessandra Maria Turco); Spoglio delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Irene Baccarini, Rosa Francesca Farina, Barbara Manfellotto, Paola Zito); Libri ricevuti 2012.

*

Anno XXXVII/4, 2012
Pp. 216

Online

Le discipline letterarie e linguistiche in Italia fra università e nazione (1861-2011). A cura di Luisa Avellini, Marco Santoro e Samanta Segatori. Marco Santoro, Presentazione; Andrea Battistini, Da ieri a oggi. Una ricognizione delle discipline letterarie e linguistiche; Massimo Arcangeli, Grammatiche, riviste, manuali di lingua e letteratura a 150 anni dall'Unità. Vecchie tentazioni e nuove derive; Francesco Bausi, Fasti recenti e incerti orizzonti. La parte della filologia nella cultura e nell'Università italiana dal secondo dopoguerra a oggi; Luciano Canfora, La cultura classica nell'ideologia post-unitaria; Remo Ceserani, Che posto ha la letteratura italiana nel nuovo sistemamondo?; Giulio Ferroni, Enciclopedie della letteratura italiana: tra espansione e evanescenza; Giuseppe Ledda, Le riviste dantesche; Niva Lorenzini, Il dibattito critico sulle riviste di pieno Novecento (da « Officina » al « Menabò » al « Verri »); Andrea Manganaro, «Dal chiuso dell'Università al vivo della nazione». De Sanctis e la ricostituzione della coscienza; Carla Marello, Imprese lessicografiche dell'Italia unita (1861-2011): caratteristiche salienti sullo sfondo delle coeve produzioni europee; Franco Montanari, Lara Pagani, Letteratura greca e letteratura latina nell'editoria italiana; Emilio Pasquini, Le riviste di letteratura dopo l'Unità d'Italia; Leonardo Quaquarelli, Filologia esplicita: dagli « Studi di Filologia Italiana » a « Italia Medioevale e Umanistica »; Marco Santoro, Le riviste di italianistica oggi; Indice dell'annata.

*

Anno XXXVII/3, 2012
Pp. 180

Online

Giorgio Chiosso, Tra «confusione sovrana» e «pii desideri». I libri per la scuola classica dopo l'Unità; Antonello Perli, La calda vita e la poesia onesta. Etica e poetica in Saba; Daniela Bini, Operatic Appearances in Marco Bellocchio; Contributi: Amedeo Benedetti, Contributo alla vita di Ernesto Monaci; Pericle Camuffo, "Spunti e appunti personali" su alcuni diari di Biagio Marin; Simona Abis, Il rito della contemplazione in Dolores Prato; Note: Luigi Peirone, Silenziosa luna; Recensioni: Franco Suitner, I poeti del medio evo. Italia ed Europa (secoli XII-XIV), Roma, Carocci, 2010 (Silvia Zoppi Garampi); Ronald De Rooy, Beniamino Mirisola, Viva Paci, Romanzi di (de) formazione (1988-2010), Firenze, Cesati, 2011 (Marialuigia Sipione); Alberto Varvaro, Prima lezione di filologia, Roma-Bari, Laterza, 2; (Marco Bianchi); Schede bibliografiche (a cura di Marcello Ciocchetti, Giovanni Colucci, Cinzia Mescolini, Paola Pagano, Elena Sbrojavacca, Samanta Segatori, Alessandra Maria Turco, Daria Verzilli, Giovanna Maria Pia Vincelli, Paola Zito); Spoglio delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Irene Baccarini, Rosa Francesca Farina, Barbara Manfellotto, Paola Zito).

*

Anno XXXVII/2, 2012
Pp. 176

Online

Delitti e misteri in borgo. Per una geografia del giallo italiano, a cura di Patrizia Bertini Malgarini e Marco Santoro. Patrizia Bertini Malgarini, Introduzione; Marco Santoro, Le immagini del giallo; Marco Manotta, Un crimine senza qualità. Alle origini della scrittura di Italo Svevo; Rita Fresu, Quando il giallo si tinge di rosa. Tipologia linguistica della (para)letteratura italiana femminile nel Novecento; Nicola Merola, Sciascia e i delitti perfetti; Maria Carosella, I cugini baresi di Montalbano; Maurizio Pistelli, Modelli letterari di riferimento dietro il personaggio camilleriano di Salvo Montalbano; Rosanna Morace, Scontro di civiltà in un 'noir problematico'; Lia Fava Guzzetta, Melo Freni sulle tracce del giorno. Un giallo siciliano: l'ultimo romanzo di Melo Freni; Ugo Vignuzzi, Patrizia Bertini Malgarini, Fattacci brutti in Borgo. Mario Quattrucci e Roma "luogo del delitto"; Mario Quattrucci, Er fattaccio de via delle Palline; Lorenzo Coveri, Giallogenova. Dialettismi e localismi nella lingua di Bacci Pagano; recensioni Ambra Carta, Il cantiere Italia: il romanzo. Capuana e Borgese costruttori, Palermo,:duepunti edizioni, 2011 (Lavinia Spalanca); Antonio Iurilli, Storie di città pugliesi. Edizioni a stampa. Secoli XVI-XVIII, prefazione di Francesco Tateo, collaborazione di Maria Consiglia Binetti, Francesco Quarto, Fasano (Br), Schena, 2011 (Craig Kallendorf ); Mario Petrucciani, Per la poesia. Studi e interventi 1943-2001, a cura di Corrado Donati e Alberto Petrucciani, prefazione di Franco Contorbia, Pesaro, Metauro, 2011 (Marcello Ciocchetti); Schede bibliografiche (a cura di Nico Ciampelli, Marcello Ciocchetti, Giovani Colucci, Rosa Francesca Farina, Cinzia Mescolini, Elena Scrima, Paola Zito).

*

Anno XXXVII/1, 2012
Pp. 188

Online

Nicola Longo, Sull'incipit della Storia della letteratura italiana di Francesco De Sanctis; Cristina Marchisio, Incontro tra Montale e Valente. Testo e contesto di una versione d'autore; Alfredo Luzi, Intendo rispondere di Arturo Bongiovanni. La testimonianza di un pentito come racconto-verità e impegno civile; Contributi: Mirco Bologna, Mandare al diavolo a teatro: imprecazioni e maledizioni nelle commedie di Ruzante; Paola Pagano, Per un aggiornamento della Biblioteca napoletana di Niccolò Toppi; Amedeo Benedetti, «Io vivo nel popolo e del popolo»: contributo alla biografia di Giuseppe Pitrè; Cristina Tagliaferri, «Il libro italiano» (1937-1943): un'esperienza di interventismo della cultura negli anni del regime; Beatrice Stasi, Idrusa e il mare: lettura tematica de L'ora di tutti di Maria Corti; Note: Natalia Costa-Zalessow, Chi era Angelica Scaramuccia?; Recensioni: Principi e Signori. Le Biblioteche nella seconda metà del Quattrocento. Atti del Convegno di Urbino, 5-6 giugno 2008, a cura di Guido Arbizzoni, Concetta Bianca, Marcella Peruzzi, Urbino, Accademia Raffaello, 2010 (Damiana Vecchia); Lucrezia Marinella, L'Enrico, ovvero Bisanzio acquistato, poema eroico, a cura di Maria Galli Stampino, Modena, Mucchi, 2011 (Paola Zito); Schede bibliografiche (a cura di Giuseppina Avola, Nico Ciampelli, Marcello Ciocchetti, Giovanni Colucci, Irene Maria Civita Mosillo, Elena Scrima, Simona Spinelli, Alessandra Maria Turco, Daria Verzilli); Spoglio delle riviste (a cura di Irene Baccarini, Rosa Francesca Farina, Caroline Lüderssen, Paola Pagano, Paola Zito); Libri ricevuti.

*

Anno XXXVI/4, 2011
Pp. 176

Online

Paola Zito, Da Riessinger a Bellarmino. Letture e lettori in terra di lavoro (1473-1630); Andrea Battistini, Uno sconosciuto emulo secentesco di Tasso: Giulio Acquaticci; Marco Santoro, La percezione del libro; Marco Santoro, Dieci anni di Italinemo, il sito dedicato alle riviste di italianistica nel mondo; Contributi: Donato Verardi, «Segni, linee e mani planetarie». La Chirofisonomia di Giovan Battista Della Porta; Stefania Segatori, Quod Deus coniunxit homo non separet. La questione nazionale in due saggi storico-politici di Ippolito Nievo; Vilma De Gasperin, Appunti sulle fonti del Monaciello di Napoli di Anna Maria Ortese; Note: Annarita Calogiuri, Per una prima sistematica ricognizione degli studi sulla storia dei "libretti popolari"; Luigi Peirone, La ginestra leopardiana e il Vangelo di Giovanni; Maria Anna Mariani, Decantare il ricordo. Fiction e non fiction in Primo Levi; Recensioni: Giuseppe Parini, Alcune poesie di Ripano Eupilino, a cura di Maria Cristina Albonico, introduzione di Anna Bellio, I volume dell'Edizione nazionale delle Opere, diretta da Giorgio Baroni, Pisa-Roma, Serra, 2011 (Riccardo Scrivano); Dante Della Terza, Ethos e scrittura. Critici letterari del Novecento, Viterbo, Sette Citta, 2011 (Maria Cristina Cafisse); Schede bibliografiche (a cura di Giuseppina Avola, Marcello Ciocchetti, Giovanni Colucci, Rosa Francesca Farina, Cinzia Mescolini, Paola Pagano, Elena Scrima, Simona Spinelli, Daria Verzilli, Giovanna Maria Pia Vincelli); Indice dell'annata.

*

Anno XXXVI/3, 2011
Pp. 178

Online

Albert N. Mancini, Strategie traduttive nelle versioni in inglese del Divorzio celeste di Ferrante Pallavicino; Antonio Saccone, Il moderno e le nuove percezioni dello spazio e del tempo: la città dei futuristi; Contributi: Valentina Russi, Esercizi di assoluto. La poesia di Giovanna Bemporad; Note: Hanna Serkowska, Wath if. La storia coloniale italiana nel romanzo ucronico di Enrico Brizzi L'inattesa piega degli eventi; Rosy Cupo, Un racconto inedito di Corrado Alvaro: L'acrobata di nostra signora; Dario Pontuale, Dino Buzzati e il "realismo fantastico"; Convegni: Giorgia Zollino, Sebastiano Bartoli e la cultura termale del suo tempo. Convegno di studi, Montella-Fisciano, 11-12 maggio 2011; Recensioni: Tempi di versi. Pagine di poesia italiana 1900-2009 annotate per lettori stranieri, a cura di Valentina Russi, Lucinda Spera, Lucia Strappini, Perugia, Guerra, 2010 (Andrea Malagamba); Giacomo Leopardi, Cantos, edicion bilingue de Maria de las Nieves Muniz Muniz, Madrid, Catedra, 2009 (Matteo Palumbo); Rosa Rius Gatell, Montserrat Casas Nadal, Il Principe de Maquiavel: primera traducció espanyola basada en un manuscrit inèdit, Castello-Barcelona, Fundacio Germa Colon Domenech, Publicacions de l'Abadia de Montserrat, 2010 (Guido Cappelli); Spoglio delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Annalisa Antonelli, Irene Baccarini, Giovanni Colucci, Francesca M. Falchi, Barbara Manfellotto, Vittorio Ponzani, Carmela Reale, Paola Zito).

*

Anno XXXVI/2, 2011
Pp. 178

Online

Giovanna Scianatico, Il secolo neoclassico. Antonio Conti e la lezione di Gian Vincenzo Gravina; Paul Colilli, Dell'astrologia razionale (scholia in margine a L'aperto di G. Agamben); Contributi: Francesca Andreotti, Concludere in "levare": l'«imitazione» nel libro poetico leopardiano e la tradizione dei light verses; Cristina Terrile, Nel segno del pathos. Considerazioni sulla critica in margine alla «polemica carducciana»; Note: Amedeo Benedetti, Contributo alla vita di Salvatore Bongi; Annalisa Pizzurro, Je ne suis fille de personne. La traduzione francese de Il porto di Toledo; Concetta Di Franza, Prosa e poesia in Giovanni Raboni. Il fascino discreto di una naturalezza straniata; Recensioni: Leon Battista Alberti: Actes du Congrès international «Gli Este e l'Alberti: Tempo e misura», (Ferrara, 29/XI - 3/XII/2004), édités par / a cura di / edited by Francesco Furlan, Gianni Venturi, avec la collaboration de / con la collaborazione di / in collaboration with alii, Paris- Pisa-Roma, S.I.L.B.A.-Serra, 2010 (Marco Faini); La donna nel Rinascimento meridionale, Atti del Convegno Internazionale (Roma, 11-13 novembre 2009) a cura di Marco Santoro, Pisa- Roma, Serra, 2010 («Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale. Atti», 6) (Saverio Franchi); La prospettiva antropologica nel pensiero e nella poesia di Giacomo Leopardi. Atti del XII Convegno Internazionale di studi leopardiani (Recanati, 23-26 settembre 2008), a cura di Chiara Gaiardoni, Firenze, Olschki, 2010 (Paola Zito); Schede bibliografiche (a cura di Giuseppina Avola, Giovanni Colucci, Cinzia Mescolini, Irene Maria Civita Mosillo, Alberta Pettoello, Vittorio Ponzani); Spoglio delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Irene Baccarini, Rosa Francesca Farina, Vittorio Ponzani, Elena Scrima, Paola Zito).

*

Anno XXXVI/1, 2011
Pp. 184

Online

Giuseppe Ciavorella, Virgilio e Manfredi nel canto III del Purgatorio; Patrizia Di Patre, Circulus o centrum circuli? Ruggero Bacone dichiara un passo celebre della Vita Nuova; Lucia Strappini, "Tradurre me stesso". Osservazioni sulla Vita di Vittorio Alfieri; Franco Fido, Scommesse goldoniane : La pupilla e I morbinosi; Contributi: Pietro Sisto, Il "linguaggio" delle metafore nel gergo giornalistico; Roberto Salsano, Varianti dell'umorismo tardo ottocentesco: Carlo Dossi e Alberto Cantoni; Note: Elisabetta Orsini, L'atelier di Franz Kafka; Alessandro Lo Presti, Donnarumma all'assalto: quando la ragione partecipa all'assurdo; Recensioni: Tito Livio Frulovisi, Oratoria, edizione critica, traduzione e commento a cura di Cristina Cocco, Firenze, sismel-Edizioni del Galluzzo, 2010 (Luca Ruggio); Eraldo Bellini, Stili di pensiero nel Seicento italiano. Galileo, i Lincei, i Barberini, Pisa, ets, 2009 (Rossella Abbaticchio); Vincenzo Trombetta, L'editoria napoletana dell'Ottocento. Produzione circolazione consumo, Milano, FrancoAngeli, 2008 (Marco Santoro); Schede bibliografiche (a cura di Giuseppina Avola, Giovanni Colucci, Stefano Marcelli, Cinzia Mescolini, Paola Pagano, Maria Procino, Simona Spinelli, Francesca Strazzi); Spoglio delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Irene Baccarini, Rosa Francesca Farina, Barbara Manfellotto, Maria Maddalena Messina, Paola Zito); Libri ricevuti.

*

Anno XXXV/4, 2010
Pp. 170

Online

Pasquale Guaragnella, Sovranità del principe e arte dello scrittore. Paolo Sarpi, il patriarcato di Aquileia e il potere ecclesiastico; Franco Suitner, "Silenzi" letterari romantici; Paolo Leoncini, Metamorfosi e correlazioni: un metodo narrativo. Lettura di Brevi sere felici di Paolo Barbaro; Contributi: Sandro de Nobile, Il Parnaso al vaglio dell'avanguardia. Appunti su Poesia italiana del Novecento di Edoardo Sanguineti; Note: Natalia Costa-Zalessow, Una poesia femminista del 1672 anonima e dimenticata, da attribuire a Margherita Costa; Monica Biasiolo, Antonia Arslan e il "paese perduto": ricostruire le proprie radici attraverso la memoria; Mattia Filippini, Daniele Benati: il divario tra passato e modernità nella sua Emilia; Recensioni: Gaia Gubbini, Tactus, osculum, factum. Il senso del tatto e il desiderio nella lirica trobadorica, premessa di Roberto Antonelli, Roma, Nuova Cultura, 2009 (Giuseppe Crimi); Cecilia Gibellini, L'immagine di Lepanto. La celebrazione della vittoria nella letteratura e nell'arte veneziana, Venezia, Marsilio, 2008 (Attilio Mazza); Souvenir d'Italie. Il viaggio in Italia nelle memorie scritte figurative tra il XVI secolo e l'età contemporanea. Atti del Convegno di Genova, 6 novembre 2007, a cura di Maurizia Migliorini e Giulia Savio, Genova, De Ferrari, 2008 (Maria Cristina Cafisse); Schede bibliografiche (a cura di Azzurra Aiello, Giuseppina Avola, Stefano Marcelli, Cinzia Mescolini, Irene Maria Civita Mosillo, Paola Pagano, Vittorio Ponzani, Samanta Segatori, Simona Spinelli); Spoglio delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Annalisa Antonelli, Rosa Francesca Farina, Lucilla Less, Paola Pagano, Loredana Palma, Vittorio Ponzani, Carmela Reale, Paola Zito); Indice dell'annata.

*

Anno XXXV/3, 2010
Pp. 170

Online

Letizia Pagliai, Vittoria Manzoni a Florence Rochat: lettere familiari; Giorgio Chiosso, «Formar l'uomo eminentemente morale ed abile». Il libro di lettura dopo l'Unità; Contributi: Selene Sarteschi, Due imitazioni di Luciano nel 1552; Annalisa Carbone, La provincia di Michele Prisco: persistenze e trasformazioni; Cosetta Seno Reed, Il diario nei romanzi di Alba De Céspedes: verso uno «spazio» utopico. Quaderno proibito (1952); Note: Inès Labib Lecard, Amori proibiti e pensiero eterodosso: Gerusalemme liberata tra dissimulazione e trasgressione; Marianna Orsi, La verginità tra virtù e trasgressione nella Gerusalemme liberata; Luigi Peirone, Statistica e tematica dei Canti leopardiani; Novella Di Nunzio, Il metodo modernista di Debenedetti; Recensioni: Roberto Salsano, Scrittori critici, Caltanissetta-Roma, Sciascia, 2 (Maria Cristina Cafisse); In un concerto di voci amiche. Studi di Letteratura italiana dell'Otto e Novecento in onore di Donato Valli, primo tomo a cura di Marinella Cantelmo e Antonio Lucio Giannone, secondo tomo a cura di A. L. Giannone, Galatina, Congedo, 2008 (Andrea Carrozzini); Schede bibliografiche (a cura di Azzurra Aiello, Stefano Marcelli, Cinzia Mescolini, Irene Maria Civita Mosillo, Antonella Orlandi, Vittorio Ponzani, Marco Santoro, Samanta Segatori); Spoglio delle riviste (a cura di Annalisa Antonelli, Irene Baccarini, Caroline Lüderssen, Carmela Reale, Barbara Manfellotto, Maria Maddalena Messina, Vittorio Ponzani, Samanta Segatori, Paola Zito).

*

Anno XXXV/2, 2010
Pp. 178

Online

Pasquale Guaragnella, Lessico intellettuale. Sull’Introduzione di Gaetano Filangieri alla Scienza della legislazione; Marco Arnaudo, Su alcuni parallelismi tra La Rosalinda di Bernardo Morando e I promessi sposi; Daniela Bini, The legacy of Pirandello’s humor in Italian film comedy; Jan Baetens, Bande dessinée et roman graphique: récits en images ou formes proprement litteraires?; Contributi: Girolamo de Miranda, Orazio Cataneo. Sulla poesia e sulla vita di un artista barocco d’incerta fortuna; Vincenzo Ferrara, Un’ipotesi sul punto di vista in Carlo Emilio Gadda; Note: Luigi Peirone, La navicella dell’ingegno di Purgatorio, I, 2; Roberto Salsano, Un répêchage di riscrittura drammaturgica: l’edizione di Camilla di Antonio Liruti da Udine (1801); Magdalena Maria Kubas, Il De profundis di Alda Merini; Recensioni: Craig Kallendorf, A Catalogue of the Junius Spencer Morgan Collection of Virgil in the Princeton University Library, New Castle (Delaware), Oak Knoll Press, 2009 (Antonio Iurilli); Lucia Simonato, ‘Impronta di Sua Santità’. Urbano VIII e le medaglie, Pisa, Edizioni della Normale, 2008 (Carmela Reale); Valeria Giannantonio, Oltre Vico. L’identità del passato a Napoli e Milano tra ’700 e ’800, Lanciano, Carabba, 2009 (Mario Cimini); Schede bibliografiche (a cura di Azzurra Aiello, Stefano Marcelli, Cinzia Mescolini, Irene Maria Civita Mosillo, Vittorio Ponzani, Samanta Segatori, Valentina Sestini); Spogli delle riviste (a cura di Nunzia Acanfora, Irene Baccarini, Rosa Francesca Farina, Orazio Giubrone, Annalisa Lorenzetti, Barbara Manfellotto, Maria Maddalena Messina, Loredana Palma, Carmela Reale, Paola Zito).

*

Anno XXXV/1, 2010
Pp. 178

Online

Saggi: Stefano U. Baldassarri, La «Invectiva in Florentinos» di Antonio Loschi; Stefano Prandi, Boito «fra paradiso e inferno» nel duetto amoroso dell’Otello (I, 3); Carmelo Spalanca, Fra sogno e realtà. Il « mare colore del vino » di Leonardo Sciascia; Contributi: Gennaro Tallini, Il Tractatus de natura et proprietatibus balnei de Burmio Vallis Tellinae et de modo balneandi di Giovanni Cirambello da Gandino (Bergamo, Biblioteca “Angelo Mai”, ma 186 [aIV 40]); Maria Taglienti, Il poliziesco. Ragguagli e letture critiche su Leonardo Sciascia; Note: Alba Coppola, Costantinopoli di Edmondo De Amicis; Guglielma Giuliodori, Il periferico Zanzotto di «gnessulógo»/ovunque; Enrico Bernard, E venne Il giorno degli assassini; Recensioni: Donato Pirovano, Dante e il vero amore, Pisa-Roma, Serra, 2009 (Paola Baioni); Pasquale Guaragnella, Teatri di comportamento. La “regola” e il “difforme” da Torquato Tasso a Paolo Sarpi, Napoli, Liguori, 2009 (Marco Corradini); Lucinda Spera, Verso il moderno. Pubblico e immaginario nel Seicento italiano, Roma, Carocci, 2008 (Lucia Strappini); Il tempo e la poesia. Un quadro novecentesco, a cura di Elisabetta Graziosi, Bologna, Clueb, 2008 (Mirco Sirtori); Enrico Onufrio, Scritti letterari e saggi di varia umanità, introduzione, testo e note a cura di Giuseppe Rando, Messina, E.D.A.S., 2008 (Lavinia Spalanca); Schede bibliografiche (a cura di Maria Cristina Cafisse, Stefano Marcelli, Irene Maria Civita Mosillo, Paola Pagano, Samanta Segatori, Valentina Sestini); Libri ricevuti.

*

Anno XXXIV/4, 2009
Pp. 144

Online

Saggi; Lucia Strappini, Tragico e comico in due novelle del Decameron ; Francesco Furlan, Sull’origine dell’idea d’Italia. Appunti e considerazioni; Franco Fido, Narratori inglesi debitori di Boccaccio e Machiavelli ; Contributi; Srecko Jurisic, La preistoria del riso dannunziano. «Fra’ Lucerta» ; Note; Dario Pontuale, Un letterato dissidente: Renato Serra ; Roberto Salsano, Drammaturgia sintetica e teatro di figura: Elettricità sessuale, Il teatrino dell’amore ed altro ; Anacleto Sabbadin, Itinerario spirituale di Umberto Saba ; Occasioni; Carmela Reale, Clavì Arcari: una soliutdine postmoderna? ; Recensioni; Schede bibliografiche ; Spoglio delle riviste ; Indice dell’annata.

*

Anno XXXIV/3, 2009
Pp. 220

Online

Marco Santoro, Per Mario Scotti; Luigi Avonto, Una forma strofica d’origine orientale nella poesia italiana del Duecento: il caso di Jacopone da Todi; Paolo Cherchi, Le horae canonicae e il tempo nel De vita solitaria; Michele Cataudella, Proposta per un’edizione critica delle Vitae, Vitarum pars altera, di Paolo Giovio; Paola Zito, Uno specchio di lunga durata. L’operetta in volgare di Angelo Elli e i torchi tipografici di antico regime (1591-1777) ; Albert N. Mancini, Intorno alle traduzioni in inglese di opere di Ferrante Pallavicino: Il corriero svaligiato / The post-boy rob’d of his mail; Matteo Palumbo, Stendhal, Foscolo e Milano; Samanta Segatori, Il Foscolo tra sorriso sterniano e satira; Remo Ceserani, La figura del fotografo nell’immaginario letterario; Carmine Di Biase, L’essere e la vita come ordalia di Italo Alighiero Chiusano; Tonia Fiorino, La visualità di una poesia in movimento: Camillo Capolongo; Nicola Merola, Morte presunta e vita latente della poesia oggi.

*

Anno XXXIV/2, 2009
Pp. 180

Online

Domenico Defilippis, Umanisti di Puglia: dalla Iapigia alla Daunia; Jean Luc Nardone, Riscritture europee e strategie editoriali di un itinerario in Terra Santa; Mariapia Lamberti, Gli affreschi petrarchisti di Puebla. Un tesoro da riscoprire; Riccardo Scrivano, Corrado Alvaro 1938. La paura dell’uomo forte. Contributi: Massimiliano Pecora, I problemi interpretativi dell’istituto del privilegio di stampa nella parabola della Reale Stamperia di Palermo; Diego Sbacchi, Goffredo e Lucia, Armida e Gertrude; Stefano Marcelli, «A Enrico Falqui che giudica e manda…»: le dediche d’esemplare del Fondo Falqui della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma. Note: Luigi Peirone, Come e como nella Divina commedia; Giuseppe Miccichè, Nuclei tematici, forme espressive e strategie letterarie nella prosa italiana primonovecentesca: Tozzi e il primo Moravia. Recensioni. Schede bibliografiche. Spogli.

*

Anno XXXIV/1, 2009
Pp. 174

Online

Mauro de Nichilo, Tradizione e fortuna delle opere del Pontano. Il cod. Laur. 90 sup. e il De principe; Gian Mario Anselmi, Filippo Beroaldo umanista e commentatore interprete; Pietro Sisto, «Dal caldo il canto», dalla parola al segno. La cicala tra mito, finzione letteraria e immagine editoriale; Christian Del Vento, «Tali fors’eran tutti i primi avi dell’uomo!». Foscolo tra dibattito sulle origini e umana perfettibilità. Contributi: Vilma De Gasperin, Appunti sulla citazione ne Il porto di Toledo di Anna Maria Ortese; Andrea Scapolo, Il tema della frontiera nell’opera di Antonio Tabucchi. Note: Luigi Peirone, Cerbero, il gran vermo; Natalia Costa-Zalessow, Sonetti “inediti” di Tullia d’Aragona? Variazioni sul recente interesse per le Rime negli Stati Uniti; Elisabetta Orsini, L’atelier di monsieur Descartes. Regole di una morale creativa. Occasioni: Riccardo Scrivano, Fede nella poesia. Per Ottaviano Giannangeli da Raiano. Recensioni. Libri ricevuti.

*

Anno XXXIII/4, 2008
Pp. 176

Copia saggio Online / Online Sample Copy

Maria de las Nieves Muñiz Muñiz, Ariosto, Garcilaso e Cervantes: la trama intertestuale; Mercedes López Suàrez, La città come spazio della comunicazione visuale: panorami, diorami e lo sguardo del poeta; Silvia Disegni, Emile Zola all'indice; Mark Pietralunga, Pavese traduce La canzone di Hiawatha di Longfellow. Contributi: Lavinia Spalanca, Fra ordine ed eversione: la vita militare di Edmondo de Amicis; Samanta Segatori, «Amico di molti, ma quasi che fosse amico di ciascuno in segreto». De Luca tra carteggi e testimonianze. Recensioni. Schede bibliografiche. Indice dell'annata.


*

Anno XXXIII/3, 2008
Pp. 164


Matteo Palumbo, «I motti leggiadri» nella sesta giornata del Decameron; Georges Güntert, La pagina introduttiva di Mastro-don Gesualdo: principio del racconto e prefigurazione del discorso; Andrea Ciccarelli, Fra viaggio e stasi: riflessioni su Ungaretti e Montale. Contributi: Gennaro Tallini, «Voluptas» e «docere» nel pensiero critico di Antonio Minturno. Note: Michele Cataudella, Il Casanova di Angelandrea Zottoli; Francesca Strazzi, «Tutti possono sollevare il cofano del mio diesel». Narrativa e mezzi di trasporto nelle opere di Giovannino Guareschi». Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXXIII/2, 2008
Pp. 180


A. Battistini, Dalla gran selva della terra alla geometria dei campi arati. Ragioni scientifiche e letterarie della scrittura agronomica; A. Cadioli, Una polemica ottocentesca sulla traduzione di Euripide di Felice Belletti; P. Colilli, La teologia come poesia dei morti: l'esempio di Giorgio Agamben. Contributi: C. Calvo Rigual, Las traducciones de Savonarola en España, con noticia de algunas desconocidas; M. C. Cafisse, Il realismo e il progetto pedagogico-culturale del De Sanctis negli articoli su «Il Diritto» (1877-78); A. Accardi, Bufalino e Mallarmé: la ricerca e il dolore. Note: J. A. Santos, Storia di un'associazione letteraria: «I Dieci». Rcensioni. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXXIII/1, 2008
Pp. 174


C. Segre, Le notti di Bradamante e le varianti narrative dell'«Orlando furioso»; F. Guardiani, La modernità dei gesuiti del Seicento nella giungla del Paraguay; L. Strappini, Il corpo e la festa nella letteratura italiana; Contributi: G. Genco, Il leopardismo di Pirandello. Note: A. Benevento, Anna Maria Ortese. Il «Diario» del 1928-29 e «il porto di Toledo». Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXXII/3-4, 2007


F. Fido, M. Santoro, Per Carlo Goldoni; B. Anglani, Impostori e raggiratori; S. Buccini, Memorie e letture: i libri di Goldoni; L. Comparini, «Malgrado quelli che non vorrebbero»: L’Avare Fastueux, L’Avaro fastoso, son extrait (Mémoires); F. Decroisette, Il viaggio in Russia goldoniano: tra metafora e realtà; T. Emery, The I of the Beholder: writing the reader in Goldoni’s Memorie italiane; A. Fabiano, Nell’ipotalamo del teatro: osservazioni sulla drammaturgia dei testi goldoniani rappresentati alla Comédie Italienne di Parigi; F. Fido, Goldoni, Marmontel e Il cavaliere di spirito; G. Herry, Sur la scène intime et la scène musicale: quelques campagnes de Goldoni; G. Luciani, Goldoni e alcuni aspetti della Francia settecentesca nei Mémoires; P. Luciani, La biancheria di Zelinda; M. Pieri, Goldoni e il mercato del teatro: riflessioni su una storia ricorrente; P. Ranzini, Il pubblico parigino di Carlo Goldoni. Note per uno studio da farsi; F. Savoia, Il punto su Goldoni librettista; A. Scannapieco, Bilanci e progetti da un centenario all’altro: l’edizione nazionale di Goldoni; R. Turchi, L’edizione Gavelli delle «Commedie» di Carlo Goldoni; P. Vescovo, L’esperienza del quotidiano nel teatro veneziano tra Goldoni e Gallina; A. Ward, Goldoni and cicisbeism. Indice dell’annata.

*

Anno XXXII/2, 2007


A. Tartaro, Momenti autobiografici e definizioni della «Commedia». Contributi: A. Gaudio, Il lettore e il silenzio dell'opera. L'umorismo di Carlo Dossi al vaglio di Vittorio Pica; A. Nigro, Calvino o della rassegnazione difficile. Note: L. Peirone, Parole di Dante: Malestruo; L. Alvino, La funzione strutturale del personaggio di Ermione nella storia di Alcyone; D. Pontuale, Italo Svevo - Fernando Pessoa: inaspettate similitudini a confronto; F. Scrivano, Raccontare la scrittura. Italo Calvino e Il cavaliere inesistente; A. Benevento, «Il mare non bagna Napoli». Anna Maria Ortese e gli amici di Napoli. Testimonianze: N. Longo, Delle opere di un intellettuale appassionato: Bruno Traversetti. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXXII/1, 2007


S. U. Baldassarri, The dream of transparency: women in Renaissance utopias; C. Spalanca, Progetto, solitudine, sperimentalismo: la rivista «Campo di Marte» di A. Gatto e V. Pratolini. Contributi: I. Piazza, Romanzi vs letteratura: la lettura in alcuni bildungsromane italiani all’indomani dell’unificazione. Note: C. Seno Reed, Metastasio: giuramenti senza vendetta; E. Paruolo, Giorgio Bassani, scrittore ebreo; F. Samaritani, Per una bibliografia di Laudomia Bonannio. Recensioni. Schede. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXXI/4, 2006


M. Santoro, A. Vitti, Letteratura e cinema; E. Bernard, Bernari e il cinema; E. Castagnoli, M. Gieri, Corsi e ricorsi del neorealismo: da Italo Calvino ai fratelli Taviani tra magia, mito e memoria; G. Chiesa, Lo sguardo epico del partigiano Johnny. Da Fenoglio allo schermo; A. Ciccarelli, «Io non ho paura»: tra libro e film; M. Marcus, The ecstasy of authorship in Generale Della Rovere; M. Santoro, Di getto. Quasi un gioco?; A. Vitti, «Nati due volte» di Giuseppe Pontiggia e «Le chiavi di casa» di Gianni Amelio; V. Zagarrio, Letteratura & film nel cinema italiano contemporaneo. Testimonianze: C. Lizzani, Cinema e letteratura; D. Maraini, Cinema e letteratura; G. Marrone, Incontro con Roberto Andò,. La psicogeografia del paesaggio tra memoria e mistero: Viaggio segreto. Recensioni. Spoglio delle riviste. Indice dell’annata.

*

Anno XXXI/3, 2006


R. Scrivano, Superbia, umiltà e preghiera in Purgatorio XI; D. Zancani, Rocco Scotellaro all’estero: traduzioni francesi e inglesi. Contributi: M. Scalabrini, Città e campagna nel macaronico folenghiano: una lettura di «Baldus» VI 67-229; D. Corzuol, Francesco Soave e Giuseppe Parini: due voci nell'istruzione accademica lombarda del XVIII secolo; G. Tuccini, Quando il dilemma ingombra. Il peccato di Giovanni Boine tra rottura e rappel à l'ordre. Note: A. Benevento, Un nuovo epistolario di Pirandello. Il «carteggio tra Luigi e Stefano Pirandello durante la guerra 1915-1918». Occasioni: G. Massariello Merzagora, La lingua e il paratesto: riflessioni su I dintorni del testo. Approcci alle periferie del libro; R. Salsano, Arte totale e critica contemporanea. Mario Verdone e la drammaturgia del Novecento. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXXI/2, 2006


A. Maggi, Una figura poco conosciuta del tardo Rinascimento: Ercole Tasso e i suoi due canzonieri; M. Cataudella, Tasso negli studi inglesi di Foscolo. Contributi: D. Steland, Nota su alcune fonti degli Oracoli de’ moderni ingegni di Ortensio Lando. Con una scelta di cinquanta Oracoli; S. Assenza, Franz Kafka. La libertà dello sguardo: vedute italiane. Note: L. Peirone, Mamma e babbo nella Divina Commedia; S. Zoppi Garampi, Tommaso Landolfi scrittore «solitario« di Pico. Occasioni: C. Locatelli, La «centralità» dell’incanto. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXXI/1, 2006


G. Lipari, Libri, ritratti e varia erudizione: le lettere di Giovanni e Francesco Ventimiglia ad Angelo Aprosio; P. Colilli, La trascendenza cade dal cielo (Appunti per una teopoetologia contemporanea). Contributi: R. De Laurentiis, L’opera di Clemente Di Leo come processo editoriale nell’Italia degli anni Sessanta. Note: S. Zoppi Garampi, Di Giacomo e Casanova; F. Moliterni, Superior stabat lupus. Animali e metafore zoomorfe nell’opera di Sciascia. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXX/3-4, 2005


Per Mario Santoro; P. Cherchi, Le "vane speranze" di Petrarca (R.V.F., CIC); M. Olsen, La voce dell’autore in Pulci e Ariosto; G. Guntert, Strategie narrative e discorsive nel Furioso: le prefigurazioni dei primi canti, i ritratti femminili e il centro tematico del poema; W. Moretti, L’Ariosto di Mario Santoro; L. Avonto, Il paese di buona vita: il nuovo mondo in un poema popolare del Cinquecento Italiano; A. N. Mancini, Politica e letteratura nelle «Filippiche» sul pericolo turco di Francesco Bolognetti; P. Zito, Immagini di Clio. L’epica poesia illustrata nell’editoria napoletana di Cinque-Seicento; A. Battistini, «Guardare fissamente la morte». La retorica funebre nell’Uomo al punto di Daniello Bartoli; C. Reale, «Critici» per definizione: i Ritratti di Francesco Fulvio Frugoni; G. Baroni, L’Europa del Giovin Signore; M. Palumbo, La ferocia e la bellezza. Foscolo storiografo della Rivoluzione napoletana del 1799; M. de las Nieves Muniz Muniz, Sulle prime traduzioni spagnole degli Animali parlanti di Casti; N. Merola, Leopardi, i Canti e i libri; G. Singh, Lo Zibaldone: monumento alla modernità di Leopardi; K. Zaboklicki, Alcune considerazioni sul romanzo storico ottocentesco in Italia; M. C. Cafisse, Il romanzo dell’Ottocento nella critica di Mario Santoro; C. Di Biase, Mario Santoro. La lezione romantica di Carducci; G. Santangelo, Meli nella critica del ‘900; G. S. Santangelo, L’irresistibile voglia di ‘annessione’: cultura francese e scrittori siciliani; P. G. Conti, Montale, Forse un mattino andando … Una lettura controluce; G. Galli De Ortega, Petrarca in Argentina; T. Fiorino, Gli incontri di Mario Santoro. Indice dell’annata.

*

Anno XXX/2, 2005


P. Guaragnella, Note sull’«alto» e il «basso» ne La cena delle ceneri di Giordano Bruno; M. T. Lanza, Petrarca nell’officina di Belli. Contributi: L. Perone, Gentile e Nobile in Dante; V. Merola, L’«impresa» della Sfinge: l’Edipo di Tesauro; A. J. Tamburri, Abitare in limine: Per dove parte questo treno (mica tanto) allegro di Sandro Veronesi. Note: D. Saponaro, L. Torsello, Una ‘scena’ inedita di Vittorio Imbriani: I cavalli di Bronzo. Dialogo; S. Jossa,‘Tradurre’ i classici. Fortini lettore di Tasso. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXX/1, 2005


G. Baldassarri, Nell’officina dei «Conviviali»: la «cetra d’Achille»; A. Perli, «Colori anziché parole». I Trucioli e la poetica del paesaggio in Sbarbaro; M. Santoro, Il «mondo» dei giovani morantiani. Contributi: F. Abodi, La poesia come antinatura. Note: G. Sica, Come perle intorno ad un filo. Breve storia dell’haiku nella poesia italiana. Recensioni. Schede bibliografiche. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXIX/4, 2004


M. L. Suarez, La pratica del madrigale nel petrarchismo spagnolo; M. Palumbo, Corpi nudi e corpi vestiti: Tasso e l’età dell’oro; A. Luzi, Icone del femminile nella poesia di Mario Luzi. Contributi: E. Russo, Note per un abbozzo di Calandra (a margine di una recente edizione); B. Ferraro, Il filo dell’orizzonte di Antonio Tabucchi e il giallo dell’«alterità». Note: L. Peirone, Linguistica e logica Fuzzy. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Indice dell’annata.

*

Anno XXIX/3, 2004


M. T. Lanza, La fortuna del «matto»; G. Guntert, Né dannunziano né verista. Corrado Alvaro e i racconti di gente in Aspromonte; M. Santoro, «Libri per ragazzi no. Non ci sono più ragazzi». L’impegno editoriale di Cesare Pavese. Contributi: A. Orlandi, Biografia e bibliografia nell’opera di Prospero Mandosio. Note: G. Rocci Lassandro, Una straordinaria avventura. Napoli e la leggenda virgiliana nel Medioevo; A. Benevento, Ritratto di Michele Prisco; G. Singh, Mario Luzi e T. S. Eliot. Recensioni. Schede bibliografiche.


*

Anno XXIX/2, 2004


G. Costa, Inferno, VII; L. Avonto, Una probabile fonte del «folle volo» d’Ulisse: appunti per una rilettura del canto XXVI dell’«Inferno» di Dante; L. Bartoli, «La lingua pur va dove il dente duole»: le vite di Dante e del Petrarca e l’antiboccacismo di Leonardo Bruni. Contributi: V. Levato, Gadda e dopo. Appunti sul gaddismo nella narrativa italiana. Note: F. Nasi, Ritmi e voci, intorno al Fuoco Centrale di Mariangela Gualtieri. Occasioni: T. Montella, I Congreso Andino de Estudios Dantescos. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXIX/1, 2004


M. Lentzen, Vie di critica dantesca nell’Ottocento spagnolo. Emilia Pardo Bazan e Dante; G. Isotti Rosowsky, Savinio: la Francia e il Surrealismo; A. Cadioli, Modelli di romanzo nei progetti editoriali del secondo Novecento. Contributi: L. Ciccone, Giovanni Quatrario da Sulmona e l’elegia per l’incoronazione di Carlo III di Durazzo; A. Ciccarelli, Fuoricasa: scrittori italiani in Nord America. Note: G. Oliva, Pasolini, Endrigo e un testo per musica. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXVIII/4, 2003


A. Granese, Il riformismo politico-religioso di Pietro Giannone e Alberto Radicati; N. Merola, La lettura del testo poetico come fatto personale. Contributi: M. T. Lanza, Il cavaliere, la morte e il diavolo nelle "Bravure di Capitan Spavento"; N. Longo, Le immagini di Roma nella scrittura leopardiana. Note: L. Peirone, Deissi temporale e testualità nella Vita nuova. Occasioni: L. M. Reale, "Ottocento come noi: saggi e pretesti italiani" di Luigi Baldacci. Esperienze (e conflitti) di un lettore dissidente; P. Castellucci, Editoria e letteratura nel percorso critico di Gian Carlo Ferretti. Rassegne: G. de Miranda, Tra storia politica e ragioni sociologiche. Rassegna di studi per una definizione delle accademie italiane sei-settecentesche. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Indice dell’annata.


*

Anno XXVIII/3, 2003


F. Tateo, Divagazioni sul Tacito di Scipione Ammirato; A. Palermo, Traduzioni di modelli culturali e d’arte nel secondo Ottocento "napoletano". Contributi: F. M. Ghezzo, Fiamme e follia, ovvero la morte della madre arcaica in Monte Ignoso di Paola Masino; M. Pacioni, Andrea Zanzotto, Sovrimpressioni: una lettura. Note: G. Baldissone, La tragedia di Beatrice. Una lezione su "Donne ch’avete intellecto d’amore"; V. Giordano, Realta’ e fiction davanti agli specchi di Massimo Bontempelli. Rassegne: F. Abodi, Manzoni nel Terzo Millennio. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXVIII/2, 2003


M.T. Lanza, Vita e morte di Matamore (da Corneille a Gautier); P. Guaragnella, La "rhetorica docens" di un umanista. Antonio Labriola e la redazione dei Saggi sul materialismo storico. Contributi: T. Iermano, Curiosità giornalistiche e gusto narrativo in Cose viste di Ugo Ojetti; G. Stellardi, Gadda, Ungaretti, Wittgenstein: tre scrittori, la guerra, tre destini della scrittura. Note: L. Palma, Un pubblico non napoletano per Mastriani. Note bibliografiche su alcuni periodici di età preunitaria; J. Berlini, La stampa quotidiana in Ungheria oggi. Occasioni: F. Tateo, L’alba dei vinti. Rassegne: G. De Miranda, Ha mai cantato Partenope a Napoli? Per una aggiornata rassegna bibliografica sulla lirica napoletana del Seicento. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXVIII/1, 2003


M. Santoro, In memoriam: Lorenzo Frattarolo (1912-2003); G. Guntert, Manzoni, Schiller e A.W. Schlegel: dalla teoria degli stili all’episodio della madre di Cecilia; D. Della Terza, "Ricordo tutto ma non intendo niente". Il conflitto tra intelligenza e memoria nel destino di Zeno. Appunti su Svevo. Contributi: C. Barbolani, Teneri accenti e languidi sospiri: su una traduzione spagnola inedita della Mirra; F. Abodi, I Promessi Sposi di Montaigne. Note: L. Peirone, Miglior fabbro del parlar materno. Rassegne: M.C. Cafisse, Rassegna sul giornalismo letterario napoletano del secondo Ottocento (1996-2001). Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXVII, 4, 2002


P. Cherchi, Le nozze di filologia e fortuna. Resoconto di un testimone; E. Gioanola, Elsa Morante e la storia. Contributi: E. Citro, "India" di Paolo Mantegazza; G. Genco, La cognizione del dolore di C. E. Gadda: la nevrosi di Gonzalo tra autobiografia e letteratura. Note: M. Rinaldi, Il profumo del passato nella narrativa di Giorgio Bassani. Rassegne: P. Zito, Lo Zibaldone leopardiano negli ultimi cinque anni. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Indice dell'annata.

*

Anno XXVII, 3, 2002


G. Costa, Il canto XV del Paradiso; M. Palumbo, Note su Foscolo traduttore dei classici. Contributi: F. Abodi, Macchiavelli in Alessandro Manzoni; B. Manfellotto, Per un profilo di Rocco de Zerbi. Occasioni: P. Bassani, Una "Fondazione" per Giorgio Bassani. Rassegne: L. Palma, Matilde Serao tra riedizioni di testi e studi critici: una rassegna (1996-2002); A. De Crescenzo, Pirandello e il Cristianesimo. Linee di un percorso (1995-2001). Recensioni.

*

Anno XXVII, 2, 2002


A. Perli, L'essere e il nulla nella poesia di Michelstaedter; M. Santoro, Italinemo. Contributi: N. Costa-Zalessow, Le Fantasie poetiche di Virginia Bazzani Cavazzoni. Note: M. Marchiori, Considerazioni linguistiche su Ai faux ris; J. Baetens, Plaidoyer pour une litterature a' contraintes; L. Peirone, Il linguaggio: funzioni, sottocodici e metacodici. Rassegne: A. Mauriello, A proposito degli studi sulla novella del Cinquecento (1995-2001); C. Reale, La recente fortuna critica di Anton Giulio Brignole Sale (1995-2002). Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXVII/1, 2002


R. Chlodovskij, La rinascimentalità di Puskin. Puskin e il Rinascimento; E. Gioanola, Quasimodo: la passione del figlio. Contributi: R.A. Syska-Lamparska, L'Eutifrone nella Medinacoeli. Gregorio Caloprese "civile" e politico; E. Bazzarelli, Il cuore neoclassico di Puskin. Note: A. Macri' Tronci, Uno sguardo al proustismo fiorentino. Specularità e rifrazioni in Vittorini, Bilenchi, Pratolini. Rassegne: F. Janowski, Tendenze e configurazioni nella critica letteraria in lingua tedesca degli anni '90: rassegna di studi su illuminismo, romanticismo e modernità. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXVI/4, 2001


P. Guaragnella, Vedere l'antico. Su "Viaggio nel Mezzogiorno" di Giuseppe Ungaretti. Contributi: V. Gallo, Una tragedia cristiana: l'Oreste di Rucellai; M. Brunetta, Lutto, sensualità mentale, erotismo senile. L'odore del sangue di Goffredo Parise . Note: A. Benevento, Sergio Corazzini. L'edizione critica delle "Opere" ; M. Montanile, Postilla alla lingua dei semicolti: i testamenti . Occasioni: A. Orlandi, Sandro Onofri professore in Registro di classe, suo testamento narrativo. Rassegne: M. Lentzen, Il Novecento italiano nei paesi di lingua tedesca. Rassegna di studi (1990-2000). Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Indice dell'Annata.

*

Anno XXVI/3, 2001


M.T. Lanza, A proposito di Dante e Stazio; D. Della Terza, L'invenzione della parola e l'azzardo della traduzione plurilingue. Come si legge e traduce Carlo Emilio Gadda fuori d'Italia. Contributi: T. Iermano, Il melanconico riso di Giuseppe Marotta; L. Sorrentino, L'antieroe e il dramma contemporaneo: Rosencranz and Guildenstern are Dead di Tom Stoppard . Note: M. Kennedy Ray, Un'officina di lettere: le Lettere di molte valorose donne e la fonte della 'dottrina femminile'; P. Pellini, Il san buco e i sentieri da capre. Sulla poesia di Giorgio Orelli; P. Iorio, Limba ed identità. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXVI/2, 2001


A. Scaglione, Literature and anthropology: from Gilgamesh to James Joyce; A. Battistini, Le città visibili e invisibili di Italo Calvino. Contributi: F. Berardi, Il libro di Orlando; G. Gigante, Dal Tasso al Bargeo, dal Bargeo al Tasso. Per un'interpretazione del ventesimo libro della Gerusalemme conquistata; Note: M. Fantato, "E Giacomo sarà con noi": Amicizia e polemica tra Noventa e Dazzi; Occasioni: G.C. Ferretti, Errori e colpe della normalità; Rassegne: M. Föcking, Tendenze attuali negli studi sul Cinque-Seicento italiano in lingua tedesca (1990-2000); M. De Paolis, La scuola siciliana. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXVI/1, 2001


P. Cherchi, La "Selva" de I Marmi doniani ; M. Cataudella, Le sette stanze sulla vita di S. Benedetto di Torquato Tasso. Contributi: D. Marsh, Notes on traslating Vico's New Science. Note: L. Peirone, Frate e fratello, suora e sorella nella Divina Commedia ; A. D'Aquino, Dario Fo e la cacciata dell'intelettuale dal Parnaso . Rassegne: R. Stillers, La letterattura italiana prima del 1500: rassegna degli studi nei paesi di lingua tedesca (1995-2000); V. Gallo, La tragedia del Cinquecento: ancora una rassegna (1995-2000). Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXV/3-4, 2000


M. Santoro, Per Cesare Pavese ; G. Bàrberi Squarotti, Il ragazzo e l'avventura: Feria d'agosto ; C. Di Biase, L'inconsolabile Orfeo in Cesare Pavese ; E. Gioanola, Feria d'agosto:alle origini della "prima volta"; M. Guglielminetti, S. Savioli, Un carteggio inedito tra Cesare Pavese e Mario Bonfantini; G. Isotti Rosowsky, Pavese: il romanzo deludente ; A.M. Mutterle, Una forma virtuale di "Lavorare stanca" ; A. Sichera, Pavese nei dintorni di Yvoice: le "due stagioni" del Carcere; G. Venturi, Letteratura e vita. Per ricordare Cesare Pavese (ed Elio Vittorini); F. Billiani, Cesare Pavese in Gran Bretagna e Irlanda: 1949-2000 ; P. dal Bon, Sulla fortuna di Pavese in Spagna ; P. Larache, la réception de Pavese en France; M. Pietralunga, La fortuna di Pavese negli Stati Uniti (1990 al presente). Rassegne: A. Ciccarelli, L'italianistica negli Stati Uniti: vent'anni di studi sul Sette-Ottocento ; A.J. Tamburri, Studi novecenteschi nordamericani. 1990-1999. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXV/2, 2000


G.E. Sansone, Some poetical structure in the "Lais" of Marie de France . Contributi: E. Gragnani, Il progetto culturale del De vulgari eloquentia; M. Maggi, Pirandello e il fratello oscuro . Note: L. Peirone, Le macrofrequenze dei sostantivi nell'italiano contemporaneo; M. Spesso, Territorio, città e architettura nella Oratio de laudibus florentine urbis di Leonardo Bruni ; M. Gemin, Davide poeta soldato nel Trionfo della fama . Occasioni: A. Benevento, Salvatore Di Giacomo e la "Cronaca rosa"; E. Russo, Tre libri su intertestualità, riscrittura, plagio. Rassegne: G. D'Agostino - M. Lettieri, La letteratura italiana del Quattrocento, Cinquecento e Seicento nell'ottica nordamericana (1987-1999). Recensioni: Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXV/1, 2000


M. Santoro, L'apporto della bibliografia testuale all'indagine filologica; G. Singh, I Dinasti di Thomas Hardy . Contributi: C. Serra, Gli Elogi d'uomini letterati di Lorenzo Crasso; M.E. Debenedetti, Natura morale di Renato Serra . Note: F. Scrivano, Individuo, società e territorio nei romanzi di Paolo Volponi. Le soluzioni narrative di Memoriale e La strada per Roma . Rassegne: P. Colilli, Dante e il Medioevo italiano nella critica nordamericana (1989-99). Recensioni: Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.

*

Anno XXIV/4, 1999


S.D. Kolsky, Per la carriera poetica di Moderata Fonte: alcuni documenti poco conosciuti; T. Iermano, Umorismo e leggerezza nei racconti di Renato Fucini. Contributi: L. Parisi, Gli scritti politici di Giuseppe Antonio Borghese. Note: P. Moreno, Verità e metodo nella scrittura di Leonardo Sciascia; A. Macrì Tronci, Per una fenomenologia della modernità: dallo scacco alla sfida del senso. Rassegne: M. Caesar - A. Hallamore Caesar, Il Novecento italiano nel Regno Unito e in Irlanda. Rassegna di studi (1993-1999). Occasioni: M. Santoro, Letterature straniere &: una nuova "serie" universitaria; C. Di Biase, Gli altri di Michele Prisco . Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXIV/3, 1999


M. Dell'Aquila, Memoria e scrittura nelle Ricordanze di G. Leopardi; G. Rando, Leopardi: la pedagogia negativa, Locke e la formazione del genio. Contributi: A. Mauriello, L'edizione dei Sonetti faceti di Antonio Cammelli; A. De Crescenzo, Ragione e immaginazione: William Hazlitt e il fascino della distanza . Note: M. Pagliuca, En relisant Saint-Exupéry . Occasioni: R. Frattarolo, Per una lettura di Andrea Camilleri ; P. Iorio, Su Improbabile Viola d'Ignazio Delogu . Rassegne: J. Lindon, Studi recenti d'italianistica in Gran Bretagna e Irlanda: il Sette-Ottocento. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste.

*

Anno XXIV/2, 1999


G. Ponte, Giovanni Pascoli dal bozzettismo al sublime; C. Di Biase, Papini e Leopardi . Contributi: L. Peirone, Le prime grammatiche italiane e spagnole: parallelismi e sequenze cronologiche; V. Gallo, La commedia dialettale napoletana del primo '700. Nicolò Maresca e Gennaro Antonio Federico; M. Montanile, Un nuovo contributo per lo studio dell'italiano dei semicolti: le lettere di Giovanni Segantini ; M. Calella, Giovanni Pascoli e la poesia di Victor Hugo. Rassegne: J. Petrie, Gli studi di italianistica in Inghilterra: Duecento e Trecento; G. Aquilecchia, Recenti studi in Inghilterra sulla letteratura italiana dell'"Alto-Evo-Moderno" (già "Rinascimento") ; In memoriam: M. Lettieri, Ricordo di Bernard S. Cbandler.

*

Anno XXIV/1, 1999


W. Moretti, "Pena di vivere così" di Luigi Pirandello fra angoscia e prosa ritmata; R. Scrivano, Un Montale tra Arsenio e Malvolio. Contributi: E. Gragnani, La revisione della produzione guittoniana nelle rime dantesche; A. Rondini, "Quando vado al cinematografo non comprendo quasi nulla di quanto avviene sullo schermo": Eugenio Montale sociologo della letteratura. Note: A. Perli, Le "Mal du siècle": Michelstaedter et la decadence. Rassegne: G. Lepschy, Studi di Linguistica Italiana in Gran Bretagna. Occasioni: F. Tateo, Un nuovo romanzo di Dino Claudio. Recensioni. Schede bibliografiche. Spoglio delle riviste. Elenco dei libri ricevuti.


*