BOLLETTINO DELL'ATLANTE LESSICALE DEGLI ANTICHI VOLGARI ITALIANI
Fabrizio Serra editore, Pisa - Roma



Rivista annuale
diretta da Massimo Arcangeli

Comitato direttivo / Advisory Board: Günter Holtus, Wolfgang Schweickard, Nigel Vincent

Comitato scientifico / Editorial Board: Marcello Aprile (Puglia), Francesco Avolio (Abruzzo e Molise), Giuseppe Brincat (Malta), Furio Brugnolo (Veneto), Roberta Cella (Toscana), Nicola De Blasi (Campania), Rocco Distilo (Calabria), Rita Librandi (Basilicata), Ottavio Lurati (Canton Ticino), Carla Marcato (Friuli-Venezia Giulia), Enzo Mattesini (Umbria), Michele Metzeltin (Istria e Dalmazia), Silvia Morgana (Lombardia), Annalisa Nesi (Corsica), Mario Pagano (Sicilia), Mair Parry (Liguria), Giulio Paulis (Sardegna), Maurizio Trifone (Lazio), Alessandro Vitale Brovarone (Piemonte e Valle d'Aosta)

«Bollettino dell'Atlante Lessicale degli Antichi Volgari Italiani» is an International Peer-Reviewed Journal.
The eContent is Archived with Clockss and Portico.

Codice etico / Ethic Code
copertina

Online

Copia saggio Online / Online Sample Copy

Il «Bollettino dell'Atlante lessicale degli antichi volgari italiani» («BALAVI»), di periodicità annuale, è il primo, importante passo di un progetto di Atlante lessicale dell'antico patrimonio volgare italiano attualmente in gestazione e destinato a evolvere, in una seconda fase, verso un più generale Atlante linguistico degli antichi volgari italiani. Il progetto prevede l'individuazione preliminare di una serie di 'centri di interesse' (al cui interno troveranno collocazione le parole del corpus previamente allestito, ricavate da testi filologicamente, cronologicamente e, per la sola rappresentazione cartografica, geograficamente affidabili) che costituiranno i singoli tasselli di un thesaurus dell'italiano antico organizzato per aree semantiche; i testi selezionati apparterranno ad un arco temporale compreso tra l'apparizione dei primi documenti volgari (in qualche caso semivolgari o semi-latini) e il 1375, l'anno, del tutto convenzionale, della morte di Giovanni Boccaccio (un estremo temporale da intendersi perciò in modo non rigidamente vincolante, soprattutto per le aree di insufficiente documentazione antica, per le quali si dovrà conseguentemente ricorrere anche a testimonianze posteriori). Il «BALAVI», che si avvale di un comitato direttivo e di un consiglio scientifico composti da studiosi italiani e stranieri di riconosciuto valore nel panorama degli studi, è destinato ad accogliere tutti i contributi che potrebbero rivelarsi di una qualche utilità nella futura realizzazione dei due atlanti: resoconti su imprese parallele, interventi di taglio teorico, censimenti della documentazione esistente, pubblicazione di testi antichi inediti o riedizione di quelli già editi ma bisognosi, per i più vari motivi, di essere ripubblicati, recensioni di volumi importanti. * Issued annually, the «Bollettino dell'Atlante lessicale degli antichi volgari italiani» («BALAVI») is an integral part of a larger project in progress, the Atlante lessicale degli antichi volgari italiani; in a later phase, the latter is planned to evolve into a more general Atlante linguistico degli antichi volgari italiani. The project consists of establishing an initial series of 'centers of interest' (containing words from a previously prepared corpus drawn from philologically, chronologically and, for cartographic representation, geographically reliable sources) that will make up each inlay in the mosaic of an Old Italian thesaurus organized by semantic area. Texts will be selected from a period covering the time of the appearance of the first vernacular documents (in some cases semivernacular or semi-Latin) to 1375, commonly accepted as the year of Boccaccio's death (therefore not to be considered a rigid time frame, especially in areas with insufficient ancient documentation, when for evidence we must turn to later writings). «BALAVI»'s editorial board and scientific committee consist of Italian and foreign scholars of acknowledged excellence in their fields. It welcomes all articles that may contribute to the future realization of alavi: reports on parallel endeavors, articles with a theoretical slant, surveys of existing documentation, publication of heretofore-unpublished ancient texts or the re-issue of others that have already been published but for various reasons should be re-published, reviews of important books. * Fascicoli / Issues * Cm 17,5 x 24,8 / ISSN 1971-9043 / ISSN elettronico 2035-2778
Composizione in carattere (typeset in) Serra Dante
Disponibile dal (available since) 2008
Ultimo fascicolo pubblicato (last published issue): vol. 6, 2013

Ufficio redazionale / Editorial Office: rita.gianfelice@libraweb.net
Online Helpdesk: helpdesk@libraweb.net
Ufficio abbonamenti / Subscriptions Office: fse@libraweb.net* Rivista annuale / A Yearly Journal * Abbonamenti / Subscriptions (2014)
(Online PLUS: Quote cumulative del servizio annuale di accesso a tutte le annate pregresse disponibili online / Cumulative rates for the annual service to the access of the whole online back issues available)

Euro 115.00 (Privati Italia, cartaceo)

Euro 195.00 (Individuals Abroad, print)

Euro 395.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online tramite IP (fino a 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online included by IP (till 20 addresses))

Euro 555.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online tramite IP (oltre 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online included by IP (more than 20 addresses) )

Euro 555.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online PLUS tramite IP (fino a 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online PLUS included by IP (till 20 addresses))

Euro 690.00 (Enti Italia, cartaceo, incluso online PLUS tramite IP (oltre 20 indirizzi) / Institutions Abroad, Print, online PLUS included by IP (more than 20 addresses))