copertina

AGRI CENTURIATI
An International Journal of Landscape Archaeology

*
Copia saggio Online / Online Sample Copy


*

Anno 12, 2015
Pp. 236

Online

Fabrizio Ruffo, La piana del Sarno (ager Nucerinus, ager Pompeianus, ager Stabianus): fonti archeologiche e (ri)letture cartografiche per lo studio delle centuriazioni e della viabilità in età romana; Germana Scalese, Popolamento rurale ed economia nel territorio dei Bruttii: prima e dopo la via Regio–Capuam (IV –metà I sec. a.C.); Daniela Tarditi, Osservazioni e riflessioni critiche sull'ager Teuranus; Annapaola Mosca, Dinamiche insediative e assetti agrari nella Sicilia occidentale: il territorio fra i fiumi Sosio e Mazaro; Florian Baret, Le réseau des agglomérations secondaires antiques dans les cités du Massif central (France). Un état renouvelé de la question; Maria Jesus Ortega Perez, Josep Maria Palet Martinez, Hector Aleix Orengo Romeu, El límite entre Valentia y Saetabis: un paisaje cultural de origen romano al sur de los ríos Xúquer y Magre (Xàtiva,Valencia); Carlotta Franceschelli, Riflessioni sulla centuriazione romana: paradigmi interpretativi, valenza paesaggistica, significato storico.

*

Anno 11, 2014
Pp. 168

Online

Michele Matteazzi, Il paesaggio centuriato a sud di Padova: una nuova lettura dallo studio archeomorfologico del territorio; Jeremia Pelgrom, Maria-Luisa Marchi, Gianluca Cantoro, Anita Casarotto, Arthur Hamel, Lucia Lecce, Jesús García Sánchez, Tesse D. Stek, New approaches to the study of village sites in the territory of Venosa in the Classical and Hellenistic periods; Paolo Storchi, Tannetum: mutamenti ambientali, considerazioni storiche e fotografia aerea per la localizzazione della città e la ricostruzione del territorio; François Favory, Claude Raynaud, Marie-Jeanne Ouriachi, Habitat et parcellaires d'une microrégion languedocienne: la Litoraria antique et médiévale (Hérault, Gard); Cinzia Tavernari, Carlo Citter, Percorsi potenziali/percorsi storici nella Siria del periodo islamico; recensioni e segnalazioni Beyond Vagnari. New themes in the Study of Roman South Italy, edited by Alastair M. Small (Francesco Tarlano).

*

Anno 10, 2013
Pp. 120

Online

Francesca Scotti, Diritto e agronomi latini: un caso in tema di actio aquae pluviae arcendae; Arianna Commodari, Pianificazioni agrarie antiche e medievali nella pianura di Pisa; Alfredo Buonopane, Un nuovo termine graccano dall'ager di Compsa; Jacopo Turchetto, Giuseppe Salemi, Slope and distance analysis in southern Cappadocia (Turkey): geomatic approach for archaeological research; Recensioni e segnalazioni; Norme per gli Autori · Instructions to Authors.

*

Anno 9, 2012
Pp.148

Online

Aldo Luigi Prosdocimi, Anna Marinetti, Una groma da Padova: tra veneticità finale e prima romanizzazione; Michele Matteazzi,…ne nutent sola… Strade e tecniche costruttive in Cisalpina; Vincenza Forgia, Andreu Ollé, Josep Maria Vergès, Paesaggi montani e popolamento antico in Sicilia: una proposta metodologica; Maria Jesús Ortega, Hèctor Aleix Orengo, Josep Maria Palet, Análisis arqueomorfológico de la llanura litoral al norte de Valentia. Estructuración territorial y revisión de las tramas centuriadas; Philippe Leveau, L'aqueduc d'Arles dans le territoire de la cité: topographie et hydrologie; Eleonora Zampieri, Alle origini di Pompei. Gli dei, il fiume, la città; Recensioni e segnalazioni; Norme per gli Autori · Instructions to Authors.

*

Anno 8, 2011
Pp.160

Online

Gianluca Mete, Ager Laudensis: centuriazione e popolamento; Luigi Sensi,Ut Vettonensium. Considerazioni a margine di Thulin 162, figg. 131-131a; Marie-Michelle Pagé, Le cadastre de la colonie latine de Beneventum (268 av. J.-C.); Annarosa Gallo, L'agro pubblico in Lucania, le prefetture e il liber coloniarum; Giovanni Azzena, Francesca Bua, Roberto Busonera, Consuelo Cossu, Elisabetta Garau, Lisa Meloni, Federico Nurra, Il caso Tresnuraghes; Javier Bermejo Meléndez, El modelo de colonización en el ager Aruccitanus. ¿Centuriatio?; Julian Bogdani, Le residenze rurali della Caonia ellenistica. Note per una nuova lettura; Recensioni e segnalazioni.

*

Anno 7, 2010
Pp. 352

Online

Sistemi centuriali e opere di assetto agrario tra età romana e primo Medioevo, II. Centuriazione e modificazioni ambientali: Maria Luisa Marchi, Modificazioni del paesaggio antico: il territorio di Venusia e Luceria. Indagini e metodi per lo studio di due comprensori coloniali; Arbia Hilali, Centuriations et aménagements de l'espace en Afrique Proconsulaire; Caty Schucany, Faut-il envisager une centuriation dans la vallée moyenne de l'Aar (CH) au 1er siècle après J.-C.? Un cas prometteur; Philippe Leveau, Centuriations et territoire en Basse Provence (cités d'Arles et d'Aix). Une contribution critique; Frédérique Bertoncello, Dynamique du paysage et centuriation dans le territoire de Forum Iulii, Fréjus (Var, France); Eric Dellong, Apprehender la cadastration antique à partir de la cartographie des structures archéologiques: l'exemple de la cité de Narbonne et de son proche territoire; Josep Maria Palet Martínez, Hèctor Aleix Orengo Romeu, Santiago Riera Mora, Centuriación del territorio y modelación del paisaje en los llanos litorales de Barcino (Barcelona) y Tarraco (Tarragona): una investigación interdisciplinar a través de la integración de datos arqueomorfológicos y paleoambientales; Modificazione ed evoluzione degli assetti agrari: Elisabeth Zadora-Rio, Planification agraires et dynamiques spatio-temporelles; Helena Paula Carvalho, Francisco Azevedo Mendes, Centuriazione ed evoluzione degli assetti agrari intorno alla città di Bracara Augusta (Hispania Citerior Tarraconensis); Ricardo Gonzáles-Villaescusa, Philippe Boissinot, Jonathan Castro Orellana, Arco Iris Eiriz Vidal, Didier Marcotte, Joan Roig Ribas, Ex libris Magoni set Vegoiae auctorum… Estructuras agrarias antiguas en Ebusus; Carlotta Franceschelli, Frédéric Trément, Gestione delle acque e organizzazione dello spazio agrario nel Grand Marais de Limagne in età romana; Ilaria Di Cocco, L'evoluzione ambientale della pianura bolognese: il contributo dello studio della carta di Andrea Chiesa (1740-1742); Cristina Corsi, Frank Vermeulen, Il contributo della cartografia storica per lo studio delle divisioni agrarie nella bassa valle del Potenza nel Piceno; Poster: Matteo Frassine, Sandra Primon, La centuriazione di Altino: nitidezza di segno e labilità di significato; Marta Flórez i Santasusana, Josep Maria Palet Martínez, La Layetania interior: estudio arqueomorfológico en un área urbana (Vallès, Barcelona). Aspectos metodológicos; Paolo Camerieri, Dorica Manconi, La pertica della colonia latina di Spoletium nel quadro dei nuovi studi sulle centuriazioni della valle umbra; Michele Silani, Tommaso Casci Ceccacci, Lettura integrata del paesaggio per la ricostruzione della centuriazione nelle valli dei fiumi Cesano e Misa (Marche, Italia); Denis Francisci, Le sepolture come indicatori di centuriazione. Due casi di studio del Trentino-Alto Adige / Südtirol (Italia); Paul Blockley, Stefania Jorio, Gianluca Mete, Nuove acquisizioni sull'ager Laudensis; Pier Luigi Dall'Aglio, Giuseppe Marchetti, Kevin Ferrari, Marco Daguati, Tra Adda e Serio Morto: modifiche ambientali e centuriazione al confine tra ager Bergomensis e ager Cremonensis; Serena Solano, Modifiche e trasformazioni del paesaggio nella Valcamonica romana; Paola Ventura, Problemi di tutela del paesaggio antico: il caso del Friuli Venezia Giulia; Francesco Tarlano, Ipotesi sulle suddivisioni agrarie nell'agro grumentino in età romana; Françoise Sudi-Guiral, Les servi publici mensores de Sipontum et Luceria (CIL, IX , 699, 821); Norme per gli Autori · Instructions to Authors.

*

Anno 6, 2009
Pp. 360

Online

Sistemi centuriali e opere di assetto agrario tra età romana e primo Medioevo, I. Guido Rosada, Pier Luigi Dall'Aglio, Sistemi centuriali e opere di assetto agrario tra età romana e primo Medioevo; Guido Rosada, Pier Luigi Dall'Aglio, The application of centurial systems and methods of agrarian organisation from the Roman period to the Early Middle Ages; Atti del convegno: Sistemi centuriali e opere di assetto agrario tra età romana e primo medioevo. Borgoricco (Padova) - Lugo (Ravenna), 10-12 settembre 2009. I. Metodi e strumenti per la ricostruzione degli assetti centuriali: Guido Rosada, Eius regiones, limites, confinia/determinabo: ei rei ego sum factus finitor (Plaut., Poen., 48 sg.); Maria Teresa Lachin, Una storia della terra: leggere il paesaggio agrario a nord-est di Padova; Robin Brigand, Une lecture sous sig des formes parcellaires rurales et urbaines de la plaine centrale de Venise; Antonio Marchiori, Centuriazioni d'Istria: studio evolutivo delle disuguaglianze; Simonetta Menchelli, Per la centuriazione dell'ager Firmanus: analisi integrata di fonti tipologicamente diverse; Cristina Mengotti, Una nuova proposta per l'interpretazione delle divisioni interne della centuriazione di Florentia; Giuseppe Ceraudo, Veronica Ferrari, Fonti tradizionali e nuove metodologie d'indagine per la ricostruzione della centuriazione attribuita all'ager Aecanus nel Tavoliere di Puglia; Alain Chartrain, Da Lattara a Montpellier: una prima archeologia del territorio centuriato. Età romana, età del Ferro; John Peterson, Development of calculations and concepts in the context of South Norfolk A over 20 years; Hèctor Aleix Orengo, Josep Maria Palet Martínez, Methodological insights into the study of centuriated field systems: a landscape archaeology perspective; Aspetti giuridici e testuali: Brian Campbell, River definitions in Roman technical literature; Gualtiero Calboli, Libera Alexandratos, I confini nei testi degli agrimensori. Considerazioni generali; Mauro De Nardis, L'ager quaestorius di Cures Sabini e lo sviluppo della centuriazione romana; Elena Tassi Scandone, Loca communalia e terrae ius Etruriae. Strutture agrarie etrusche e centuriazione romana; Lauretta Maganzani, Agri publici vectigalibus subiecti: organizzazione territoriale, regime giuridico; Luigi Capogrossi Colognesi, Il diritto delle XII Tavole e l'inizio della centuriatio; Umberto Vincenti, Esclusione o inclusione? Riflessioni a partire dagli agri divisi vel adsignati; Massimiliano Vinci, La responsabilità dell'agrimensore tra fonti giuridiche e testimonianze gromatiche; Centuriazione e modificazioni ambientali: Pier Luigi Dall'Aglio, Centuriazione e geografia fisica; Paolo Campagnoli, Enrico Giorgi, Centuriazione ed assetti agrari nelle valli marchigiane. Il rapporto tra persistenza e idrografia; Marco Marchesini, Silvia Marvelli, Ricostruzione del paesaggio vegetale e antropico nelle aree centuriate dell'Emilia Romagna attraverso le indagini archeobotaniche; Paolo Camerieri, Andrea De Santis, Tommaso Mattioli, La limitatio dell'ager Reatinus. Paradigma del rapporto tra agrimensura e pastorizia, viabilità e assetto idrogeologico del territorio.

*

Anno 5, 2008
Pp. 172

Online

Massimiliano Vinci, Autonomia e complementarità tra ius e ars gromatica; Ricardo González Villaescusa, Renacimiento del vocabulario técnico agrimensor de la antigüedad y recepción del derecho romano en el siglo XIII; Daniela Cottica, Arianna Traviglia, Davide Busato, Dalla ricerca d'archivio al remote sensing: metodologie integrate per lo studio del paesaggio antico. Il caso di Costanziaco, laguna nord di Venezia; Ilaria Di Cocco, Aree ‘apparentemente’ centuriate della pianura bolognese; Carlotta Franceschelli, Dynamiques de transmission de la morphologie agraire: ‘perennisation’ et ‘effacement’ de la centuriation romaine dans la plaine sud du Pô; Cristina Corsi, La centuriazione romana di Potentia nel Piceno. Nuovi approcci per una revisione critica e per una comprensione diacronica; Xavier Bouteiller, L'intervention romaine sur le territoire de Sicyone: la question de l'ager Corinthiacus précolonial. Recensioni e segnalazioni. Norme per gli autori. Istructions to Authors.

*

Anno 4, 2007
Pp. 164

Online

U. Vincenti, Dai centuriales lapides alle regulae iuris; G. Chouquer, Enregistrer et localiser la terre dans l'antiquité romaine; R. González Villaescusa, Ce que la morphologie peut apporter à la connaissance de la centuriation d’ Ilici (Elche, Espagne); M. Dolci, Scelte insediative e organizzazione territoriale antica nella media valle del fiume Ticino; G. Bonora Mazzoli, Fornaci di età romana per la produzione ceramica e laterizia in Lombardia; S. Finotti, Insediamenti nel Basso Ferrarese dall'età romana all'alto Medioevo. Il territorio tra Copparo e Formignana; X. Bouteiller, Les aménagements flaviens du territoire de Corinthe: nouvelle hypothèse de restitution cadastrale. Recensioni e segnalazioni.

*

Anno 3, 2006

Online

R. Brigand, Nature, forme et dynamique des parcellaires historiques. Quelques exemples de la plaine centrale de Venise; D. Brogi, Contributo allo studio del territorio di Luciana e Santo Regolo (comune di Fauglia, provincia di Pisa); M. Andreani, Tracce di centuriazione alla foce del Garigliano; P. Bellotti, P. L. Dall'Aglio, L. Davoli, K. Ferrari, La Piana di Sibari (Cosenza). Reciproche influenze tra variazioni morfologiche e popolamento; M. Clavel-Lévêque, A. Vassilopoulos, N. Evelpidou, K. Chartidou, Geoarchaeology and soft computing applications in Roman landscapes' research; C. Novoa Jáuregui, Alfares romanos y territorio. Bases para el estudio del paisaje antiguo del Valle del Najerilla (La Rioja, Espana); M. Frassine, .. .Febri quartanae, tertianae, cottidianae. Sulle tracce della malaria tra fonti, aree umide e assetti centuriali. Segnalazioni bibliografiche. Norme per gli Autori. Instructions toAuthors.

*

Anno 2, 2005

Online

P. Leveau, L’archéologie du paysage et l’antiquité classique; F. Cibotto, Res sanctae. Disciplina giuridica e significato religioso della demarcazione tra interno ed esterno delle cinte murarie; L. Alexandratos, Il publicum instrumentum in Igino Maior; J. R. Aja Sanchez, M. Cisneros Cunchillos, J. L. Ramirez Sadaba, En la frontera meridional de los Cantabros. Algunas reflexiones historico-territoriales sobre el transito del mundo indigena al romanizado; E. Cerrillo Martin de Caceres, El asentamiento romano de la altiplanicie trujillano-cacerena en Extremadura (Espana). Paisajes agrarios y problemas de reconocimiento arqueologico; M. Dolci, Ager Mediolanensis e Ager Comensis: il problema della centuriazione; P. L. Dall’Aglio, Centuriazione e variazioni ambientali nella media e bassa pianura parmense; M. T. De Nardo, I. Di Cocco, D. Viaggi, Considerazioni sull’uso del suolo in età romana: il caso della Val Nure alla luce della Tabula Alimentaria Veleiate; A. Traviglia, Integration of MIVIS hyperspectral remotely sensed data and geographical information systems to study ancient landscapes: the Aquileia case study. Segnalazioni bibliografiche. Norme per gli autori.

*

Anno 1, 2004

Copia saggio Online / Online Sample Copy

G. Rosada, La scacchiera di Alice; P. L. Dall’Aglio, Perché studiare la centuriazione; U. Vincenti, Il fondamento materiale della centuriazione: l’idea romana di res; A. Launaro, Concerning Landscape; G. Chouquer, Une nouvelle interpretation du corpus des Gromatici Veteres; M. Casciano, Acque e centuriazioni nel diritto romano; I. Di Cocco, S. Tarozzi, L’evoluzione del rapporto tra proprietà agrarie pubbliche e private. Il caso veleiate. C. Franceschelli, S. Marabini, Assetto paleoidrografico e centuriazione romana nella pianura faentina; G. Pelfer, Caratteri distintivi delle lagune costiere di Tarquinia protostorica e loro delimitazione geografica attraverso l’analisi geomorfologica e degli insediamenti con il G.I.S. GRASS; M. L. Marchi, Fondi, latifondi e proprietà imperiali nell’Ager Venusinus; C. D’Inca’, Pecore al pascolo e pascoli per le pecore: alcuni problemi nella lettura di un passo pliniano; E. Giorgi, Analisi preliminare sull’appoderamento agrario di due centri romani dell’Epiro: Phoinike e Adrianopoli; O. Belvedere, A. Burgio, G. Ciraolo, G. La Loggia, A. Maltese, D. Rametta, Telerilevamento di aree archeologiche mediante dati iperspettrali MIVIS; A. Marchiori, Un sistema informativo dedicato alle centuriazioni: considerazioni di metodo e prospettive. Segnalazioni bibliografiche. Norme per gli autori.

*